Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
  • Annunci

    • Reficul

      Aggiornamento   15/10/2017

      Oggi inizia l'aggiornamento del forum v2018. Potrebbero verificarsi problemi e il forum potrebbe rimanere per pochi minuti non raggiungibile.
      Comunicherò successivamente con un topic in sezione news tutte le novità.  
Accedi per seguire questo  
brevis

Sterline inglesi

Risposte migliori

brevis

Scusate la domanda stupida, ma ho una cinquantina di sterline d'oro tutte di edoardo VII e Elisabetta II ma non riesco a capire come si fa a capire qual'è la zecca che le ha coniate, perche mi sembra di aver capito che a secondo della zecca sono più o meno rare!

Grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

1000Coins
Supporter

Potresti cominciare a dare un'occhiata qui:

http://sterline.collectorsonline.org/

poi per domande più precise gli utenti del forum saranno felici di aiutarti

Ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

DragoDormiente

Scusate la domanda stupida, ma ho una cinquantina di sterline d'oro tutte di edoardo VII e Elisabetta II ma non riesco a capire come si fa a capire qual'è la zecca che le ha coniate, perche mi sembra di aver capito che a secondo della zecca sono più o meno rare!

Grazie

Se non erro la lettera che contraddistingue la zecca di coniazione (diversa da quella di Londra, che non viene mai indicata) sta sopra la data in mezzo, sulla linea del terreno su cui muore il drago.

In questa pagina la terza sterlina del 1911, coniata ad Ottawa, ha un'immagine (la terza) in cui si vede bene la C.

http://sterline.coll...oneta/S-SGIO5/1

Accidenti brevis, dopo il Krugerrand anche una cinquantina di sterline, complimenti!

Modificato da DragoDormiente

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

brevis

Grazie a tutti! Andrò a controllare meglio le sterline! Quindi se non c'è nessuna lettera sono della zecca di Londra?

Si, sono frutto di anni e anni di regali da parte di alcuni miei parenti che avevano questa usanza, ma mi sa nessuna di una qualche importanza! Quindi il valore delle sterline è quello del loro peso in oro?

Avevo trovato anche due scudi di vitt. eman. II ma uno è stato lucidato e quindi ha perso valore, peccato!

Modificato da brevis

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

DragoDormiente

Grazie a tutti! Andrò a controllare meglio le sterline! Quindi se non c'è nessuna lettera sono della zecca di Londra?

Si, sono frutto di anni e anni di regali da parte di alcuni miei parenti che avevano questa usanza, ma mi sa nessuna di una qualche importanza! Quindi il valore delle sterline è quello del loro peso in oro?

Avevo trovato anche due scudi di vitt. eman. II ma uno è stato lucidato e quindi ha perso valore, peccato!

Beh, complimenti ai parenti!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Dolcepino12

Bel regalo che ti anno fatto comlimeti clapping.gifnon una sterlina 50 good.gif

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

DragoDormiente

Invece se è proof da cosa si distingue?

Proof significa "fondo specchio", cioé il fondo della moneta è appunto lucido a specchio; si ottiene con un procedimento di coniazione molto particolare che rende le monete stupende ma molto delicate; se non sono conservate al riparo in apposite capsule si rovinano facilmente.

Ecco una sterlina 2010 Fdc:

post-12983-1263405566,67_thumb.jpg

Ed ecco una sterlina 2010 Proof:

post-12983-1263405579,22_thumb.jpg

Modificato da DragoDormiente

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

brevis

Grazie della delucidazione! Direi allora che me ne accorgerei se fosse una proof! Ma non ho capito una cosa, le sterline per avere un valore in più rispetto a quello della moneta in se, quanto devono essere rare?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

DragoDormiente

Grazie della delucidazione! Direi allora che me ne accorgerei se fosse una proof! Ma non ho capito una cosa, le sterline per avere un valore in più rispetto a quello della moneta in se, quanto devono essere rare?

Credo che la domanda sia posta male; ci sono sterline con rarità maggiore di altre ed annesso plusvalore numismatico, mentre altre sono tanto comuni da essere semplici monete di borsa (e scusate se è poco). La rarità non è un dato che va tanto al kilo: ci sono monete coniate in particolari circostanze e da particolari zecche, con uno specifico disegno ed/od una o più particolarità, con una precisa, alta o bassa, tiratura, ognuna con una storia a sé; e tutto questo vale anche per le sterline; una serie di molteplici e variabili fattori contribuisce a far divenire rara una moneta od a mantenerla comune e, normalmente, la rarità o nasce subito (vedi ad esempio una moneta coniata in soli 100 pezzi, o distribuita solo a certe persone) oppure ha bisogno di tempo per sorgere. Ci sono monete nate rare e monete che non lo diventeranno mai e poi ci sono monete che erano comuni ma che per vari motivi sono poi divenute meno comuni. Tutto questo senza tenere conto di un altro fondamentale fattore costituente la rarità, che per le monete di borsa è forse un po' meno importante: lo stato di conservazione. Una moneta può essere rara e valere poco/nulla se è in bassisima conservazione, un'altra può valere molto anche senza essere rarissima, rasentando però il Fior di Conio; per le monete di borsa la conservazione incide un po' meno sul valore, che mal che vada è conteggiato sul peso del metallo prezioso contenuto in esse.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

aureocollector

allora brevis, hai trovato le letterine? confrontandole con il catalogo hai trovato niente di raro? ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

DragoDormiente

Ciao, si le letterine le ho trovate, ma di raro proprio niente! Tutte C dry.gif

Eh vabbeh, non mi sembra comunque un problema... :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

MITO79

Scusate la domanda stupida, ma ho una cinquantina di sterline d'oro tutte di edoardo VII e Elisabetta II ma non riesco a capire come si fa a capire qual'è la zecca che le ha coniate, perche mi sembra di aver capito che a secondo della zecca sono più o meno rare!

Grazie

APPPPEEEROOOOO 50!!!

Complimenti

Le vendi?uahauhauahaua

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×