Jump to content
IGNORED

moneta senza certificato


sandy
 Share

Recommended Posts

<_< Ciao a tutti vorrei dei chiarimenti riguardo l'acquisto di una moneta senza un certificato(es un sesterzio)
Cioè se acquisto un sesterzio senza nessun certificato lo posso ritenere sempre un investimento?(anche se in futuro decido di rivenderlo o a un privato oa un numismatico di professione)

p.s in fatto di legge posso possedere una moneta senza il certificato o potrei avere dei problemi


ciao e grazzie :D :D
Link to comment
Share on other sites


Bè... se si tratta di una moneta senza particolari problemi in fatto di tutela del patrimonio, puoi farla periziare in un qualunque secondo momento, il problema invece (per quanto ne so io) sta nel fatto che, se ad esempio è una moneta rara del''epoca dell'antica Roma, senza una dichiarazione di provenienza certa la moneta ti potrebbe essere sequestrata...
Comunque sono sicuro che qui ti potranno dare indicazioni migliori di questa
Ciao
Attila
Link to comment
Share on other sites


Premesso che non compro monete per investimento ma per amore verso la storia :) , credo comunque che una moneta non certificata possa comunque essere rivendibile: non c'e' burocrazia che possa fermare la passione per la numismatica! :D
Link to comment
Share on other sites


[quote name='piergi00' date='30 ottobre 2005, 19:48']Per le monete romane e' consigliabile sempre richiedere il certificato di provenienza al venditore , onde evitare problemi anche remoti
[right][snapback]64548[/snapback][/right]
[/quote]


quoto!!! :)
Link to comment
Share on other sites


investimento? è una parola che poco si addice alla monetazione romana, circa cinque anni fà comprai un sesterzio per 300 mila lire, mi concentrai poi su repubblica e vittorio emanuele III, a distanza di cinque anni, mi dicono, guarda che le monete romane non valgono più come prima, ma molto meno dato che se ne trova un ingente quantità nell'est europa, pensa che bell'investimento il mio sesterzio: 5 anni fà 300 mila lire e oggi vale 50 euro, avere un certificato di provenienza oltre ad evitare intoppi con la "legge" aumenta il valore del 10% della moneta stessa (se fatta da un professionista) e ne facilita la rivendita :)
Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.