Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
arga90

Meglio pulire o lasciar stare?

Risposte migliori

arga90

Ho trovato qusta moneta in rame del regno lombardo veneto di cui allego le foto .

E' visibilmente ossidata e non so se provare a pulirla e in che modo.

Ho pensato che potrei farle un bagno in olio o in acqua demineralizzata pulendola con uno spazzolino a setole morbide ogni 2-3 giorni.

Cosa ne pensate?

post-20110-1268428593,84_thumb.jpg

post-20110-1268428604,15_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

danieles1981

Ciao Arga90. Quello che ti consiglio io e di lasciarla così. L'ossido viene via con una certa acidità, quindi penso che l'olio non faccia molto. Se proprio di questa moneta non te ne fai nulla prova a immergerla in aceto e poco sale per una decina di minuti, poi risciacquala sotto acqua calda corrente e asciugala bene. Se la pulisci rischi di intaccare le parti fragili della moneta.

Ma il mio consiglio è di non pulirla...

Modificato da danieles1981

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

arga90

però forse l'aceto è un trattamento un po' troppo forte, se invece provassi l'acqua distillata? può avere qualche effetto su questa moneta?

ma quindi l'olio su che materiale è adatto?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

soleshine

La moneta è mal ridotta sembrerebbe avere il cancro(non sono sicuro),comunque per precauzione va distanziata dalle altre monete,non cambia assolutamente nulla che tu la pulisca oppure no,comunque in linea di principio non essendo antica non andrebbe toccata,se togliessi le "incrostazioni" verdi probabilmente uscirebbero antiestetiche parti della moneta erose,su una moneta cosi mal ridotta puoi fare anche delle prove,iniziare a lasciarla in acqua distillata per 20 giorni osservando via via come si comporta.......

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

danieles1981

Sono dell'idea che se la moneta "non interessa" particolarmente si possono fare delle prove. Hai ragione: l'aceto è troppo aggressivo; c'è chi usa l'acido muriatico (ma non per monete, ma per vecchio materiale della guerra che dove abito io ne trovi sotto la terra dei campi sportivi).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

soleshine

Sono dell'idea che se la moneta "non interessa" particolarmente si possono fare delle prove. Hai ragione: l'aceto è troppo aggressivo; c'è chi usa l'acido muriatico (ma non per monete, ma per vecchio materiale della guerra che dove abito io ne trovi sotto la terra dei campi sportivi).

Acido muriatico :nono: A questo punto si potrebbe usare la mitragliatrice :aug: :aug: :aug:

Cosi siamo sicuri che non resta niente :spiteful:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

danieles1981

Sono d'accordo con te, ma sai, un vecchio bossolo da 35 che è sotto 1 metro di terra per 90 anni, se si vuole farlo tornare splendente non ci sono molte altre soluzioni. Ma visto che qui si parla di monete...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sandokan
Supporter

Ciao Arga.

Il mio parere è ....eretico, ma se la moneta fosse la mia, la pulirei drasticamente : non l'acido muriatico, ma aceto e un pizzico di sale.

La moneta non è una rarità, né antica.....tra possedere un pezzetto di metallo rugginoso e qualcosa di più leggibile, opterei per la seconda scelta.

Anche se condivido il parere di chi, più rigorosamente, la conserverebbe allo stato in cui si trova.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

danieles1981

Esatto Sandokan,

Con il metaldetector trovo monete conservate come quella della foto, e quanto meno con aceto e sale risultano leggibili...

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sandokan
Supporter

Sono d'accordo con te, ma sai, un vecchio bossolo da 35 che è sotto 1 metro di terra per 90 anni, se si vuole farlo tornare splendente non ci sono molte altre soluzioni. Ma visto che qui si parla di monete...

Ciao Daniele, ho provato ad inviarti un msg ma non sei ancora abilitato a riceverne.

Se credi, puoi comunicarmi un tuo email, indirizzando al mio : gifram@libero.it.

Saluti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

arga90

una cosa che non ho capito è come si riconosce se la moneta ha il "cancro"? in cosa consiste?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

soleshine

Cancro del rame

Che abbia il cancro o no non fa male un bagnetto in acqua distillata,cambiando l'acqua ogni tanto e spazzolando la moneta con uno spazzolino morbido,è meglio se tieni la moneta verticale o altrimenti va girata ogni tanto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

danieles1981

Ho da poco una trentina di monete del regno austria-ungheria: buona parte di questi hanno brutti segni deturpanti dovuti a cancro del rame. Purtoppo non so se riesco a migliorali. Per adesso sono riconoscibili. Mi sa che li tengo così...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

quasar

però forse l'aceto è un trattamento un po' troppo forte, se invece provassi l'acqua distillata? può avere qualche effetto su questa moneta?

ma quindi l'olio su che materiale è adatto?

Sulle incrostazioni da terriccio solidificato o quasi.L'olio impregna più dell'acqua distillata,in questi casi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×