Jump to content
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Sign in to follow this  
mika

ZURGIEH E LA PATINA DESERTICA

Recommended Posts

mika

Ciao,

stavo guardando un nuovo seller di vcoins, Zurqieh.

Quello che fa le foto sulle dita, per intenderci...

Ma quanta bella patina desertica ovunque!

Più che patina sembra uno strato molto spesso che lascia scoperti solo i rilievi delle monete.

Ciò mi ricorda lo stesso strato posato su delle statuette maya prodotte in serie, paccottiglia souvenir, per farle sembrare un po' anticate.

E' il caso di lasciar perdere, o è meglio dirglielo di non esagerare con la mano di sabbia? :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

tacrolimus2000

Nell'insieme io non ci vedo nulla di anormale o di manipolato (ma non ho molta esperienza).

Luigi

Share this post


Link to post
Share on other sites

mika

Nell'insieme io non ci vedo nulla di anormale o di manipolato (ma non ho molta esperienza).

Luigi

Ciao Luigi,

nemmeno io ho esperienza,

sarcasmo a parte mi pare alquanto strano che il 90% delle patine di questo venditore siano dello stesso colore.

Tutto qui...

Share this post


Link to post
Share on other sites

fra crasellame

Il nome del venditore non mi suona nuovo... se è sempre lui credo "operi" in territorio mediorientale-arabo quindi è normale che la maggior parte delle "sue" monete abbia quel tipo di patina. Io invito alla prudenza se è lo stesso venditore di cui lessi un po di anni addietro.

PS: prova a "googlare" il nome... vengono fuori alcune vecchie discussioni tra cui: http://www.ancients.info/forums/showthread.php?t=643 e http://sonic.net/~rbeale/mysite/uranius2.htm

Edited by fra crasellame

Share this post


Link to post
Share on other sites

tacrolimus2000

nemmeno io ho esperienza,

sarcasmo a parte ...

Nessun sarcasmo da parte mia.

Non ho molta esperienza nel giudicare da una foto la patina di quel tipo, pur avendola visionata direttamente su numerosi esemplari

Luigi

Share this post


Link to post
Share on other sites

mika

Nessun sarcasmo da parte mia.

Non ho molta esperienza nel giudicare da una foto la patina di quel tipo, pur avendola visionata direttamente su numerosi esemplari

Luigi

Luigi, in realtà parlavo del MIO di sarcasmo!

Non ho davvero letto nulla di sarcastico nella tua risposta, anzi... ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

dupondio

Ciao a tutti le patine sono assolutamente autentiche, le patine con sedimenti rossicci sono tipici della Siria e del Libano dalla parte di Baalbeck, mentre le patine con sedimenti chiari sono in prevalenza della zona di Tiro e del resto del Libano.Le patine con sedimenti rossicci possono anche provenire dai terreni della Palestina, Giordania e Israele.

Share this post


Link to post
Share on other sites

mika

Ciao a tutti le patine sono assolutamente autentiche, le patine con sedimenti rossicci sono tipici della Siria e del Libano dalla parte di Baalbeck, mentre le patine chiare sono in prevalenza della zona di Tiro e del resto del Libano.Le patine rossicce possono anche provenire dai terreni della Palestina, Giordania e Israele.

Grazie Dupondio per il tuo intervento.

Io rimango comunque dell'idea che quel venditore abbia delle monete con una patina un po' posticcia...

Se non altro perché i rilievi appaiono molto, ma molto differenti come colorazione.

Mi verrebbe voglia di comprarne una ed immergerla in acqua distillata per vedere se rimane attaccata...

Beh, poco importa, vcoins è bello perché è vario... :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

dupondio

Ciao gentilmente potresti postare le foto delle monete sospette cosi' le guardiamo e discutiamo insieme grazie :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

mika

Eccole.

Più che una patina mi sembrano semplicemente incrostazioni.

O sbaglio?

post-10757-1256048682,72_thumb.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

dupondio

Ciao vedendo le foto ti posso con certezza confermare la genuinità delle monete.Quelli che vedi sono sedimenti chiari bellissimi sovrapposti a una patina che sembra verde, in alcuni casi i sedimenti chiari sono sovrapposti a patine scure, nere, questo spesso si riscontra sulle monete trovate nei terreni del nord Africa e al sud della Spagna

Io ritengo veramente belle queste monete con patina e sedimenti, sopratutto quando la pulizia non è stata aggressiva.Fra poco ti posto una delle mie che rende molto l'idea di quello che sto dicendo.Comunque ti confermo,per via della patina e dei sedimenti che la provenienza è attribuibile a paesi della fascia mediorientale dove se ne trovano veramente tantissime.

Share this post


Link to post
Share on other sites

aemilianus253

Sono d'accordo con l'amico dupondio. Ecco un altro esempio di moneta con patina "desertica" presente nell'ultima Asta Helios. :)

post-6961-1256053100,5_thumb.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

tacrolimus2000

Tra le oltre 170 monete greche e le 100 provinciali di area siriana poste in vendita sul sito di questo venditore, solo una modesta percentuale mostra una marcata patina desertica (ad esempio quelle allegate), ma anche in questi casi non credo che sia artificale.

Luigi

post-79-1256053395,91_thumb.jpg

post-79-1256053406,14_thumb.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Flavio_bo

premetto che non sono un esperto del periodo, ma un paio di anni fa acquistai per una decina di euro questa moneta di Costante del tipo "fel temp reparatio" (AE20 gr. 4,7) che mi piaceva per il colore che virava decisamente al rosso.

può quindi essere considerata patina "desertica"?

alberto

post-7909-1256059448,42_thumb.jpg

post-7909-1256059461,97_thumb.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

alexfaggiani

Bella davvero la patina desertica,è una di quelle che mi piacciono di più anche se ognuna ha un proprio fascino.

La patina desertica sulle monete mi ricorda molto le anfore a figure nere e quando lascia intravedere i dettagli della moneta è davvero molto gradevole.

Chissà se ci sono sesterzi (magari di Traiano,Nerone o altri) che presentano questa patina.Vado a fare una ricerca nel forum e nel web.

Share this post


Link to post
Share on other sites

aemilianus253

Bella davvero la patina desertica,è una di quelle che mi piacciono di più anche se ognuna ha un proprio fascino.

La patina desertica sulle monete mi ricorda molto le anfore a figure nere e quando lascia intravedere i dettagli della moneta è davvero molto gradevole.

Chissà se ci sono sesterzi (magari di Traiano,Nerone o altri) che presentano questa patina.Vado a fare una ricerca nel forum e nel web.

Certo che ci sono. Anni fa, quando collezionavo ancora le romane, presi all'asta Gorny un sesterzio di Traiano con Imperator VIII al rovescio. Aveva una bella patina desertica sopra un fondo di colore nero. Alla fine non era granchè (non più di BB), ma il colore la rendeva davvero affascinante. :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

cancun175

Credo che i dubbi di Mika vengano dal tipo di pulizia, più profonda in corrispondenza delle scritte e dei volti dei personaggi

Share this post


Link to post
Share on other sites

mika

Credo che i dubbi di Mika vengano dal tipo di pulizia, più profonda in corrispondenza delle scritte e dei volti dei personaggi

Sì, anche per quello, mi sembrano troppo pulite nelle parti in rilievo,

ma evidentemente dei sedimenti granulosi che io consideravo "incrostazioni" possono essere considerati "patina".

Ne prendo atto. :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Arthas

Sì, anche per quello, mi sembrano troppo pulite nelle parti in rilievo,

ma evidentemente dei sedimenti granulosi che io consideravo "incrostazioni" possono essere considerati "patina".

Ne prendo atto. :)

Iniltre prenda atto che spesso ci sono anche i residui dell'argentatura, che assume diverse sfumature.......

iniltre non mi pare così strano che le parti in rilievo siano ''troppo pulite'', non è facile pulire i campi delle monete

anche perchè insistendo con certi tipi di pulizia poi si rischia di danneggiare le parti in rilievo.

Ho notato la grande quantita di materiale numismatico e archeologico del venditore, mi sa che è più facile per lui

reperire monete e reperti che farli fare falsi.......e comunque non ho riscontrato indizi di non genuninità negli esemplari postati

almeno in foto...

Saluti

Share this post


Link to post
Share on other sites

mika

Ma io non ho mai dubitato della genuinità delle monete del venditore...

ho SOLO detto che i rilievi così puliti mi facevano sospettare di un intervento artificioso sulla patina,

che io ho definito "incrostazioni", ma che per i più è da considerarsi come patina.

Del resto si vede che le monete postate dagli altri iscritti mantengono comunque una colorazione giallo rossastra anche sui rilievi,

quelle postate da me hanno i rilievi "immacolati". Quindi l'artificio c'è e si vede, se non sulla patina come sospettavo io, almeno sulla pulitura.

Ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites

Arthas

Ma io non ho mai dubitato della genuinità delle monete del venditore...

ho SOLO detto che i rilievi così puliti mi facevano sospettare di un intervento artificioso sulla patina,

che io ho definito "incrostazioni", ma che per i più è da considerarsi come patina.

Del resto si vede che le monete postate dagli altri iscritti mantengono comunque una colorazione giallo rossastra anche sui rilievi,

quelle postate da me hanno i rilievi "immacolati". Quindi l'artificio c'è e si vede, se non sulla patina come sospettavo io, almeno sulla pulitura.

Ciao

Il sottotitolo alla discussione è ''patina che ti ripatina''quindi........................... :D

comunque la pulizia è una cosa il ritocco e ''l'artificio''per i quali si intende altro (ripatinatura, bulinatura ecc) comunque ho capito cosa voleva dire, saluti :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Disorientato
Illyricum65

Per il discorso "Chissà se ci sono sesterzi (magari di Traiano,Nerone o altri) che presentano questa patina..." vi invito a dare un'occhiata al noto sito al seguente link

TRAJAN. 98-117 AD. Æ Sestertius, Arabia mint! su eBay.it Roman Imperial, Coins Ancient, Coins Paper Money

Come dice Gigi Proietti "me piasce"...

Ciao

Illyricum

:)

Share this post


Link to post
Share on other sites

skubydu

Per il discorso "Chissà se ci sono sesterzi (magari di Traiano,Nerone o altri) che presentano questa patina..." vi invito a dare un'occhiata al noto sito al seguente link

TRAJAN. 98-117 AD. Æ Sestertius, Arabia mint! su eBay.it Roman Imperial, Coins Ancient, Coins Paper Money

Come dice Gigi Proietti "me piasce"...

Ciao

Illyricum

:)

La stavo guardando questa mattina, andrebbe vista dal vivo secondo me. Nel complesso la moneta mi sembra buona.

sku

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.