Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
Tm_NPZ

I vostri commercianti di fiducia

Risposte migliori

Tm_NPZ

Che rapporto avete con i vostri commercianti di fiducia per quanto riguarda le monete in Euro?

Succede pure che a volte vi diano consigli su cosa comprare o addirittura su cosa comprare per una rivalutazione futura? Voi li seguite questi eventuali consigli?

Avete trovato anche commercianti che non si sono comportati onestamente?

Qui potrete scrivere al riguardo... però non fate nomi, sia in bene che in male, in quanto è semplicemente un topic che analizza i fatti e che magari può prevenire qualche raggiro; NON si tratta di una discussione in cui diffamare o fare pubblicità a qualsiasi operatore del settore.

Nel caso la discussione prendesse la suddetta brutta direzione, mi troverete pienamente d'accordo con i moderatori nel chiuderla.

So che comunque siamo in un Forum di persone nella stragrande maggioranza molto responsabili :) quindi mi fido ad aprire una discussione così :)

Modificato da Tm_NPZ

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

quasar

Ciao Tm,da un anno o poco più che colleziono euro,gli acquisti li faccio quasi esclusivamente online.Non sono soddisfatto,nel complesso.Oltre ai prezzi,quasi mai "economici" , le monete prese dai rotolini,le commemorative,raramente mi è capitato di riceverne una perfetta,assolutamente non segnata.Eppure si tratta di grossi commercianti.Ad una lamentela,si sono attenuti all'assioma che FDC=non circolata e che i graffietti da rotolino,sono inevitabili.Vecchia questione circa la definizione di FDC!

Gli unici consigli li ho avuti da un numismatico di un'altra città,che conosco personalmente e sono stati buoni consigli,considerando il prezzo pagato e il fatto che è trascorso appena un anno.Però tratta poco la monetazione in euro.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Paolino67

le monete prese dai rotolini,le commemorative,raramente mi è capitato di riceverne una perfetta,assolutamente non segnata.Eppure si tratta di grossi commercianti.Ad una lamentela,si sono attenuti all'assioma che FDC=non circolata e che i graffietti da rotolino,sono inevitabili.Vecchia questione circa la definizione di FDC!

Più che altro il fatto è che sono praticamente inesistenti le monete da 2 Euro che non presentino graffi vari. Avendo scartato (nel senso di levare la carta) un pò di rotolini posso testimoniare che il FDC assoluto, con gli Euro, è pura utopia. Un giorno è probabile che esisteranno notevoli differenze di valutazione tra gli Euro FDC "commerciali" e quei pochi esemplari intonsi, questo riferito alle bimetaliche (i problemi sul gold metal sono molto minori, mentra anche l'acciaio ramato qualche problema in questo senso lo presenta).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

quasar

le monete prese dai rotolini,le commemorative,raramente mi è capitato di riceverne una perfetta,assolutamente non segnata.Eppure si tratta di grossi commercianti.Ad una lamentela,si sono attenuti all'assioma che FDC=non circolata e che i graffietti da rotolino,sono inevitabili.Vecchia questione circa la definizione di FDC!

Più che altro il fatto è che sono praticamente inesistenti le monete da 2 Euro che non presentino graffi vari. Avendo scartato (nel senso di levare la carta) un pò di rotolini posso testimoniare che il FDC assoluto, con gli Euro, è pura utopia. Un giorno è probabile che esisteranno notevoli differenze di valutazione tra gli Euro FDC "commerciali" e quei pochi esemplari intonsi, questo riferito alle bimetaliche (i problemi sul gold metal sono molto minori, mentra anche l'acciaio ramato qualche problema in questo senso lo presenta).

Si,Paolino,alla fine ero arrivato a questa conclusione anche io.Tra l'altro,per gli Euro ho notato che le leghe sono estremamente tenere.Il nostro Bronzital,per fare un esempio,era nettamente più resistente a piccoli colpetti e attriti con altre monete.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Euripe

le monete prese dai rotolini,le commemorative,raramente mi è capitato di riceverne una perfetta,assolutamente non segnata.Eppure si tratta di grossi commercianti.Ad una lamentela,si sono attenuti all'assioma che FDC=non circolata e che i graffietti da rotolino,sono inevitabili.Vecchia questione circa la definizione di FDC!

Tra l'altro,per gli Euro ho notato che le leghe sono estremamente tenere.

Il nostro Bronzital,per fare un esempio,era nettamente più resistente a piccoli colpetti e attriti con altre monete.

Assolutamente vero!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Paolino67

Si,Paolino,alla fine ero arrivato a questa conclusione anche io.Tra l'altro,per gli Euro ho notato che le leghe sono estremamente tenere.Il nostro Bronzital,per fare un esempio,era nettamente più resistente a piccoli colpetti e attriti con altre monete.

Sì anche questo può influire, ma va detto che le monete in nordic gold sono invece spesso perfette dal punto di vista segnetti. Io credo che la miriade di segni che contraddistingue le bimetalliche sia colpa principalmente del processo produttivo, durante il quale i tondelli ricevono centinaia di microcolpetti che portano ad un risultato finale davvero deficitario.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

AndreaMCMLXXVIII

non ho molta esperienza, ma a me sembra che i due euro commemorativi vaticani , san marinesi e lusemburghesi in folder non presentino difetti o graffi.

In generale l'emissione in folder garantisce una migliore qualità della moneta,

forse appunto perchè non viene raccolta nei rotolini.. tutto qui credo.

le monete prese dai rotolini,le commemorative,raramente mi è capitato di riceverne una perfetta,assolutamente non segnata.Eppure si tratta di grossi commercianti.Ad una lamentela,si sono attenuti all'assioma che FDC=non circolata e che i graffietti da rotolino,sono inevitabili.Vecchia questione circa la definizione di FDC!

Più che altro il fatto è che sono praticamente inesistenti le monete da 2 Euro che non presentino graffi vari. Avendo scartato (nel senso di levare la carta) un pò di rotolini posso testimoniare che il FDC assoluto, con gli Euro, è pura utopia. Un giorno è probabile che esisteranno notevoli differenze di valutazione tra gli Euro FDC "commerciali" e quei pochi esemplari intonsi, questo riferito alle bimetaliche (i problemi sul gold metal sono molto minori, mentra anche l'acciaio ramato qualche problema in questo senso lo presenta).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sagida

non ho molta esperienza, ma a me sembra che i due euro commemorativi vaticani , san marinesi e lusemburghesi in folder non presentino difetti o graffi.

In generale l'emissione in folder garantisce una migliore qualità della moneta,

forse appunto perchè non viene raccolta nei rotolini.. tutto qui credo.

La moneta che viene inserita nei folder sicuramente non proviene dai rotolini. Non avrebbe alcun senso raccogliere le monete nei rotolini per poi prenderle e sistemarle nei folder anche perchè teoricamente le monete destinate ai folder dovrebbero essere scelte.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Tm_NPZ

Secondo me... siamo finiti OT! :P

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Paolino67

non ho molta esperienza, ma a me sembra che i due euro commemorativi vaticani , san marinesi e lusemburghesi in folder non presentino difetti o graffi.

Prova a guardale con una lente e poi sappimi dire... magari non presentano i segni e colpetti evidenti presenti su molte monete da rotolino, ma per quanto riguarda i microsegnetti di cui parlavo io, quelli sono ben presenti pure sulle monete in folder.

Secondo me... siamo finiti OT! :P

Mi sa di sì :P

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

DragoDormiente

Un po' più di un anno che colleziono €uro; inizialmente mi servivo da un piccolo numismatico che aveva prezzi altini; divenendo un pochino più esperto, soprattutto grazie a voi amici de laMoneta, ho conosciuto altri commercianti un po' più economici dove mi servo attualmente. Prima o poi tenterò anche l'online. Da notare che riesco a prendere i prodotti italiani a prezzo di zecca grazie ad uno dei miei "fornitori".

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mirko8710

Diciamo che da quando ho iniziato non mi sono mai staccato da eBay in quanto ad acquisti (non da un singolo, ma da molti venditori deversi). Qualcosa l'ho comprata anche al mio primo convegno a Riccione e altre da F.

C'è da dire che mi sono fatto amico 2 venditori al mercatino domenicale di Siena e ogni tanto spunto qualche buon prezzo anche da loro (vendono e l'ho visto io commemorative a 7-8-10 Euro, glielo feci notare e da allora mi hanno inquadrato come acquirente speciale :D)

In ogni caso ogni volta che mi prefisso di comprare qualcosa cerco di comprarlo al minor prezzo possibile seguendo aste su aste anche aspettando mesi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Euripe

Un po' più di un anno che colleziono €uro; inizialmente mi servivo da un piccolo numismatico che aveva prezzi altini; divenendo un pochino più esperto, soprattutto grazie a voi amici de laMoneta, ho conosciuto altri commercianti un po' più economici dove mi servo attualmente. Prima o poi tenterò anche l'online. Da notare che riesco a prendere i prodotti italiani a prezzo di zecca grazie ad uno dei miei "fornitori".

Io praticamente mi rifornisco dai tuoi stessi fornitori, uno me lo hai propio indicato tuwink.gif

Ma utilizzo anche moltissimo l'on-line e fino ad ora è quello che mi ha dato maggiori soddisfazioni,

con un po di pazienza e molta costanza si riescono a fare anche dei buoni affari.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Tm_NPZ

Io ho iniziato nei mercatini (quando ero in Romagna) ma i prezzi erano un po' alti (specie per i 2 Euro commemorativi), poi ho conosciuto (circa nella stessa zona) un commerciante noto nell'ambiente, simpatico e che mi ha fatto spesso prezzi interessanti.

Attualmente, non essendo più da quelle parti, non mi resta che andare on-line, come sto facendo da Settembre scorso, in quanto spesso i commercianti delle mie zone hanno prezzi improponibili!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@LZP@

Si,Paolino,alla fine ero arrivato a questa conclusione anche io.Tra l'altro,per gli Euro ho notato che le leghe sono estremamente tenere.Il nostro Bronzital,per fare un esempio,era nettamente più resistente a piccoli colpetti e attriti con altre monete.

Sì anche questo può influire, ma va detto che le monete in nordic gold sono invece spesso perfette dal punto di vista segnetti. Io credo che la miriade di segni che contraddistingue le bimetalliche sia colpa principalmente del processo produttivo, durante il quale i tondelli ricevono centinaia di microcolpetti che portano ad un risultato finale davvero deficitario.

Quoto, generalmente sui 2-1euro ci sono diversi segnetti mentre nei tagli piccoli nessun problema, in genere sono perfetti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Papillon

Si,Paolino,alla fine ero arrivato a questa conclusione anche io.Tra l'altro,per gli Euro ho notato che le leghe sono estremamente tenere.Il nostro Bronzital,per fare un esempio,era nettamente più resistente a piccoli colpetti e attriti con altre monete.

Sì anche questo può influire, ma va detto che le monete in nordic gold sono invece spesso perfette dal punto di vista segnetti. Io credo che la miriade di segni che contraddistingue le bimetalliche sia colpa principalmente del processo produttivo, durante il quale i tondelli ricevono centinaia di microcolpetti che portano ad un risultato finale davvero deficitario.

Quoto, generalmente sui 2-1euro ci sono diversi segnetti mentre nei tagli piccoli nessun problema, in genere sono perfetti.

In genere si presentano decisamente meglio perchè, essendo molto più leggeri, i colpetti da contatto provocano

danni limitatissimi...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

AndreaMCMLXXVIII

io sinceramente sono partito da poco a fare acquiesti di monete, tutto un po' nato

dalla sistemazione delle mie monete mondiali .

poi ho cominciato i due euro commemorativi e gli argenti .

Sinceramente penso che non esista per ogni tipo di moneta il venditore ideale ,,

cioè mi spiego ...

Per i due euro commemorativi, soprattutto emissioni in blister , sempre meglio acquiestare

alla zecca all'emissione (caso lussemburgo 2010 ad esempio...)

Per le monete mondiali circolate ....... sto facendo tanti scambi sul forum e sono soddisfatto!

Per le monete americane.. siti on line in america! con l'euro forte, le monete si prendono a

prezzi buoni...

Per gli argenti invece.. spesso da alcuni rivenditori si trovano a

prezzi più bassi o uguali ai prezzi di emissione della zecca......... motivo spesso legato

all'acquisto che i commercianti devono per forza fare alle zecche a fronte dell'acquisto dei due euro

commemorativi.

Per gli ori... :) non ne ho ancora preso neanche uno quindi magari tra un po' vi diro'.

comunuqe penso che vadano ovviamente presi alle zecche direttamente.

In definitiva... meglio guardarsi bene in giro!

Non ho ancora provato i mercatini, ma temo che si possano prendere sole

ed acquistare dei falsi!

ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sagida

...

Non ho ancora provato i mercatini, ma temo che si possano prendere sole

ed acquistare dei falsi!

Ti sbagli! Anzi, proprio ai mercatini potresti fare ottimi affari. Naturalmente non bisogna acquistare nulla che non convinca.

Se sei uno sprovveduto sarà molto più facile raggirarti ma se ne capisci qualcosa anche se non sei un esperto in materia puoi evitare la fregatura. Comunque col tempo si acquista esperienza e diventa più facile valutare la convenienza di un eventuale acquisto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Diabolik73

io sinceramente sono partito da poco a fare acquiesti di monete, tutto un po' nato

dalla sistemazione delle mie monete mondiali .

poi ho cominciato i due euro commemorativi e gli argenti .

Sinceramente penso che non esista per ogni tipo di moneta il venditore ideale ,,

cioè mi spiego ...

Per i due euro commemorativi, soprattutto emissioni in blister , sempre meglio acquiestare

alla zecca all'emissione (caso lussemburgo 2010 ad esempio...)

Per le monete mondiali circolate ....... sto facendo tanti scambi sul forum e sono soddisfatto!

Per le monete americane.. siti on line in america! con l'euro forte, le monete si prendono a

prezzi buoni...

Per gli argenti invece.. spesso da alcuni rivenditori si trovano a

prezzi più bassi o uguali ai prezzi di emissione della zecca......... motivo spesso legato

all'acquisto che i commercianti devono per forza fare alle zecche a fronte dell'acquisto dei due euro

commemorativi.

Per gli ori... :) non ne ho ancora preso neanche uno quindi magari tra un po' vi diro'.

comunuqe penso che vadano ovviamente presi alle zecche direttamente.

In definitiva... meglio guardarsi bene in giro!

Non ho ancora provato i mercatini, ma temo che si possano prendere sole

ed acquistare dei falsi!

ciao

Soprattutto per le monete in Euro la fretta è una cattiva consigliera, conviene valutare attentamente ed effettuare l'acquisto al momento più propizio.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

AnBalc

Io acquisto monete da poco tempo, non ho ancora quindi instaurato nessun tipo di rapporto particolareggiato con alcun venditore, ma del resto non lo ho fatto nemmeno in 17 anni di collezionismo filatelico.

Per quanto riguarda il comparto Euro, compro a Milano dal noto negoziante e al mercatino di Cordusio; in quest'ultimo vado sempre da un venditore in particolare (non saprei il nome però) alla fine i prezzi sono allineati al mercato, ma sicuramente risparmio sulle spese che avrei su Internet e mi faccio anche un giro in centro.

Per il noto venditore di Milano, come sanno tutti, i prezzi spesso sono davvero ottimi, e in questo caso risparmio le spese delle Poste.

In generale però non è che abbia un rapporto di fiducia o d'amicizia, ordino e passo a ritirare, e idem per il mercatino... arrivo chiedo, pago e porto via.

Su Internet invece compro a seconda della covenienza che trovo in quel momento.

Ciao!

A.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

AndreaMCMLXXVIII

mi dispiace ma rimango sempre della mia idea.

Chiaro che è più facile che venga raggirato uno meno esperto di un esperto del settore.

Fatto sta che di modi per raggirarti ne esistono molti ed anche i più

bravi possono essere fregati .

Però il discorso di base non è qui.

Se compri in negozio o ebay , esiste sempre una documentazione ufficiale che ti attesta cosa

ti è stato venduto e nel momento che ti accorgi che sei stato raggirato

puoi sempre avvalerti del fatto che esite una documentazione regolare.

Se compri in un mercatino che documento ti rilasciano??

Puoi tornare e lamentarti dell'acquisto???

L' ideale comunque è sempre acquistare dalle zecche.

C'è da dire che per il tipo di monete che colleziono io non ho necessità di frequentare i

mercatini che sono più legati a monete diverse da quelle che colleziono io, quindi

ovviamente non voglio esprimere giudizi per i settori che non conosco.

ps:io colleziono mondiali circolate , 2 euro commemorativi fdc ed argenti euro.

ciao

...

Non ho ancora provato i mercatini, ma temo che si possano prendere sole

ed acquistare dei falsi!

Ti sbagli! Anzi, proprio ai mercatini potresti fare ottimi affari. Naturalmente non bisogna acquistare nulla che non convinca.

Se sei uno sprovveduto sarà molto più facile raggirarti ma se ne capisci qualcosa anche se non sei un esperto in materia puoi evitare la fregatura. Comunque col tempo si acquista esperienza e diventa più facile valutare la convenienza di un eventuale acquisto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cig

Però il discorso di base non è qui.

Se compri in negozio o ebay , esiste sempre una documentazione ufficiale che ti attesta cosa

ti è stato venduto e nel momento che ti accorgi che sei stato raggirato

puoi sempre avvalerti del fatto che esite una documentazione regolare.

Mica sempre. Se compri su ebay e non paghi con paypal non hai nessuna tutela, nemmeno quella di poter tornare dal venditore e dirgli in faccia ciò che pensi di lui.

Se compri in un mercatino che documento ti rilasciano??

Puoi tornare e lamentarti dell'acquisto???

Normalmente dovrebbero rilasciarti almeno un scontrino fiscale...

Nel mercatino subentra comunque un discorso di continuità e fiducia col venditore. Se trovi quello fidato (spesso basta chiedere ai frequentatori più esperti) non credo avrai mai problemi. Solo un fesso rischierebbe di perdere un buon cliente rifilandogli una "sola".

L' ideale comunque è sempre acquistare dalle zecche.

Purtroppo questo non sempre è possibile, e quando lo è a volte è anti-economico.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

AndreaMCMLXXVIII

concordo su alcune cose che dici, in definitiva comunque è una questione di

essere attenti, ovunque si sta comprando. Non esiste il posto perfetto e sicuro ,

esisteranno sempre da qualche parte i furbi.

Dissento sul discorso che è antieconomico acquistare alle zecche.

Parlo ovviamente solo di alcune, ad esempio lussemburgo.

Oppure anche belgio, portogallo etc

E' chiaro che per ammortizzare l'ordine, ove i costi di spedizione sono alti,

meglio fare ordini cospicui.

Però il discorso di base non è qui.

Se compri in negozio o ebay , esiste sempre una documentazione ufficiale che ti attesta cosa

ti è stato venduto e nel momento che ti accorgi che sei stato raggirato

puoi sempre avvalerti del fatto che esite una documentazione regolare.

Mica sempre. Se compri su ebay e non paghi con paypal non hai nessuna tutela, nemmeno quella di poter tornare dal venditore e dirgli in faccia ciò che pensi di lui.

Se compri in un mercatino che documento ti rilasciano??

Puoi tornare e lamentarti dell'acquisto???

Normalmente dovrebbero rilasciarti almeno un scontrino fiscale...

Nel mercatino subentra comunque un discorso di continuità e fiducia col venditore. Se trovi quello fidato (spesso basta chiedere ai frequentatori più esperti) non credo avrai mai problemi. Solo un fesso rischierebbe di perdere un buon cliente rifilandogli una "sola".

L' ideale comunque è sempre acquistare dalle zecche.

Purtroppo questo non sempre è possibile, e quando lo è a volte è anti-economico.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cig

Dissento sul discorso che è antieconomico acquistare alle zecche.

Parlo ovviamente solo di alcune, ad esempio lussemburgo.

Oppure anche belgio, portogallo etc

E' chiaro che per ammortizzare l'ordine, ove i costi di spedizione sono alti,

meglio fare ordini cospicui.

Ti cito il Lux proprio perchè lo tiri in ballo : 14 Euro per una spedizione mi paiono un furto.

Purtroppo non tutti collezionano tante tipologie di monete (molti si limitano ad es. ai 2€ commemorativi) da giustificare un ordine corposo con cui ammortizzi le spese, e non sempre c'è occasione di organizzare le "razzie" come l'ultima di Superbubu.

Ci sono poi zecche presso le quali effettuare un ordine è assolutamente improponibile : ad es. Cipro (fino a 47 € di spese per poche monete) o Germania (fisso 20,98 €). Altre che non vendono proprio all'estero (Finlandia).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

AndreaMCMLXXVIII

su germania hai pienamente ragione, infatti ho partecipato all'operazione di Saldi-Saldi per il 2 euro cc 2010, la spedizione è stata divisa in 10 persone circa.

per la finlandia è vero, in effetti io seguendo il consiglio ed il link trovato sul forum ,

ho comprato dal sito indicato come shop on line (mania 33) e mi sono trovato bene .

1,5 euro di spese fino a 25 monete, io ne ho prese una 20ina.

per il lussemburgo io ho recentemente fatto un ordine di 4 coin card ed un rotolino 2010.

mi sono tenuto le coin card e venduto il rotolino, quindi puoi ben capire che

le spese di spedizione di 14 euro hanno influito poco.

Sicuramente è antieconomico comprare dal sito BCl argenti ed ori , nei negozi si trovano anche a meno. Discorso a parte è l'argento - niobio del 2009 che valeva la pena di prendere pagando 14 euro di spedizione solo per quello.

Certo che se uno spende 14 euro di spedizione, per un valore di monete di 10-20-30 euro,

allora certamente non vale la pena....

Il sito shop on line belga e portoghese tutto sommato sono onesti , il primo 4 euro di spedizione,

il secondo mi sembra circa 6.

Dissento sul discorso che è antieconomico acquistare alle zecche.

Parlo ovviamente solo di alcune, ad esempio lussemburgo.

Oppure anche belgio, portogallo etc

E' chiaro che per ammortizzare l'ordine, ove i costi di spedizione sono alti,

meglio fare ordini cospicui.

Ti cito il Lux proprio perchè lo tiri in ballo : 14 Euro per una spedizione mi paiono un furto.

Purtroppo non tutti collezionano tante tipologie di monete (molti si limitano ad es. ai 2€ commemorativi) da giustificare un ordine corposo con cui ammortizzi le spese, e non sempre c'è occasione di organizzare le "razzie" come l'ultima di Superbubu.

Ci sono poi zecche presso le quali effettuare un ordine è assolutamente improponibile : ad es. Cipro (fino a 47 € di spese per poche monete) o Germania (fisso 20,98 €). Altre che non vendono proprio all'estero (Finlandia).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×