Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
  • Annunci

    • Reficul

      Aggiornamento   15/10/2017

      Oggi inizia l'aggiornamento del forum v2018. Potrebbero verificarsi problemi e il forum potrebbe rimanere per pochi minuti non raggiungibile.
      Comunicherò successivamente con un topic in sezione news tutte le novità.  
Accedi per seguire questo  
AlfaOmega

termine Koinon

Risposte migliori

AlfaOmega

Sono a chiedere probabilmente una cosa ovvia ai più, ma il termine Koinon, mi pare che voglia dire Lega-Stato-Unione; quando viene usato in numismatica es: Koinon macedonia sifìgnifica che tale moneta è stata battutta dalla lega macedone, ma mi pare che si usi il termine Liga.

Ringrazio a chi mi vorrà rispondere a questa mia curiosità.

Grazie Roberto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

medusa
Sono a chiedere probabilmente una cosa ovvia ai più, ma il termine Koinon, mi pare che voglia dire Lega-Stato-Unione; quando viene usato in numismatica es: Koinon macedonia sifìgnifica che tale moneta è stata battutta dalla lega macedone, ma mi pare che si usi il termine Liga.

Ringrazio a chi mi vorrà rispondere a questa mia curiosità.

Grazie Roberto

Buon Giorno, Roberto.

In attesa delle risposte dei nostri esperti ... spero ti possa tornare utile questo riferimento bibliografico, del resto liberamente disponibile online :)

SEBASTIANA NERINA CONSOLO LANGHER - Università di Messina

ERICE E IL KOINON DEGLI ELIMI NELLA STORIA DELLA SICILIA OCCIDENTALE TRA VI E IV SEC. A. C.

Sympoliteia : stato simpolitico o koinon

La sympoliteia è un concetto giuridico che indica l’esistenza di una doppia cittadinanza, quella dell’ethnos [(in questo caso ...elimo :rolleyes: )] e quella della città di appartenenza [(...Segesta, Erice, e così via)]. I caratteri fondamentali quali si evincono da un famoso passo di Senofonte (Hell., 5, 2, 11-19) possono così riassumersi: cittadinanza e leggi comuni; messa in comune delle rendite dei porti e dei mercati; scambio dei diritti di epigamia e di egktesis; alleanze militari; luoghi di culto comuni; tribunali federali; magistrature federali.

Riferimenti bibliografici dell'autrice IN NOTA (27): Sul significato e sul carattere giuridico della sympoliteia in Grecia mi sia concesso il rinvio al mio studio su Stati federali greci, Messina 1997, V-XXVI; cf., tra gli altri W. SCHWANN, s. v. sympoliteia, RE, IV A (1931), 1171-1265; A. GIOVANNINI, Untersuchungen über die Natur und die Anfängen der bundesstaatlichen Sympolitie in Griechenland, Göttingen 1971. F. GSCHNITZER, Stammes und Ortsgemeinden im alten Griechenland, in ID., Zur griechischen Staatskunde, Darmstadt 1969, 271-297.

L’autrice passa poi ad analizzare lo stretto rapporto tra le città elime di Segesta ed Erice - quale appare in Tucidide e quale è confermato dalla monetazione – quale probabile espressione della sympoliteia stessa più che sintomo di una alleanza.

“Legami di sympoliteia non escludevano infatti, nel mondo greco in generale (dall’Acarnania, ad es., alla Focide, a Cipro), la presenza di monetazione collegata tipologicamente, e tuttavia indipendente, nei più importanti centri riuniti insieme dal vincolo della doppia cittadinanza."

Altre citazioni dall’autrice:

“Questa tendenza degli Elimi come gruppo etnico a riunirsi in koinon (tipica di molti gruppi etnici, quale la critica più recente va delineando, in Epiro, ad esempio, in Acarnania, in Focide, già a partire dall’età più antica del loro sopraggiungere nella regione ellenica), non ha in Occidente adeguati riscontri [ove prescindiamo dalla cosiddetta federazione achea, che meriterebbe ulteriori approfondimenti]. Il fenomeno che si riscontra per l’ethnos elimo è quindi tanto interessante quanto problematico; assente fra i Sicelioti che conoscono solo il fenomeno, profondamente diverso, della symmachia (l’alleanza militare), colpisce viceversa per la sua presenza nel mondo egeo, e, tra l’altro, anche a Cipro nel IV sec. a. C., un’isola che, come abbiamo visto, si mostra strettamente collegata al mondo elimo di Sicilia, sia per quanto riguarda il culto di Afrodite, sia per l’esercizio della prostituzione sacra (ad esso connessa) e per i vari attributi della dea, sia per quanto attiene ai tipi e alle forme di numerosi documenti ceramici.

Non è da escludere che Cipro possa essere stata – anche nel settore delle forme istituzionali – una mediatrice (magari di eventuali forme frigie o anatoliche); ma è ovvio che nel loro percorso dalle variamente ipotizzate e ipotizzabili regioni di origine gli Elimi possono avere subito anche altre influenze: dalla regione acarnana, ad esempio, dalla Focide, o da altre isole egee.

Tornando al V sec. a. C. e all’emissione con doppio etnico ERUKINON e SEGESTA che indica una circolazione differenziata, e sottintende condizioni di parità, tale emissione rivela indubbiamente la stretta reciprocità di interessi economici e di scambio tra le due poleis Segesta e Erice, quali nel mondo greco sono impliciti nelle città collegate da sympoliteia, che comportava in genere la messa in comune dei beni e delle rendite da santuari o da porti e mercati e lo scambio dei diritti di epigamia e di enktesis (tav. XLIX, 3 con doppio etnico).”

Valeria

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

AlfaOmega

Ti ringrazio valeria per la squisita risposta, essendo completamente a digiuno di studi classici, mi risulta difficile entrare in concetti che presuppongono a monte conoscenze che non ho.

Paradossalmente sò decifrare i gerogligìfici, ma non so nulla di greco e dintorni.

Sulla monetazione quando si fa riferimento a koinon, probabilmente pur essendo indipendente la monetazione poteva circolare liberamente all'interno di esso.

Almeno credo di aver capito questo.

Grazie ancora roberto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mikkandrea

quando si parla di koinon dei macedoni credo s'intenda l'insieme delle varie comunità macedoni unite sotto l'autorità del sovrano.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×