Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
  • Annunci

    • Reficul

      Aggiornamento   15/10/2017

      Oggi inizia l'aggiornamento del forum v2018. Potrebbero verificarsi problemi e il forum potrebbe rimanere per pochi minuti non raggiungibile.
      Comunicherò successivamente con un topic in sezione news tutte le novità.  
Accedi per seguire questo  
il lanzo

strano quattrino di Perugia

Risposte migliori

il lanzo

Ho un quattrino di Perugia con alcune anomalie che non ho riscontrato in nessuna pubblicazione in mio possesso. Al diritto la P e' accantonata da una stelletta e tre globetti, al rovescio la croce ha una stelletta nel secondo quarto e un globetto nel terzo quarto. Vorrei sapere se e' una variante conosciuta , e se qualcuno puo' dirmi qualcosa di piu'.Grazie e ciao.

post-19436-1264935309,19_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

nodierosette

dovrebbe essere un picciolo della seconda ordinanza di perugia.

stasera posso essere più preciso, intanto puoi fornire peso e diametro.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

il lanzo

Ti ringrazio per l'interessamento, pesa g.0,7 ed ha un diametro di mm.16 ciao.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

FERRARA

Salve.

Innanzi tutto bella moneta.

Per quanto riguarda la topologia secondo il mio parere è un Denaro piccolo relativo alla prima emissione del 1260-1266.

La mia convinzione per il Denaro è la forma della lettera P che risulta allungata e primitiva nella forma; inolre le punteggiature in campo attorno alla P la fanno rientrare il quella categoria.

L'unico aspetto che stona è il peso che dovrebbe essere un po' inferiore ( 0,53-0,55 g ).

Se sei interessato alla monetazione di Perugia ti consiglio vivamente di leggerere o consultare il volume di Angelo Finetti " LA ZECCA E LE MONETE DI PERUGIA NEL MEDIOEVO E NEL RINASCIMENTO " che ancora si tova sul mercato.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

il lanzo

Grazie Ferrara per l'indicazione del volume di Angelo Finetti, che certamente acquistero', per la moneta brancolo nel buio, io ero orientato per la forma della P ai quattrini del 1400, dove la P sembra uguale a quella della moneta il diametro e' lo stesso mentre il peso di quei quattrini e' intorno ai g.0,5. Certamente qualcuno che ne sa' piu' di me si fara' vivo. Ciao e grazie di nuovo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

nodierosette

Confermo che la moneta è un picciolo appartenente alle emissioni avvenute tra il 1260-1266, in particolare è la seconda emissione.

A conferma della datazione è stato rinvenuto un ripostiglio ad Arezzo occultato alla fine del xiii secolo dove erano presenti alcuni esemplari di monete Perugine come la tua.

inoltre, anche se la moneta ha un peso eccessivo si deve tenere presente che nel medioevo le monete erano ricavate dividendo la libbra di argento in un determinato numero di monete (ora non ricordo di preciso quali erano le proporzioni per Preugia), quindi possono esistere esemplari con peso che differisce anche notevolmente dalla media.

Per concludere i caratteri della legenda ti possono dare una definitiva conferma di quanto detto sopra.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

il lanzo

Vi ringrazio per le delucidazioni, quindi i globetti e la stella sono in questo tipo di picciolo, non sono un'anomalia come pensavo. Ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×