Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
Illyricum65

Aureliano

Inviato (modificato)

Buongiorno,

sto tentando di catalogare il seguente antoniniano:

O: IMPAVRELIANVSAVG, Aureliano radiato e corazzato rivolto a dx.

R:ORIENS AVG, Sol che cammina verso sinistra, con mano dx sollevata, sn reggente il globe, che calpesta un nemico alla sinistra, mentre a destra giace ne giace un altro.

Peso: 3,6 grammi, 22 mm di diametro.

Di per se abbastanza comune, il conio in esame presenta dettaglio abbastanza buoni ed un leggero residuo di argentatura.

Il problema è il seguente:

in exergo identifico ahime 4 segni ovverosia un primo a sn (potrebbe essere una stella, un dot oppure il residuo di un simbolo, poi una X, quindi un terzo simbolo che potrebbe essere la parte alta di una seconda X, quindi una T.

Dalle mie ricerche risulta che con la legenda dell'obverso, 2 nemici, Sol calpestante il nemico a sinistra e X nell'exergo è Roma 62 con XXI, mai XXT . Eppure mi pare evidente che l'ultima lettera della moneta in esame è "T".

Al limite XXT ci starebbe con Ticinum ma legenda dell'obverso IMP C AVRELIANVS AVG.

Qualche esperto può darmi qualche gradita indicazione?

Grazie per l'attenzione

Illyricum

post-3754-1254257196,8_thumb.jpg

Modificato da Illyricum65

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rovescio

post-3754-1254257340,55_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Dettaglio dell'exergo.

post-3754-1254257554,43_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao Illyricum, è probabile che all'esergo, dopo la seconda X, ci sia "I" e quindi tornerebbe XXIT, cioè RIC 279 serdica., Se si guarda bene quel segno si vede che prosegue, anche se non si vede bene, in verticale a forma di I.

Ciao ciao :rolleyes:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ci può stare Serdica 279. Un confronto fotografico l'ho trovato su

http://tomross.ancients.info/

e ci può stare benissimo.

Su Helvetica è descritto con "whip" (=frusta) nella mano sinistra, sul RIC con "globe" per cui penso si tratti di un errore di classificazione nelle tabelle excell di Helvetica's.

Segnalerò l'incongruenza.

Grazie

Illyricum

;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?