Jump to content

Recommended Posts

figlia di Lillo

Buona sera a tutti.

Mi chiedevo se qualcuno potesse aiutarmi a scoprire cosè.

Ho tra le mani una moneta dove da una parte c'è un cane dormiente e una scritta HAT e dall'altra una faccia glabra (o un giovane o una donna) con la testa cinta da una fascia con una borchia centrale.

Il peso è di circa 230 gr (pesato su una bilancina da cucina).

Il diametro è di 83 mm ed è irregolare e ne manca anche un pezzetto (sembra quasi smangiucchiato).

Il materiale mi pare bronzo.

Grazie in anticipo per chi mi potesse illuminare.

figlia di Lillo

Link to post
Share on other sites

legionario

Dalla descrizione data la moneta è un asse di Hatria.

Però 230 grammi è un peso troppo basso (rispetto ai pesi conosciuti di altri assi).

Una foto però è fondamentale.

Edited by legionario
Link to post
Share on other sites

legionario

http://www.inasta.com/schedalotto.asp?id=151814

Sarà simile a questa? (questa però pesa 333 grammi)

Ma perchè pure se dichiarata falsa costa così tanto?

Saluti

Simone

Si è questa la tipoligia.

Quella dell'utente "figlia di Lollo" ha la scritta HAT al rovescio.

Nelle aste capita che vengono vendute queste monete come "falsi da studio": alcuni sono interessanti altri invece .......

Edited by legionario
Link to post
Share on other sites

legionario

Vedento l'asse (falso-da-studio) di InAsta mi è tornata in mente una lunga discussione proprio su questa tipologia di moneta.

In pratica l'asse di InAsta è la copia dell'asse venduto da Munzen und Medaillen 43 del 1970, a sua volta proveniente dall'asta Santamaria del 1949 collezione Magnaguti.

E in questa discussione un utente aveva un'altra copia di questo asse:

page__st__135#top

Edited by legionario
Link to post
Share on other sites

legionario

Inguardabile ........

Riproduzione moderna.

La testa di Sileno, barbuto, sembra un ragazzino.

Basta fare un confronto con il falso-da-studio di InAsta per capire che si tratta di un qualcosa di moderno.

Edited by legionario
Link to post
Share on other sites

legionario

"figlia di Lillo"

Non pensavo che usando la parola “inguardabile” potesse ferirti: chiedo quindi venia per questo.

Solo che è la prima cosa che ho pensato nel vedere le foto.

Ti allego un asse di Hatria per un confronto: come potrai vedere lo stile è completamente differente rispetto a quello che possiedi.

Più che un tentativo di creare un falso mi viene in mente una produzione stile medaglia.

Mi dispiace.

Sergio

post-4217-1265390881,79_thumb.jpg

Edited by legionario
Link to post
Share on other sites

Vedento l'asse (falso-da-studio) di InAsta mi è tornata in mente una lunga discussione proprio su questa tipologia di moneta. http://www.lamoneta....0-asse-di-atri/

In pratica l'asse di InAsta è la copia dell'asse venduto da Munzen und Medaillen 43 del 1970, a sua volta proveniente dall'asta Santamaria del 1949 collezione Magnaguti.

E in questa discussione un utente aveva un'altra copia di questo asse:

http://www.lamoneta....ge__st__135#top

Un ASSE-DIO di falsi.... lollarge.gif scusate... pardon.gif non ho resistito... offtopic.gif

Link to post
Share on other sites

  • 1 year later...

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.