Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
  • Annunci

    • Reficul

      Aggiornamento   15/10/2017

      Oggi inizia l'aggiornamento del forum v2018. Potrebbero verificarsi problemi e il forum potrebbe rimanere per pochi minuti non raggiungibile.
      Comunicherò successivamente con un topic in sezione news tutte le novità.  
Accedi per seguire questo  
providentiaoptimiprincipis

Dovrebbe essere la corona di un marchese

Risposte migliori

providentiaoptimiprincipis

Salve a tutti..premetto che poco ne capisco di araldica e di gentilizi vari,da anni cerco di trovare il tempo per fare una ricerca genealogica, purtroppo invano.ma dato che in questo meraviglioso forum vi è una sezione adatta vi esterno un cruccio che mi porto dietro da un po..tempo fa parlando con mia nonna mi raccontò che sua nonna si fregiava del titolo di marchesa..da una rapida ricerca su internet ho trovato ben poco se non lo stemma che qui di seguito vi posto...si trova nell'ultima pagina di un libro stampato presso uno stabilimento tipografico di Palermo, il titolare della quale ha lo stesso cognome della mia trisnonna...la corona dovrebbe effettivamente essere quella di marchese e nello stemma sono raffigurati quattro ricci (anche se l'ultimo sembra un topone!)...vorrei sapere se lo stemma effettivamente esiste o se quello riportato è un semplice stemma di fantasia..per il cognome della mia trisnonna preferirei darvelo in privato...

ringrazio anticipatamente tutti coloro che vorranno dare un valido contributo

cordiali saluti

post-14420-1253050572_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sandokan
Supporter

Ciao. Ti confermo che si tratta di una corona marchionale : quelli che vedi non sono in realtà quattro "ricci", la descrizione in termini araldici è la seguente :

"Corona cimata da quattro fioroni d'oro, di cui tre visibili, sostenuti da punte, e alternati da dodici perle disposte tre a tre, in quattro gruppi piramidali di cui due visibili"

Lo stemma non lo conosco, tuttavia il riccio in Araldica è un animale usato per costituire "armi parlanti", vale a dire quegli stemmi che contengono figure il cui nome è omonimo del cognome della famiglia che ne è titolare (In tal caso, il padre della tua ava dovrebbe chiamarsi Ricci....).

Il cognome - quale che sia - puoi cercarlo sul Dizionario della Consulta Araldica, dove sono riportati tutti i casati delle famiglie nobili italiane. In una Biblioteca dovrebbe essere possibile reperirlo.

Saluti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

providentiaoptimiprincipis

Ciao Sandokan!,ti ringrazio moltissimo per le utili informazioni e soprattutto per l'avermi indicato in valido testo su cui orientare l'inizio delle mie ricerche (sarebbe stato inutile iniziare con i libri da bancarella)...a fine mese avrò qualche giorno libero e finalmente potrò vedere di diradare un pò le nebbie riguardo al caso...sarò ben felice poi di comunicarvi gli ulteriori sviluppi.

se altri vorranno intervenire saranno ben graditi.

P.S.:conoscevo anch'io la tipologia delle "armi parlanti" il fatto è che non è proprio questo il caso,anzi con gli animali non c'entra proprio niente...bah!il mistero continua...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sandokan
Supporter

Ciao Prov. (troppo lungo !)

Per la tua ricerca, le opere da consultare potrebbero essere le seguenti :

1) Libro d'Oro della Nobiltà italiana, compilato dalla Consulta Araldica del Regno d'Italia, opera in 30 volumi conservata presso l'Archivio Centrale dello Stato c/o il Ministero dell'Interno - Roma,

2) Dizionario dei predicati della Nobiltà italiana, a cura di Raffaele De Devitiis, Napoli 1903, ripubblicato in copia anastatica nel 1997 dall'Editore Forni, pagg. 221,

3) Annuario della Nobiltà italiana, tre volumi a cura di Andrea Borella, pubblicati nel 2007 dall'Ed. Royal Peerage e Nobile fam. , 5.890 pagg.

[Non ricordo con esattezza il titolo di un'opera da me consultata (direi "Dizionario della Consulta Araldica) presso la Biblioteca dell'Archiginnasio di Bologna, contenente i cognomi delle famiglie nobili italiane, comprese quelle oggi estinte].

Attivando un motore di ricerca su Internet, probabilmente ne troverai altre ancora.

Magari, se arriverai a un risultato positivo della tua ricerca, facci sapere ! :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

providentiaoptimiprincipis

Grazi ancora per l'assistenza ed i precisi riferimenti...per la prima non mi viene scomodo abitando a roma,mi chiedo solo se sia di così facile consultazione essendo presso il ministero dell'interno...comunque hai ragione è troppo lungo sto nome ma ci sono affezionato...

Davide va pure meglio!...

saluti a tutti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×