Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
alexfaggiani

ASSI O SESTERZI

Risposte migliori

alexfaggiani
Ho delle monete:

1)
D\ HADRIANVS AVGVSTVS
R\ COS III
26,2 mm circa 15,4 g 3,5 mm di spessore

2)
D\ LVCILLA AVGVSTA
R\ IVNO REGINA
25 mm 13 g quasi 4 mm di spessore

Il venditore della seconda ha detto che è un sesterzio e la prima un asse.
Mi sa che sono assi tutti è due e sono stato fregato!
Voi che dite?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Euriale
ciao Alex
credo tu abbia ragione di credere si tratti di un asse

ti posto una foto che ho trovato
asse[ o dupondio]
gr 11,46 x 27mm ( ric 1744- C. 33 - Sear 5516)

il sesterzio dovrebbe pesare 22 gr circa (Ric 1751 - C. 43)
ciao E

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

alexfaggiani
Ho gia avviato una controversia per oggetto non conforme sul noto sito di aste,per avere un rimborso almeno parziale!
Ti posto la foto che il venditore ha messo,inoltre la patina è scura e non verde!
Quanto può valere,in modo da richiedere il rimborso?
Considera che la patina è grigia e l'ho pagato 18,80!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Gianluca
Però 4mm di spessore x un asse mi sembra tanti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Euriale
ciao
la tua moneta mi sembra molto bella :) anche se non è un sesterzio

ho controllato il prezzo di quella che ti ho postato (sinceramente è molto meno bella della tua ed è stata venduta in america per 125 us $)
secondo me hai fatto un buon acquisto per 18,00 € :) :) ma se la metti sul principio allora contatta ebay " ogetto non conforme alla descrizione" ed avvia il reclamo )


per gianluca 4mm, di spessore per un asse sono tanti , ma nella catalogazione compare anche la dicitura "dupondio" altro nn so' :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

piergi00
Ti riporto i pesi di alcuni sesterzi di Lucilla (moglie di L. Vero) trovati su cataloghi d' asta :
27,8
28,5
28,3
25
22,4
17,4
20,1
29,4
25,3
25,1
21,2
21,8
25,9

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

piergi00
Il prezzo di 18 euro , secondo me , e' ottimo per un asse di Lucilla in queste condizioni
Per un sesterzio sarebbe stato un affarone , in quanto al convegno torinese come minimo 120-140 euro era la richiesta per una moneta simile Modificato da piergi00

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

alexfaggiani
a

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

alexfaggiani
Ho già avviato la controversia perchè la patina ha un colore diverso e la moneta è spacciata come sesterzio!
anche l'asse di adriano ha patina diversa però era asse ed è asse!
Quindi dite che ho fatto un acquisto ottimo anche se nella descrizione diceva SESTERZIO.
Vi posto la pagina: [url="http://cgi.ebay.it/ws/eBayISAPI.dll?ViewItem&item=8339590447&rd=1&sspagename=STRK%3AMEWN%3AIT&rd=1"]Lucilla[/url]

Ecco la risposta del venditore

[color=green]sono un numismatico, sono laureato!! le dimensioni di assi e sesterzi come tu sai variano da periodo
a periodo in base alla svalutazione dell'economia prima repubblicana , poi imperiale. il diametro non
è sempre costante. Gli assi di lucilla sono diversi, più piccoli, più sottili e più leggeri!!per
quanto riguarda la patina, rivedo le foto perchè non le ho presenti, comunque io non ho descritto la
patina nell'inserzione. ciao.[/color]
Sarà vero!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Reboldi
che si tratti di un affare, nulla toglie il fatto che il colore nella fotografia non corrisponde, e che la dicitura diceva Sesterzio e non Asse (o Dupondio)
Io potrei vendere una matita che vale 50 euro e dire che è una biro (che ne varrebbe 100) su ebay questa pratica è possibile, ma per quanto riguarda l'etica si chiama imbroglio, un imbroglio che magari deriva dalla scarsa conoscienza di chi vende o chi compra, o che deriva da fattori esterni, come fotografie offuscate (volontaria o no che sia) fotografie di diverso colore (lo sò non è colpa mia, ma della mia fotocamera) è no, allora qui si dovrebbe far luce nell'atto di vendita:
Fotocamera poco professionale causa diverso colore della patina
Sull'onestà di chi vende, non mi esprimo, possa anche essere che non si prendano i dovuti provvedimenti nel descrivere cosa davvero si intende vendere, possiamo dire che il venditore magari non avesse avuto tempo di postare la descrizione, possiamo dire che in cuor suo non voleva "ingannare" nella vendita, possiamo avere mille pro e mille contro, ma i fattori fondamentali sono 2:
1) non ha detto che la fotocamera è scarsa e il colore della patina non è verde
2) lo ha descritto come un sesterzio e non lo è
che poi tu abbia fatto un affare o meno poco importa, se l'hai fatto è stato perchè hai avuto fortuna e in aste online la fortuna dovrebbe essere l'ultima delle risprse a cui pensare, questo mi fà riflettere molto, alexfaggiani, se tu avessi saputo che si trattava di un asse e il colore della patina era grigio l'avresti comprata anche se ci hai guadagnato alla fine?
onestamente concludo dicendo, errore suo nel vendere, errore tuo nel comprare, due errori fanno una certezza :)
io la terrei quella moneta

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

alexfaggiani
[quote name='alexfaggiani' date='28 ottobre 2005, 14:44']Ho già avviato la controversia perchè la patina ha un colore diverso e la moneta è spacciata come sesterzio!
anche l'asse di adriano ha patina diversa però era asse ed è asse!
Quindi dite che ho fatto un acquisto ottimo anche se nella descrizione diceva SESTERZIO.
Vi posto la pagina:  [url="http://cgi.ebay.it/ws/eBayISAPI.dll?ViewItem&item=8339590447&rd=1&sspagename=STRK%3AMEWN%3AIT&rd=1"]Lucilla[/url]

Ecco la risposta del venditore

[color=green]sono un numismatico, sono laureato!! le dimensioni di assi e sesterzi come tu sai variano da periodo
a periodo in base alla svalutazione dell'economia prima repubblicana , poi imperiale. il diametro non
è sempre costante. Gli assi di lucilla sono diversi, più piccoli, più sottili e più leggeri!!per
quanto riguarda la patina, rivedo le foto perchè non le ho presenti, comunque io non ho descritto la
patina nell'inserzione.  ciao.[/color]
Sarà vero!
[right][snapback]63711[/snapback][/right]
[/quote]
Penso che ci avrei pensato un po di più prima di comprarlo perchè volevo un sesterzio.
Poi sapere che ci ho guadagnato,che è un acquisto buono,mi conforta.Grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

yafet_rasnal
Forse andro' controcorrente, ma secondo me non ci sono le basi per un rimborso in quanto solitamente cio' che fa fede e' la foto. Da parte del venditore c'e' stato l'errore di aver sbagliato nel valutare un asse come un sesterzio, da parte tua l'errore di non informarti meglio su cio' che stavi per comprare.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Blade__
ragazzi, ma come fate a comprare moete ROMANE su ebay??!!

sono nella maggio parte false e poi la qualità è oltremodo scadente.... una moneta romana B ha sì un valore storico, ma nessun valore commerciale....

certo se si colleziona per il solo piacere di possedere monete romane sono perfettamente daccordo, ma mi chiedo se anzichè avere 10 monete che non valgono nulla e di qualità mediocre non convenga averne una SPL che nel tempo poi può essere sempre rivenduta...

anche se il valore commerciale di LUCILLA nello stao in cui si trova (B+) è di 20/30 euro e NON di più, non sarebbe stato meglio spenderne il doppio ed avere una BB almeno?

poi per carità, sono opionioni personali.... la collezione ognuno se la costruisce come meglio crede e secondo le proprie disponibilità economiche

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

piergi00
Concordo pienamente con Blade sul fatto di comprare monete almeno BB specie quando sono comuni
Osservando ormai da piu' di un anno i sesterzi presentati su Ebay Italia , debbo dire che la qualita' e' bassa e questo ne giustifica il prezzo inferiore apparente
Mentre quando c'e' qualche esemplare medio alto e di imperatore + raro , la quotazione e' vicina a quella dei negozianti con in piu' il rischio di prendersi una sola
Meglio la qualita' che la quantita' , ovviamente sempre tenendo conto delle proprie possibilita' economiche Modificato da piergi00

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

yafet_rasnal
Condivido che' e' sempre meglio avere meno monete ma in condizione migliore, indipendentemente dal periodo storico e dalle finalita' della collezione, ma credo che sia decisamente falso che su ebay la maggior parte delle monete sono false.

[quote name='Blade__' date='28 ottobre 2005, 16:35']ragazzi, ma come fate a comprare moete ROMANE su ebay??!!

sono nella maggio parte false e poi la qualità è oltremodo scadente.... una moneta romana B ha sì un valore storico, ma nessun valore commerciale....

certo se si colleziona per il solo piacere di possedere monete romane sono perfettamente daccordo, ma mi chiedo se anzichè avere 10 monete che non valgono nulla e di qualità mediocre non convenga averne una SPL che nel tempo poi può essere sempre rivenduta...

anche se il valore commerciale di LUCILLA nello stao in cui si trova (B+) è di 20/30 euro e NON di più, non sarebbe stato meglio spenderne il doppio ed avere una BB almeno?

poi per carità, sono opionioni personali.... la collezione ognuno se la costruisce come meglio crede e secondo le proprie disponibilità economiche
[right][snapback]63792[/snapback][/right]
[/quote]

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Reboldi
anche io compro tramite ebay, e ho comprato da poco una moneta a 40 euro che quattro anni fà pagai 300 mila lire, simile conservazione, cambia solo di un anno, stesso imperatore e divinità, che dire blade, ebay non conviene, ma non è che gli altri le monete le regalino, se poi tu sei fortunato e trovi a minor prezzo merce più bella, allora postaci il nome dell'acquirente da cui le compri, magari in PM così da non destare pubblicità, e ci farai felici tutti quanti :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

piergi00
Su Ebay ci sono falsi , a parte le patacche evidenti , come possono anche capitare in aste e in negozio , l' unica differenza e' una maggiore garanzia per il compratore in questi ultimi casi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Newton
C'è anche da dire che le monete romane, almeno qui a Milano, non si trovano proprio. C'è un solo negozio che le vende a prezzi onesti, oppure il mercatino di via Armorari, dove la possibilità di sole è pari a ebay, al mercatino puoi vedere dal vivo le monete, è vero, ma in compenso hai meno tempo per riflettere e non puoi documentarti prima dell'acquisto.

Restano le aste, ma i prezzi sono più alti e non sempre si ha il tempo di seguirle.

Personalmente ho trovato un paio di venditori su ebay che offrono buone cose, IMHO, con gli altri comincio con u8n assaggino, cose da poco, poi si vede.

Certo mi tengo nell'ordine dei 50 euro di spesa, non di più.

Una moneta da 300 euro vado a comprarmela a un'asta o in negozio, ma questo è un criterio che seguo per qualsiasi moneta, per esempio non comprerei mai un 20 Lire Littore su ebay.

Le spese più folli che ho fatto sul noto sito d'aste sono stati dei marenghi, ma anche lì da gente con un feedback altissimo e su monete, i marenghi appunto, dove è per me più facile accorgersi del falso.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×