Jump to content
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Sign in to follow this  
Dimitrios

Aiuto valutazioni

Recommended Posts

Dimitrios
Chiedo gentilmente l'aiuto degli esperti delle monete pontificie (rcamil in primis) :)
Vorrei delle informazioni riguardo le quotazioni di alcune monete pontificie.Più precisamente sto valutando la possibilità di acquistare alcune di queste monete ma non ho ancora l’esperienza e soprattutto non conosco bene le loro quotazioni.
Ecco l’elenco:
1. NICOLO’ V (1447-1455) – Ducato d’oro – Muntoni 4 – BB/SPL
2. CALISTO III (1455-1458) – Ducato d’oro – Muntoni 1 – BB
3. PAOLO II (1464-1471) – Ducato d’oro – Muntoni 5 – BB/SPL
4. PAOLO III (1534-1549) – Scudo d’oro - Parma – Muntoni 157 – BB ma con frattura del tondello
5. BENEDETTO XIII (1724-1730) – Zecchino 1729 – Muntoni 2 – BB+

Inoltre vorrei sapere se le conservazioni indicate possono considerarsi basse,nella media o alte per ogni tipo di moneta.Per esempio la conservazione BB/SPL per la moneta n.3 è alta o è relativamente facile trovare degli esemplari migliori?

Spero di non chiedere troppo del vostro tempo libero.In ogni caso se non potete rispondere nessun problema.Non vorrei approfittare troppo della vostra disponibilità. :unsure:
Vi ringrazio in anticipo per le eventuali risposte.
Dimitrios

Share this post


Link to post
Share on other sites

In Ricreazione
rcamil
Ciao Dimitrios, una bella serie di monete quella che hai per le mani :) sarebbe interessante ed utile vederne delle foto…

Anche perché le indicazioni che si possono dare in generale, a scatola chiusa non è poi detto che si adattino alle singole monete, comunque direi che la conservazione, qualora fosse quella da te indicata è più che buona per monete di 500 anni ed oltre, ma comunque non è certo da scartare anche per la più “recente” del 1729.
La foto sarebbe utilissima per lo scudo di Parma di Paolo III, per capire meglio quanto incida il tondello fratturato sul complesso della moneta :rolleyes:

Per le valutazioni ho approfittato dell’esperienza e competenza dell’amico picchio, che ringrazio, certamente più esperto di me sulle quotazioni delle monete “importanti” ;) :

[u]1. NICOLO’ V [/u](1447-1455) – Ducato d’oro – Muntoni 4 – BB/SPL
[b]800-1000 Euro[/b], attenzione hanno quasi sempre la leggenda incompleta tipo tosatura, se la trovi veramente BB/SPL ce ne vogliono anche 1200.

[u]2. CALISTO III[/u] (1455-1458) – Ducato d’oro – Muntoni 1 – BB
Ducato per Roma è decisamente più raro di Nicolò V, anche BB siamo intorno ai [b]1500/2000 euro[/b]

[u]3. PAOLO II [/u](1464-1471) – Ducato d’oro – Muntoni 5 – BB/SPL [b]1000/1300 Euro[/b]

[u]4. PAOLO III[/u] (1534-1549) – Scudo d’oro - Parma – Muntoni 157 – BB ma con frattura del tondello
come Nicolò I; è più raro ma con frattura non va preso.

[u]5. BENEDETTO XIII[/u] (1724-1730) – Zecchino 1729 – Muntoni 2 – BB+ [b]800 Euro[/b].

Ciao RCAMIL B)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dimitrios
Grazie mille rcamil e picchio! :)
Le indicazioni che ho menzionato sono quelle indicate dal venditore.Personalmente non ho visto le monete dal vivo ma solo le foto.
Ti ho mandato un MP.Vediamo cosa ne pensi.
Grazie ancora rcamil.

Share this post


Link to post
Share on other sites

picchio
Tutte le monete si possono trovare più belle !.
Le conservazioni che LEi aggiunge sono più che collezionabili dato il tipo di moneta. Io personalmente sarei cauto sullo Zecchino di Benedetto XIII, non è di grandissima conservazione BB+, mi piacerebbe vederlo. Nicolò V è un mio pallino, belo bello l'ho visto una sola volta, generalmente è sempre di tondello piccolo con la leggenda incompleta. Questo è il tipo comune, quello raro vale 15 volte tanto. Che ricordi 'ultima volta è stato venduto da Argenoir a parigi e classificato com tipo comune, fece chiaramente una tombola, ai tempi , mi pare 2000 75.000 franchi francesi, circa 10.000 euro. Le monete con frattura del tondello commercialmente subiscono un forte deprezzamento, anche in condizioni SPL, figuriamoci un BB.
Callisto non è facile a trovarsi, anche qui la norma è BB quindi a trovarlo meglio va preso.

Share this post


Link to post
Share on other sites

In Ricreazione
rcamil
Ciao Dimitrios, grazie per le foto (poi se puoi e vuoi pubblicale anche sul forum, a beneficio di tutti :) ) :

[color=blue]1. NICOLO’ V (1447-1455) – Ducato d’oro – Muntoni 4 – BB/SPL[/color]
Come indicato sopra (fonte Picchio ;) ), in considerazione che ha la legenda completa e ben leggibile il BB-SPL ci sta tutto :) .

[color=blue]2. CALISTO III (1455-1458) – Ducato d’oro – Muntoni 1 – BB[/color]
Anche qui la valutazione del venditore sulla conservazione sembra corretta BB :)

[color=blue]3. PAOLO II (1464-1471) – Ducato d’oro – Muntoni 5 – BB/SPL 1000/1300 Euro[/color]
Ottima moneta molto bella anche per la rappresentazioe al rovescio, ci può stare la conservazione indicata :)

[color=blue]4. PAOLO III (1534-1549) – Scudo d’oro - Parma – Muntoni 157 – BB ma con frattura del tondello[/color]
Come indicato sopra (sempre fonte Picchio), trattandosi poi di una frattura aperta ed abbastanza estesa, non credo sia da prendere, nonostante la rarità e la conservazione relativamente buona :(

[color=blue]5. BENEDETTO XIII (1724-1730) – Zecchino 1729 – Muntoni 2 – BB+ 800 Euro[/color]
Moneta molto bella, conservazione indicata rispondente alla foto :)

Ciao, RCAMIL.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dimitrios
[quote name='picchio' date='02 ottobre 2005, 18:18']Tutte le monete si possono trovare più belle !.
Le conservazioni che LEi aggiunge sono più che collezionabili dato il  tipo di moneta. Io personalmente sarei cauto sullo Zecchino di Benedetto XIII, non è di grandissima conservazione BB+, mi piacerebbe vederlo. Nicolò V è un mio pallino, belo bello l'ho visto una sola volta, generalmente è sempre di tondello piccolo con la leggenda incompleta. Questo è il tipo comune, quello raro vale 15 volte tanto. Che ricordi 'ultima volta è stato venduto da Argenoir a parigi e classificato com tipo comune, fece chiaramente una tombola, ai tempi , mi pare 2000 75.000 franchi francesi, circa 10.000 euro.  Le monete con frattura del tondello commercialmente subiscono un forte deprezzamento, anche in condizioni SPL, figuriamoci un BB.
Callisto non è facile a trovarsi, anche qui la norma è BB quindi a trovarlo meglio va preso.
[right][snapback]55312[/snapback][/right]
[/quote]


Ciao picchio,
grazie per le informazioni.Da quello che ho capito la moneta che vale la pena comprare è quella di Calisto.Poi si può fare un pensierino anche per i ducati di Nicolò e Paolo II se il prezzo rimane a livelli ragionevoli.
Solitamente non compro mai monete sotto lo SPL/FDC, visto che mia collezione principale sono i marenghi.Ma per monete di 500 anni è ovvio che in alcuni bisogna accontentarsi di un BB o BB/SPL.
Se vuole mi mandi con un messaggio personale il suo indirizzo email e io le mando in allegato le foto delle monete in questione.
Saluti,
Dimitrios

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dimitrios
Grazie ancora rcamil. :)
Se ti serve qualcosa per qualche moneta di tuo interesse non esitare di chiedere ok?
Purtroppo non posso allegare le foto perché non sono di mia proprietà e non voglio infrangere qualche legge. Anzi in queste vendite c’è scritto esplicitamente che nessuna immagine può essere riprodotta senza l’autorizzazione dell’autore.

Share this post


Link to post
Share on other sites

picchio
Buon giorno Dimitrios,
Le immagini sono pubbliche in quanto sono editate sul sito dell'asta, se avesse postato il link sia rcamill ed io le avremmo dato informazioni più precise. Nel frattempo mi è arrivato anche il catalogo d'asta della Hess-Divo dove Lei ha visto le monete. Si tratta di una casa d'asta svizzera conosciuta in tutto il mondo, quindi le monete, indipendentemente dalla stima, faranno il loro prezzo, al quale vanno aggiunti i diritti d'asta del 15%+ 7% di ICA, se le ritira Lei e 15%+10% dogana se le fa spedire.

Mi piace solo Nicolò V (soprattutto) e Paolo II dove però offrirei di meno, la pensavo migliore di qualità.

Callisto II ho visto che ha una stima abbastanza modesta, un tentativo lo può fare, e difficile da trovarsi in SPL conservazione.

Paolo III non con una apertura tale del tondello. così vale 350/400 euro
Lo zecchino del 1729 è una moneta che si trova migliore, in SPL. Dato che Lei predilige le conservazioni per questa Le conviene aspettare.

In bocca al lupo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dimitrios
[quote name='picchio' date='03 ottobre 2005, 12:04']Buon giorno Dimitrios,
                              Le immagini sono pubbliche in quanto sono editate sul sito dell'asta, se avesse postato il link sia rcamill ed io le avremmo dato informazioni più precise.  Nel frattempo mi è arrivato anche il catalogo d'asta della Hess-Divo dove Lei ha visto le monete. Si tratta di una casa d'asta svizzera conosciuta in tutto il mondo, quindi le monete, indipendentemente dalla stima, faranno il loro prezzo, al quale vanno aggiunti i diritti d'asta del 15%+ 7% di ICA, se le ritira Lei e 15%+10% dogana se le fa spedire.

Mi piace solo Nicolò V (soprattutto) e Paolo II dove però offrirei di meno, la pensavo migliore di qualità.

Callisto II ho visto che ha una stima abbastanza modesta, un tentativo lo può fare, e difficile da trovarsi in SPL conservazione.

Paolo III non con una apertura tale del tondello. così vale 350/400 euro
Lo zecchino del 1729 è una moneta che si trova migliore, in SPL. Dato che Lei predilige le conservazioni per questa Le conviene aspettare.

In bocca al lupo.
[right][snapback]55438[/snapback][/right]
[/quote]
Ciao picchio,
innanzitutto la ringrazio per la risposta.Non sapevo che quando le foto vengono editate sul sito delle aste, questo le rende pubbliche e quindi mi autorizza a usarle altrove.Non ho esperienza riguardo le leggi sui diritti d’autore e ho preferito agire con cautela. Inoltre quando ho scritto il primo messaggio non avevo neppure le foto digitali.Mi ero basato soltanto sul catalogo cartaceo.

Prima di passare a commentare le monete vorrei fare una parentesi riguardo le percentuali che mi ha scritto.
Cos’è il 7% di ICA? Forse intende l’IVA svizzero che però non si paga per le monete d’oro come poi lo sono quelle della nostra discussione.
Inoltre le spese doganali sono pari a 10%?Pensavo che fossero equivalenti all’ IVA italiano cioè pari a 20%.

Riguardo le monete ho ormai deciso che vale la pena fare una offerta solo per i ducati di Nicolò V (per la qualità) e Calisto III (per la rarità).
Grazie di nuovo per tutte le informazioni che mi ha dato.
Dimitrios

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dimitrios
Devo ammettere che con le papali sono ai primi passi mentre sono altre le monete dove sono molto più esperto. Ho deciso di cominciare a comprare qualche pezzo papale ma non posso esagerare subito perché devo portare avanti anche la mia collezione principale (marenghi).
Vorrei qui aggiungere qualche riga per esprimere un punto di vista.
Parlando della mia collezione di marenghi con alcuni numismatici e commercianti mi sono sentito dire il termine “robaccia”! :angry: Di certo i marenghi non sono una collezione cosi prestigiosa ed affascinante come le papali. Mi sento però di commentare che quando una collezione relativamente facile e semplice come i marenghi, si fa cercando solo gli esemplari di altissima conservazione (la maggior parte in FDC,pochi in qFDC e ancor meno in SPL/FDC :) ) e completando la tipologia con le varie zecche, quella stessa collezione diventa più difficile e importante rispetto a tante altre più blasonate come i Savoia o le papali.
Scusami rcamil.Non voglio con questo "offendere" le tue amate monete papali. :rolleyes: Volevo solo esprimere il parere che ogni collezione possa essere povera o importante indipendentemente dal tipo scelto. Edited by Dimitrios

Share this post


Link to post
Share on other sites

picchio
Acquisire le immagini se non sono a fini commerciali, e non atti a pubblicazione, generalmente, non si infrange una legge sul Copyright. Sostanzialmente sono pubbliche in quanto visibili a tutti, il trasferimento è un conto e l'utilizzo è cosa diversa. Se Lei acquisisce e le pubblica, infrange una legge sul Copy a meno che non ne abbia l'autorizzazione. Se posta un link non credo che sia fatta alcuna violazione.

MARENGHI
Dubito che un commerciante competente possa essersi espresso con il termine robaccia relativamente ad una collezione di Marenghi. Nella prossima vendita di Varesi andrà una serie di marenghi di eccellente qualità e costo. Non so proprio come si possa identificarla con "robaccia". Direi che in virtù della Lega Latina e del sistema decimale; il marengo presenta uno spaccato artistico e storico dell'Europa dell'ottocento abbracciando moltissime culture e perioci storici differenti.
Certo se per marengo si limita la comprensione solo alle monete trattate in borsa è un conto, ma il concetto è ben più ampio. Partiamo dalla Repubblica Subalpina, la dominazione napoleonica e l'introduzione del sistema decimale, la restaurazione del 1815 in Piemonte, tutto il risorgimento con il poeriodo di mutamento del Regno di Sardegna, i Plebisciti per l'unificazione d'Italia, ed infine tre re d'Italia sino all'avvento del fascismo. In ognuno di questi momenti più o meno fortunati della storia Patria c'era un marengo. No, definirla robaccia è da idioti.
In Europa il marengo ha seguito l'evolversi dell'economia, tra l'altro con monete di altissimo valore storico (basti vedere le rarissime coniazioni con l'oro svizzero).
Ha ragione, anche senza badare alla qualità ci sono delle tipologie o date di grandissima rarità, Vittorio Emanuele 1821, Regie Provincie a Bologna 1860 (una robaccia da 100.000.000 di lire!), solo per citarne due tra i più conosciuti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.