Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
rick2

Sicilia grano Filippo II

Risposte migliori

rick2

ho trovato un grano di FIlippo II per la sicilia

le iniziali sotto l aquila sono PP

mi dite chi e e che periodo e cortesemente , vediamo se riesco a ridurre la possibile data della moneta

grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

odjob

Salute

ho consultato velocemente il MIR(Varesi) e ti posso dire che i Grani con al D/Aquila coronata con sotto le ali PP e al R/VT COOMODIVS non hanno data

La Zecca è quella di Messina e gli anni di emissione vanno dal 1556 al 1598

Anche se vi è da dire che altre monete come Scudi,Mezzi Scudi e 3 Tarì con le lettere PP sono stati coniati fra il 1567 ed il 1576.

Ad ogni modo è sempre bene che tu ci posti la foto,per farci conoscere la tua moneta.

--Salutoni

-odjob

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rick2

grazie !

PP era lo zecchiere

per cui anche il mio grano e stato coniato in quelle date

le monete di rame napoletane e siciliane sono poco studiate, per quello che non le riporta

ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

odjob

Sono ricche di storia in quanto hanno circolato e sono le monete del popolo.

--Salutoni

-odjob

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rick2

assolutamente !

io quando le trovo le compro sempre anche se in bassa conservazione !

proprio perche nessuno nei secoli le ha mai filate perche anche allora c erano i talebani del FDC :lol:

che non consideravano queste monete degne di essere collezionate

tutti i testi si soffermano sulle piccole varianti delle monete in argento se ci fate caso e trascurano palesemente le monete di rame

visto che erano brutte , malconiate e consumate

anzi secondo me sarebbe ora che gli si dedicasse un po piu di studio !

perche son convinto che ci siano varianti che nessuno conosce

questo e un caso palese , sulle monete d argento PP e segnato ma su quelle di rame no !

un altro e il grano dell altra discussione con il busto a sinistra

ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

eracle62

assolutamente !

io quando le trovo le compro sempre anche se in bassa conservazione !

proprio perche nessuno nei secoli le ha mai filate perche anche allora c erano i talebani del FDC :lol:

che non consideravano queste monete degne di essere collezionate

tutti i testi si soffermano sulle piccole varianti delle monete in argento se ci fate caso e trascurano palesemente le monete di rame

visto che erano brutte , malconiate e consumate

anzi secondo me sarebbe ora che gli si dedicasse un po piu di studio !

perche son convinto che ci siano varianti che nessuno conosce

questo e un caso palese , sulle monete d argento PP e segnato ma su quelle di rame no !

un altro e il grano dell altra discussione con il busto a sinistra

ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

eracle62

Concordo in modo assoluto sul fatto che via sia poca considerazione sulla monetazione in rame delle zecche in questo caso più rappresentative (Napoli, Palermo ) e non, tale monetazione diversifica sia in nummero di tipologie battute sia in quantita di tondelli.

e comunque hai ragione sul fatto che si dia maggior importanza alla monetazione in argento, quando quella in rame nasconde fascino e mistero, ancora in parte da scoprire. E comunque sono molti gli appassionati che in modo silente ci osservano e vorrebbero dire la loro.

Sperando che questo possa essere in qualche modo in piccolo sprono ad aumentare le discussioni su questo meraviglioso Forum ringrazio ancora tutti per le interessanti discussioni che ci donate.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

fedafa

assolutamente !

io quando le trovo le compro sempre anche se in bassa conservazione !

proprio perche nessuno nei secoli le ha mai filate perche anche allora c erano i talebani del FDC :lol:

che non consideravano queste monete degne di essere collezionate

tutti i testi si soffermano sulle piccole varianti delle monete in argento se ci fate caso e trascurano palesemente le monete di rame

visto che erano brutte , malconiate e consumate

anzi secondo me sarebbe ora che gli si dedicasse un po piu di studio !

perche son convinto che ci siano varianti che nessuno conosce

questo e un caso palese , sulle monete d argento PP e segnato ma su quelle di rame no !

un altro e il grano dell altra discussione con il busto a sinistra

ciao

A mio avviso è sbagliato dire che nessuno le studia (le monete piccole di rame). C'è chi lo fa e c'è chi lo ha fatto. Ed è grazie ai loro lavori che oggi siamo in grado di sapere tutto o quasi su queste monetazioni. Posso concordare che spesso questi piccoli nominali sono "snobbati" dai più e il mercato non li cerca perchè non è remunerativo, ma chi studia le monete oltre che collezionarle le reputa interessantissime perchè sono i tondelli che passavano in mano al popolo quindi ricchi di storia e di fascino.

Non ho capito il riferimento alle sigle PP che non sono segnate sulle monete di rame e quello del grano (???) con il busto a sx di un'altra discussione. Sei sicuro siano inedite???

Vedo che sei appassionato a quest'argomento, come me tra l'altro, allora perchè non lo approfondisci con qualche buon libro? Vedrai che ne scoprirai di cose su queste piccole monetine.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rick2

devo spiegarmi meglio

ci sono molti meno studi e libri sulle monete di rame rispetto a quelle d argento.

per ogni persona che studia il rame ce ne sono stati 5 - 10 che han dedicato attenzione all argento

il riferimento al PP e che mentre sono listate le monete d argento con PP quelle di rame non avevano il riferimento

ce anche un altra discussione di una moneta di Filippo II di rame con il busto a sinistra che di solito si trova a destra.non penso siano inedite

questo e uno dei temi che mi appassiona nella numismatica , ne seguo vari

se hai libri magari in formato elettronico dimmelo che li recupero

ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

fedafa

devo spiegarmi meglio

ci sono molti meno studi e libri sulle monete di rame rispetto a quelle d argento.

per ogni persona che studia il rame ce ne sono stati 5 - 10 che han dedicato attenzione all argento

il riferimento al PP e che mentre sono listate le monete d argento con PP quelle di rame non avevano il riferimento

ce anche un altra discussione di una moneta di Filippo II di rame con il busto a sinistra che di solito si trova a destra.non penso siano inedite

questo e uno dei temi che mi appassiona nella numismatica , ne seguo vari

se hai libri magari in formato elettronico dimmelo che li recupero

ciao

Fidati che chi STUDIA le monete le studia tutte. E' obbligatorio, sono collegate tra di loro e poi non avrebbe senso. Le sigle di zecca, anche se spesso di difficile attribuzione ad uno zecchiere certo sono catalogate tutte. Pensa che per Napoli oltre alle sigle dei Maestri di zecca e di prova (noti) sulle monete di rame c'era anche la sigla del coniatore, quest'ultime sono tantissime e spesso inedite, ma è quasi impossibile sapere a chi si riferissero. Riguardo all'altra moneta, è molto rara ma conosciuta. Il possessore è a conoscenza di tutto ecco perchè non nemmeno risposto sulla discussione. Ha postato la moneta anche su altri lidi ed ha avuto le risposte che voleva (infatti ora è in vendita :D ).

I libri??? li ho cartacei, ma se cerchi sul web qualcosa trovi. A me piace sfogliare :).

In bocca al lupo :good:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

glaucho

Un saluto a tutti, Qualcuno mi sa dire se si conoscono grani datati 1634?

Grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

fedafa

In queste monete difficilmente si riesce a leggere la data quindi sia lo Spahr prima che il MIR successivamente non riportano tutte le date. Il 1634 manca come data conosciuta, come mancava il 1636 fino a che un esemplare con la data completa non è venuto fuori come puoi osservare sui cataloghi.

http://numismatica-italiana.lamoneta.it/moneta/W-F4C/3

Se la tua è ben leggibile posta una foto ed inseriscila nel catalogo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

glaucho

Ciao Fedafa, grazie per la risposta.Vedo che (quasi in contemporanea) anche Carlino ha parlato di questa moneta in un'altra discussione. La moneta di cui ti dicevo non è in mio possesso e sicuro non è la stessa di Carlino. Se riuscirò a reperire delle foto le posterò anche io.

Saluti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

glaucho

Ho le foto della moneta in questione. Se qualcuno aggiunge la scheda a catalogo del grano del 1634 inserisco le foto. ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

carlino

Ho le foto della moneta in questione. Se qualcuno aggiunge la scheda a catalogo del grano del 1634 inserisco le foto. ;)

Anno inserito nella scheda dopo avere visionato le foto aggiungo le sigle dello zecchiere.

Antonio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

carlino

Approvate poi aggiungo le immagini anche della mia moneta.

Antonio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

giuseppe3

ciao ragazzi nn avevo visto questa discussione.cmq voglio dirvi che queste monete li studio da un po di tempo credetemi e molto difficile trovarli con la data xche si trovano tutti in cattiva condizione.cmq io sono in possesso di vari esemplari ,o bisogno di qualkuno che li studia x uno scambio di opinioni.sia sui grani sia sui tre piccoli e sia sul piccolo.ciao a tutti saluti giuseppe :D :D

Modificato da giuseppe3

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

carlino

Ciao Giuseppe3, se hai monete con la data leggibile o perlomeno con gli ultimi due decimali potresti inserire le immagini nel catalogo di la moneta http://numismatica-italiana.lamoneta.it/cat/W-RS se invece hai monete con la data inedita potresti postarle nel forum e poi modifico la scheda per inserire le immagini, infine se hai dei dubbi su qualche moneta ne discutiamo sul forum.

Saluti

Antonio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sicil_rex

ciao ragazzi nn avevo visto questa discussione.cmq voglio dirvi che queste monete li studio da un po di tempo credetemi e molto difficile trovarli con la data xche si trovano tutti in cattiva condizione.cmq io sono in possesso di vari esemplari ,o bisogno di qualkuno che li studia x uno scambio di opinioni.sia sui grani sia sui tre piccoli e sia sul piccolo.ciao a tutti saluti giuseppe :D :D

Ciao Giuseppe,

anch'io studio da un pò la monetazione in argento e rame di Filippo III e IV (ho trovato parecchi inediti rispetto al testo di Spahr).

Chiedimi pure

Modificato da sicil_rex

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×