Jump to content
IGNORED

Valutazione sterline


robybi
 Share

Recommended Posts

Ragazzi, vorrei avere una valutazione di queste 4 sterline.

Sono autentiche? Di che anno sono? Quanto valgono?

Su ogni moneta c'è scritto sul retro rispettivamente: 1964-1965-1966-1967, mentre il fronte è comune a tutte

frontes.jpg

1964.jpg

Grazie

Link to comment
Share on other sites


Di che anno sono? Quanto valgono?

Su ogni moneta c'è scritto sul retro rispettivamente: 1964-1965-1966-1967

Beh, gli anni li hai già detti tu :P

Sono comuni monete di borsa, valgono il loro peso in oro, a oggi tra i 150 e i 160 euro.

petronius :)

Link to comment
Share on other sites


Ragazzi, vorrei avere una valutazione di queste 4 sterline.

Sono autentiche? Ci sono falsi in giro. Se le misuri e peso e dimensioni corrispondono, ci sono ottime chances che siano vere.

Di che anno sono? Su ogni moneta c'è scritto sul retro rispettivamente: 1964-1965-1966-1967... duh?!

Quanto valgono? http://www.confinvest.it/dbase/quotazioni.php

Link to comment
Share on other sites


sono monete comunissime, quotate in borsa e valgono il loro peso in oro, per gli anni che hai tu io non ho mai visto e ne sentito dire di falsi, certo che con quello che vale l'oro oggi, e che comunque è in continua crescita, non mi stupirei se ci fossero dei falsi, controlla il peso , deve essere grammi 7,98, e se vuoi controlla le tue monete con le foto di quelle del catalogo http://sterline.collectorsonline.org/moneta/S-SELI2/1 ;)

Link to comment
Share on other sites


sono monete comunissime, quotate in borsa e valgono il loro peso in oro, per gli anni che hai tu io non ho mai visto e ne sentito dire di falsi, certo che con quello che vale l'oro oggi, e che comunque è in continua crescita, non mi stupirei se ci fossero dei falsi, controlla il peso , deve essere grammi 7,98, e se vuoi controlla le tue monete con le foto di quelle del catalogo 1 sovereign - tipo fiocchetto ;)

Esistono dei falsi della sterlina "fiocchetto" ed anche fatti abbastanza bene. L'occhio esperto comunque nota le differenze, visto che il conio del falso è comunque approsimativo. In ogni caso il peso del falso non lascia dubbi, quelle che ho visto io avevano un peso addirittura sotto i 5 grammi!

Quella in foto sembra autentica ed il valore è quello di borsa, anche se ultimamente la serie "fiocchetto" sta cominciando ad avere interesse numismatico visto che è comunque diventata una moneta che da mezzo secolo circola tra gli investitori e visto l'alto valore e l'affidabilità potrebbe essere attualmente usata come valuta.

Link to comment
Share on other sites


A me anni fa parlarono di falsi legati alla percentuale d'oro presente che sembrerebbe 750 per mille.

giangi_75it

In tal caso, la differenza di peso dovrebbe essere sui 2/3 di grammo. Ci vuole la bilancia, ma non e' troppo difficile accorgersene.

Link to comment
Share on other sites


Ciao a tutti,

approfitto della discussione già aperta per porre anche io dei quesiti relativi a delle sterline in oro.

Purtroppo non posso postare foto perché non riesco a farne di decenti dal momento che, non avendo la fotocamera digitale con me, devo "arrangiarmi" con altri mezzi che però non portano a risultati accettabili.

Cercherò di essere il più preciso possibile con le descrizioni. Mi sono documentato attraverso vecchie discussioni postate sul Forum e navigando un po’ su Internet, per cui dovrei almeno essere a conoscenza di ciò che è raffigurato sulle tre monete.

Sterlina n° 1

- Sul dritto: busto della regina Vittoria (1918-1901). La regina è volta a sinistra ed ha una corona sul capo. Intorno al suo busto si può leggere la seguente scritta:

VICTORIA D:G: BRITT:REG:F:D:

- Sul rovescio: raffigurazione di San Giorgio a cavallo che uccide il drago. Al di sotto dell’immagine vi è l’anno: 1890.

Sterlina n° 2

- Sul dritto: profilo del re Edoardo VII (1841-1910) volto a destra. Intorno al capo si può leggere:

EDWARDVS D:G: BRITT: OMN: REX F: D: IND: IMP:

- Sul rovescio: raffigurazione di San Giorgio a cavallo che uccide il drago. Al di sotto dell’immagine vi è l’anno: 1907.

Sterlina n° 3

- Sul dritto: profilo del re Giorgio V (1865-1936) volto a sinistra. Intorno al capo si legge:

GEORGIVS V D.G.BRITT:OMN:REX F.D.IND:IMP:

- Sul rovescio: solita immagine di San Giorgio a cavallo che uccide il drago. Al di sotto dell’immagine vi è l’anno: 1914.

Vorrei sapere se è possibile stabilire, dalla presenza/assenza di qualche elemento, se le monete sono autentiche. Mi interesserebbe sapere anche se queste sterline sono state davvero coniate nell’anno che riportano sul rovescio. È gradita inoltre qualsiasi altro tipo di informazione (o anche curiosità) relativo a queste monete.

Ringrazio anticipatamente per la disponibilità.

Link to comment
Share on other sites


a me capito anni fa, che mio padre di ritorno dalla libia, mi regalo una sterlina d'oro, la mia prima sterlina.

poi navigando in rete e informandomi un po, mi accorsi che da una parte c'era re giorgioV, ma dall'altra c'era una data recente, mi sembra 1970. Subito ho capito che si trattava di un falso, e guardandola bene si vedeva dalle sbavature che non era coniata ma fusa. Ma portata dall'orefice il peso corrisponeva all'originale.

Da quel giorno mi sono appasionato di questo tipo di moneta, e ne ho collezionate tantissime, e ho continuato a cercare informazioni in rete. Finche quando mi sono iscritto a questo forum mi è venuta l'idea di raccogliere tutte le cose che avevo appreso nel tempo e costruire un catalogo online, eccolo qui http://sterline.collectorsonline.org/

Sagida guarda il catalogo, ci sono tantissime immagini da confrontare alle tue monete, sono sicuro che ti sara utile, anche nel proseguimento della tua collezione. ;)

Link to comment
Share on other sites


C'è un catalogo solo per le sterline.

Hai provato a controllare e confrontare quelle che segnali con quelle del catalogo?

http://sterline.collectorsonline.org/

a me capito anni fa, che mio padre di ritorno dalla libia, mi regalo una sterlina d'oro, la mia prima sterlina.

poi navigando in rete e informandomi un po, mi accorsi che da una parte c'era re giorgioV, ma dall'altra c'era una data recente, mi sembra 1970. Subito ho capito che si trattava di un falso, e guardandola bene si vedeva dalle sbavature che non era coniata ma fusa. Ma portata dall'orefice il peso corrisponeva all'originale.

Da quel giorno mi sono appasionato di questo tipo di moneta, e ne ho collezionate tantissime, e ho continuato a cercare informazioni in rete. Finche quando mi sono iscritto a questo forum mi è venuta l'idea di raccogliere tutte le cose che avevo appreso nel tempo e costruire un catalogo online, eccolo qui http://sterline.collectorsonline.org/

Sagida guarda il catalogo, ci sono tantissime immagini da confrontare alle tue monete, sono sicuro che ti sara utile, anche nel proseguimento della tua collezione. ;)

Vi ringrazio, il catalogo mi è stato molto utile sia per quanto riguarda la storia delle sterline in oro sia per quanto riguarda le caratteristiche specifiche come diametro, spessore e peso (che ho confrontato con le sterline in questione) e la tiratura. Ho confrontato le foto del catalogo con le sterline per le quali ho chiesto informazioni e non ho trovato differenze, per cui direi che siano autentiche. Vorrei sapere però se un falso è facilmente riconoscibile (ovviamente sempre tramite un’attenta osservazione) oppure se solo un occhio esperto può accorgersi della cosa.

Link to comment
Share on other sites


Vi ringrazio, il catalogo mi è stato molto utile sia per quanto riguarda la storia delle sterline in oro sia per quanto riguarda le caratteristiche specifiche come diametro, spessore e peso (che ho confrontato con le sterline in questione) e la tiratura. Ho confrontato le foto del catalogo con le sterline per le quali ho chiesto informazioni e non ho trovato differenze, per cui direi che siano autentiche. Vorrei sapere però se un falso è facilmente riconoscibile (ovviamente sempre tramite un’attenta osservazione) oppure se solo un occhio esperto può accorgersi della cosa.

Un falso è riconoscibile da un occhio inesperto solo attraverso alcuni particolari lampanti, che tu hai già controllato. Peso, spessore e diametro sono i primi da controllare, e soprattutto il peso è quello più facile da usare per riconoscere falsi grossolani.

Per individuare falsi che aggirano l'ostacolo materiale e dimensioni, si devono controllare i particolari dell'immagine, quali ad esempio la testa del/la sovrano/a.

Per essere certi l'unica soluzione, a meno di non essere dei veri segugi è la perizia, purtroppo. O almeno la garanzia di acquisti fatti direttamente alla fonte, leggi zecche di emissione, o in negozi affiliati e riconosciuti.

Link to comment
Share on other sites


Ma era d'oro 22 ct. o no ?

non ne sono sicurissimo, ma c'era un marchietto piccolo nel campo della moneta, e guardando bene con la lente c'era scritto 22K.

era solo una riproduzione (che si notava dalla poca nitidezza dei rilievi) come usa molto fare nei paesi arabi, moneta fusa ma esattamente con lo stesso diametro peso e karatura, non so se qualcuno di voi ci sia mai stato, ma nelle gradi città medioorientali e nordafricane, ci sono intere vie chiamate dell'oro, dove ci sono negozi e bancarelle senza vetrine dove si compra oro vero, e non realizzato da loro ma da noi ad arezzo.

laggiu si commercia l'oro come da noi al supermercato, e di queste monete ce ne sono tantissime, vere e riprodotte. ;)

Edited by aureocollector
Link to comment
Share on other sites


Un falso è riconoscibile da un occhio inesperto solo attraverso alcuni particolari lampanti, che tu hai già controllato. Peso, spessore e diametro sono i primi da controllare, e soprattutto il peso è quello più facile da usare per riconoscere falsi grossolani.

Per individuare falsi che aggirano l'ostacolo materiale e dimensioni, si devono controllare i particolari dell'immagine, quali ad esempio la testa del/la sovrano/a.

Per essere certi l'unica soluzione, a meno di non essere dei veri segugi è la perizia, purtroppo. O almeno la garanzia di acquisti fatti direttamente alla fonte, leggi zecche di emissione, o in negozi affiliati e riconosciuti.

Ti ringrazio per le delucidazioni.

Questo tipo di monete ha un proprio valore numismatico o la valutazione dipende solo ed esclusivamente dalle quotazioni dell'oro?

Link to comment
Share on other sites


Da quali caratteristiche in particolare?

Il valore non dipende solo dall'oro, ma è quello che conta...

Ci sono alcune caratteristiche che incidono sul valore.

Soprattutto la tiratura, poi magari il disegno particolare tipico di poche annate, oppure ancora la zecca di produzione. Per quest'ultimo caso capita che alcune sterline dei primi del '900 siano state emessa non a Londra, ma in altri luoghi.

Ora mi vengono solo questi particolari e sicuramente me ne sfuggono alcuni.

Link to comment
Share on other sites


Qualcuno saprebbe indicarmi il valore di queste sterline?

- Regina Vittoria, anno 1890, tiratura 6.500.000 ca;

- Re Edoardo VII, anno 1907; tiratura 18.500.000 ca;

- Re Giorgio V, anno 1914; tiratura 11.500.000 ca;

Tutte e tre le sterline sono state coniate a Londra e sono conservate in stato fdc in una capsula.

Ringrazio anticipatamente.

Approfitto per ringraziare rorone per la sua disponibilità e cortesia.

Link to comment
Share on other sites


sono tutte annate comuni, il loro unico valore anche se sono FDC è il contenuto in oro, forse per quella di victoria potrebbe essere un po piu alto visto che è la piu vecchia del gruppo.

Comunque oggi con l'oro quotato a 23,6 euro al grammo, dire che potrebbe essre 175 euro l'una, magari quella di victoria potrebbe essere 180/190 ma dipende se veramente è in FDC, guardala bene con una lente di ingrandimento ;)

sagida posta le foto per una valutazione piu precisa

Edited by aureocollector
Link to comment
Share on other sites


sono tutte annate comuni, il loro unico valore anche se sono FDC è il contenuto in oro, forse per quella di victoria potrebbe essere un po piu alto visto che è la piu vecchia del gruppo.

Comunque oggi con l'oro quotato a 23,6 euro al grammo, dire che potrebbe essre 175 euro l'una, magari quella di victoria potrebbe essere 180/190 ma dipende se veramente è in FDC, guardala bene con una lente di ingrandimento ;)

sagida posta le foto per una valutazione piu precisa

Ti ringrazio molto per la tua risposta.

Purtroppo non posso postare foto: ho provato a farne alcune ma sono venute davvero molto male e sfortunatamente non posso fare di meglio. :(

Link to comment
Share on other sites


  • 3 years later...

Salve a tutti e complimenti per questo forum.

Spero di essere nella sezione giusta. Chiedo a voi se sapete darmi un parere su questa moneta che posseggo:

http://sterline.collectorsonline.org/moneta/S-VIC5P/3

Da quanto leggo è proprio lei: peso, anno, dimensioni...

Ho intenzione di venderla ma non ho idea di quali canali esistano per questo genere di articoli (aste, vendite private, ecc...).

Voi cosa mi consigliereste di fare? Mi pare una moneta di un certo valore.

Grazie a chi vorrà rispondere per aiutarmi un po' a capire.

p.s. Posso allegare immagini.

Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.