Jump to content
IGNORED

Monete romane al Fine Arts di Boston


apulian
 Share

Recommended Posts

Salve a tutti

Le monete romane non sono certo il mio campo, ma certe bellezze penso di essere in grado di apprezzarle anche se non sono certo uno studioso :P

Sono appena tornato da un viaggio in Nord America e durante la tappa a Boston ho trascorso una mattinata al Museum of Fine Arts; ho perso un bel po' di tempo ad ammirare la vetrina delle monete greche (con diverse splendide monete magno-greche) e la più ampia sezione di monete romane, di cui inserisco la foto.

Le immagini (pesano circa 400KB ciascuna) sono quelle che sono, avendo dovuto ovviamente fotografare attraverso il vetro, e ho cercato di cogliere la maggior parte possibile delle descrizioni.

Poi mi sono perso a contemplare il sesterzio delle tre sorelle di Caligola :) (ditemi voi se è davvero buono :lol: )

Le immagini della vetrinetta

Foto 1

Foto 2

Foto 3

Il particolare del sesterzio di Caligola, insieme ad una moneta di Claudio, mi sembra, di cui purtroppo non sono riuscito a catturare la descrizione

Clicca

Spero di aver fatto cosa gradita.

B)

Link to comment
Share on other sites


Grazie della belle serie di foto, apprezzo molto quando gli amici ci postano le vetrine dei migliori musei del mondo.

Anche a me il rovescio con le tre sorelle lascia molto perplesso (figure piatte, le tre sorelle sono troppo ben disegnate, la legenda ha caratteri che non convincono), non potendolo valutare diversamente e senza vedere il diritto, direi che rimane un grosso punto interrogativo.

Ma anche il medaglione argenteo di Costantino fa un certo qual effetto... <_<

Link to comment
Share on other sites


Non mi pronuncio sulle monete, comunque in conservazione mediamente molto alta. Concordo solo sulle tre sorelle che sembra anche a me troppo definito, forse "rinfrescato" a bulino.

Faccio notare però che moltissime monete hanno riportata sotto la descrizione "Dono di ..." e spesso "Dono di .... in memoria di ....".

Che bellissima idea!! Quanto siamo lontani noi invece dal mondo anglosassone, con le nostre leggiucole e le cacce alle streghe, la cultura del sospetto e la concezione della numismatica come scienza per un elite di eruditi....

Il risultato è sotto gli occhi di tutti: vetrinette polverose nei sottoscala, spesso con materiale mediocre (tanto la numismatica non interessa al grande pubblico), senza didascalia o con dati sbagliati o incompleti, monetieri e collezioni numismatiche poste in magazzini e chiuse al pubblico ma aperte (senza averle catalogate) alla comunità scientifica, a volte troppo libera di pensare con calma a quale moneta studiarsi a casa la sera...

Link to comment
Share on other sites


Faccio notare però che moltissime monete hanno riportata sotto la descrizione "Dono di ..." e spesso "Dono di .... in memoria di ....".

Che bellissima idea!! Quanto siamo lontani noi invece dal mondo anglosassone, con le nostre leggiucole e le cacce alle streghe, la cultura del sospetto e la concezione della numismatica come scienza per un elite di eruditi....

La provenienza è indicata in ogni oggetto in mostra, insieme all'eventuale dedica, e questo non solo al Fine Arts, ma anche negli altri musei statunitensi che ho visitato a NY e a Washington :unsure:

Sono contento che abbiate apprezzato le mie foto... B)

Link to comment
Share on other sites


Ciao a tutti, grazie per le foto, e sempre interessante vedere monete italiane in musei di altri paesi tenute così in considerazione.

Mi trovo pienamente in accordo con quello scritto da cliff, so solo che se quello che abbiamo sul nostro territorio così in abbondanza l'avessero altri paesi sono sicuro che ogni singolo pezzo troverebbe posto in qualche vetrinetta, curato e gestito in modo maniacale, ma come si dice..... siamo in italia purtroppo.

max

Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.