Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
AlfaOmega

spiegazione sul ric

Risposte migliori

AlfaOmega

questo antoniniano ridotto? gr. 2.6 concordiamilitum porta allla 13 o alla 21 zecca in centro hepsilon Eraclea ora non so apprezzare la differenza tra le due classificazioni, pur non sapendo l'inglese mi pare che siano perfettamente eguali cambia mi pare la data di emissione, ma allora come riconoscerle.

Grazie Roberto

post-4498-1251907825_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

teodato

Come hai giustamente fatto notare nella 13 si parla di Follis nella 21 di frazione.

in base al peso da te espresso si tratterebbe RIC VI Heraclea 21.

A questo punto la questione si fa ingarbugliata perchè normalmente i Radiati dovrebbero essere Antoniniani o frazioni di Follis.

La terminologia esatta non si conosce ed ogni autore si sbizzarisce a chiamare le moneta con nome diverso.

nel 295 la riforma monetaria di Diocleziano introdusse il Follis pesava come i vecchi Assi ed aveva un bagno d'argento (peso medio 10,15 gr Prieur). Si continuarono a coniare monete più ridotte simili agli Antoniniani ma senza bagno d'argento (3,38-Prieur- prima della riforma il peso medio era 3,87). A partire dal 307 il follis raggiunge il peso medio di Gr 6,77 gr.

Vengono però coniate frazioni più piccole con busto laureato che qualcuno chiama Denari di Bronzo o quarto di Follis dal peso medio di gr.2,46 ed ancora più piccole dal busto laureato che qualcuno chiama quinari di bronzo dal peso variabile da 1,2 gr a 1,84.

il problema vero è che la tetrarchia portò ad una enorme dissipazione del denaro pubblico, 4 corti con relativi ministri e funzionari da mantenere, l'esercito complessivamente raggiuse l'emorme numero di circa 450.000 soldati.

Con l'aumentare della crisi economica le monete persero il loro peso ma inevitabilmente il loro valore fiduciario.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

AlfaOmega

Ti ringrazio per la spiegazione e competenza e sopratutto per la pazienza.

Roberto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×