Jump to content
IGNORED

VENEZIA Matapan Tiepolo


FraRaffa
 Share

Recommended Posts

Ho comprato questa moneta e vorrei sapere qualcosa di più.

Misura 18-19mm e pesa 1,6 grammi


P.s Conoscete qualche testo di riferimento o siti internet per le monete veneziane?

Grazie
Link to comment
Share on other sites


ciao FraRaffa io te ne posso fornire uno in inglese,
[url="http://medievalcoins.ancients.info/Venice.htm"]http://medievalcoins.ancients.info/Venice.htm[/url]
ma sicuramente ce ne sono in italiano
:)
Link to comment
Share on other sites


Io ho il Montenegro "i DOGI E LE LORO MONETE", lo trovo un po' povero di immagini ma è una buona base di riferimento.
Il grosso cho mostri nell'immagine è stato tosato, perciò una gran parte delle iscrizioni è scomparso. Il tipo è comunque compatibile con quello emesso, è un grosso del primo tipo (con il doge e San Marco che volgono lo sguardo verso l'osservatore), e le lettere visibili confermano il dogato di Jacopo Tiepolo, 43° doge, 1229-1249. Il Montenegro lo indica come comune, e quota (in migliaia di lire) BB 70, SPL 150, FDC 250.
La tosatura spiega anche il diametro inferiore a quello originario, 20-21 mm con peso di gr. 1,97-2,18. Dato lo stato ritengo che la quotazione sia inferiore al BB, probabilmente 15-20 eur (valutazione personale). Per curiosità, quanto l'hai pagata?
Link to comment
Share on other sites


Ah si, alcuni siti web dedicati alle monete ed alla storia della Serenissima:

[url="http://www.roth37.it/COINS/Venezia/index.html"]http://www.roth37.it/COINS/Venezia/index.html[/url]
[url="http://www.cronologia.it/mondo36h.htm"]http://www.cronologia.it/mondo36h.htm[/url]
Link to comment
Share on other sites


  • 2 weeks later...
[quote name='FraRaffa' date='03 ottobre 2005, 22:34']Cosa si intende quando una moneta è tosata?
Come nel caso di questo mio matapan. Saluti
[right][snapback]55619[/snapback][/right]
[/quote]
Era abitudine nei secoli scorsi pelare, o per meglio dire "tosare" le monete limando del materiale dal bordo, per accumularlo e rivenderlo a peso. Questa pratica era illegale e a più riprese in vari Stati fu sanzionata con pene gravi, anche il taglio della mano per esempio. Ciò nonostante fu abitudine fortemente radicata un po' ovunque. Una conseguenza era l'inflazione - a pari denominazione di moneta corrispondeva un peso inferiore, e, nel caso in cui una parte consistente del circolante fosse tosato, il nominale perdeva potere d'acquisto effettivo dato che la gente "scontava" il peso inferiore.
Link to comment
Share on other sites


  • 1 month later...
Ciao a tutti,
se vi ineteressano risorse web sulla numismatcia veneziana c'è questo sito:
[url="http://www.maxcarrara.it"]www.maxcarrara.it[/url]
che ha un ampia sezione dedicata alle monete di Venezia
A presto
Max
Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.