Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
  • Annunci

    • Reficul

      Aggiornamento   15/10/2017

      Oggi inizia l'aggiornamento del forum v2018. Potrebbero verificarsi problemi e il forum potrebbe rimanere per pochi minuti non raggiungibile.
      Comunicherò successivamente con un topic in sezione news tutte le novità.  
Accedi per seguire questo  
firenze3000

Alto livello culturale tra i numismatici

Risposte migliori

firenze3000

Ho cominciato da pochissimo tempo ad interessarmi alla numismatica e a partecipare a questo forum, ed ho notato un alto livello culturale di molti di voi, non solo in fatto di monete ma anche di cultura generale.

Fa molto piacere leggere alcuni interventi davvero interessanti e di arricchimento, che spaziano oltre la numismatica.

:o

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

aureocollector

sono daccordo con te, non so se hai mai partecipato alle chat, fino a circa un mese fa si tenevano delle lezioni, da parte di chi ne sa piu di noi.

Spero che riprendano dopo le ferie. ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

niko

Concordo con voi,

Fa molto piacere leggere alcuni interventi - oltre che imparare da essi. -

Spero che riprendano dopo le ferie. ;)

Riprenderanno a settembre.

saluti,

N.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

francesco77

Concordo in pieno......... come volevasi dimostrare........ questa è la conferma che i numismatici non possono fare a meno della storia e della cultura.............. viceversa invece, gli storici fanno sempre a meno della numismatica. A conferma di quanto appena affermato basta fare un test di cultura numismatica ad uno storico o esperto d'arte in generale........conclusione........ non saprebbe distinguere un sesterzio da un nocciolo di albicocca. Con questo mio intervento non voglio dire che gli storici devono per forza saper distinguere una moneta autentica da una riproduzione o che debbano sapere la riforma monetaria dei vari stati europei ma un po' di numismatica eviterebbe loro di pubblicare gli strafalcioni e le castronerie che abbondano sulle enciclopedie o libri di scuola.

A proposito del rapporto scuola/numismatica vorrei affrontare un discorso che spesso faccio ad alcuni insegnanti di mia conoscenza: penso che leggere.... anzi toccare ..... la storia attraverso una moneta o una medaglia sia più proficuo di un libro di storia. Oggi, oltre il 50% degli alunni italiani odiano la storia, ritenuta da loro noiosa ed inutile. Per far si che gli alunni si appassionino a questa materia basterebbe un proiettore ed un telo ed illustrare in un'aula una moneta o una medaglia al giorno e fare una lezione sul periodo storico in cui questa venne coniata (o fusa). Vi assicuro che la storia rimarrebbe impressa nella mente dei giovani meglio di una noiosa spiegazione. C'è un professore di ingegneria a Napoli che si chiama Sergio Della Valle, insegna alla Federico II ed è della mia stessa opinione, infatti, ha creato un sito internet personale ricco di immagini di oggetti che fanno parte dei suoi hobby personali. Questo simpatico professore, dopo aver consultato ILPORTALEDELSUD.ORG ha pubblicato sul sito anche immagini di medaglie e monete (napoletane) confermando quindi il discorso sopra-citato riguardo il rapporto scuola/numismatica.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

firenze3000

Sì, esatto Francesco77!

Anche io sono uno di quegli studenti a cui la storia non piaceva, perche' troppo astratta, troppo lontana da noi. Ma se mi avessero fatto vedere delle monete e poi parlato del periodo in cui circolavano, di sicuro mi sarei interessato all'argomento. .. un ottimo metodo di studio!! :)

Quanto agli storici che fanno a meno della numismatica, credo sia inevitabile. Loro sicuramente conoscono tutta la storia meglio dei numismatici. D'altra parte la numismatica e' ampia anche quella e tutto non si puo' conoscere... :mellow:

Oltre al discorso della storia, io mi riferivo anche ad altre materie: ho l'impressione che la numismatica sia coltivata da persone perlopiù di buon livello culturale.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

star
Ho cominciato da pochissimo tempo ad interessarmi alla numismatica e a partecipare a questo forum, ed ho notato un alto livello culturale di molti di voi, non solo in fatto di monete ma anche di cultura generale.

Fa molto piacere leggere alcuni interventi davvero interessanti e di arricchimento, che spaziano oltre la numismatica.

:o

Concordo in pieno, anch'io ringrazio coloro che tramite i loro preziosi interventi aiutano ad arricchire il livello culturale.

Star

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

aureocollector

l'idea della numismatica collegata alla storia è un'idea grandiosa, coinvolgerebbe molto di piu gli studenti, e anche io avrei studiato piu volentieri.

C'è qualche utente tra noi che sia professore di storia? Sarei curioso di conoscere la sua opinione ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

caiuspliniussecundus

E' vero, il livello culturale tra i collezionisti numismatici è generalmente elevato. Se ne capisce facilmente il motivo, chi dovesse ad esempio intraprendere una collezione di monete classiche o medievali, dovrebbe avere le seguenti caratteristiche (non certo indispensabili, ma sicuramente utili):

- conoscere il latino e/o il greco

- conoscere l'inglese (la maggior parte dei libri sono infatti esteri)

- conoscere bene la storia del periodo collezionato (mica cosa da poco :blink: )

- avere discrete nozioni di metallurgia

- avere discrete nozioni di economia politica (onde apprezzare i fenomeni inflattivi e le variazioni di metallo pregiano nelle monete)

- avere discrete nozioni di storia dell'arte

- avere la voglia di studiarsi tomi alti qualche spanna. Quest'ultima cosa la trovo determinante. Studiare il liceo classico e fare l'università mi ha facilitato molto nell'affrontare lo studio della numismatica, che è oggettivamente piuttosto ostico, direi a livello di una anatomia o di una fisiologia, più o meno.

indubbiamente è più facile navigare su facebook...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

luke_idk
Supporter

Come già detto i miei interessi numismatici, derivano direttamente da quelli storici ed economici. Anche il semplice interesse (pur senza studi approfonditi) si sovrappone ad altre discipline (storia, economia, arte, chimica, informatica, lingue straniere, etc).

Un esempio semplice e concreto. Io mi intereso (fra l'altro) dello sviluppo storico-istituzionale dei diversi paesi, ben rappresentato dalle coniazioni.

Questo porta a dover conoscere alfabeti diversi, calendari, numerazioni. Comporta ricercehe in internet, generalmente in lingua inglese, approfondimenti storici ed economici (riforme monetarie, offerta di moneta, etc.).

Tutte occasioni di arricchimento (e divertimento).

Su un forum, poi, c'è anche lo scambio dio opinioni, e l'opportunità di conoscee persone con interesi simili. :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×