Jump to content
IGNORED

1/2 Baiocco 1848


karnescim
 Share

Recommended Posts

:) Salve, ultimamente ho aquistato delle monete fra le quali questa: si tratta di un 1/2baiocco 1848 AN III di Pio IX, considerando che è una moneta di rame un pò consumata e forse è stata pulita come mai ha dei riflessi bluastri? <_< A me sembra autentica, se è stata trattata come suppongo cosa è stato usato? Ci perde in valore?La mia valutazione di BB e di 30 € è giusta o... ottimistica? :(

Saluti e ringraziamenti
Sergio :D
Link to comment
Share on other sites


Ciao Karnescim, la moneta è cetamente autentica ed i riflessi bluastri sul rame, specie se lucidato (anche senza l'uso di alcun prodotto) sono normali, non danno e non tolgono nulla al valore della moneta.... però per foto mi sembra di vedere più che altro dei principi di ossidazione, più che dei riflessi, moneta da proteggere... ;)

Quanto alla tua valutazione sul BB (o qualcosa meno a causa delle ossidazioni) possiamo starci; sui 30 Euro un pò meno, sono monete comuni per Roma A.III, che si possono trovare anche alla metà ;)

Ciao, RCAMIL ;)
Link to comment
Share on other sites


:) Salve Rcamil, grazie per lo sguardo :) puoi darmi qualche consiglio per togliere l'ossidazione alla mia moneta? Per proteggerla ho imparato da voi che va bene la vaselina, oggi comprerò il grasso se lo trovo, per ciò che riguarda il valore hai pienamente ragione mi sono confuso con un'altra moneta, il mio Gigante la dà come R a 10/20/50/130 :P

P.S. la vaselina va bene su monete di qualsiasi metallo anche ferro o zinco?

Grazie Sergio
Link to comment
Share on other sites


Ciao, il grasso di vaselina è un protettivo che può andare benissimo anche per ferro e zinco, se non lo trovi in ferramenta può andare bene anche l'olio... :)

Quanto a togliere le ossidazioni, i modi sono due, a volte sono soltanto sporco, grasso accumulato nel tempo che con un pò di alcool, uno spazzolino morbido e la punta di uno stuzzicadenti si possono eliminare facilmente.

Altre volte, come nel tuo caso, è proprio un principio di "patina" che intacca il metallo per cui la rimozione è più complicata...

Potresti tentare con del succo di limone (acido citrico) ma questo,, se è vero che "scioglie" le ossidazioni, ti porta via anche la patina, che salvo utilizzare altri prodotti per ricrearla ci metterà del tempo a riformarsi... :(

Forse conviene pulirla con alcool dove possibile e tentare di conservarla così com'è ;)

Ciao, RCAMIL.
Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.