Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
DragoDormiente

Che cosa vorrebbe essere?

Risposte migliori

DragoDormiente

Questo gettone, almeno credo che sia un gettone, è stato spacciato in un supermercato come perzzo da 50 centesimi di €uro. Il rovescio è identico al dritto, il contorno è liscio.

Qualcuno lo conosce?

post-12983-1268678197,97_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

wuby2007

Mai visto.....potrebbe essere una sorta di buono sconto piuttosto che un gettone per i carrelli di uso interno.

Una nota catena di supermercati italiani aveva coniato dei gettoni, sia in plastica che in mettallo, di diametro e spessore delle 500 lire per i carrelli.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sagida

Questo gettone, almeno credo che sia un gettone, è stato spacciato in un supermercato come perzzo da 50 centesimi di €uro. Il rovescio è identico al dritto, il contorno è liscio.

Qualcuno lo conosce?

Per cui ha le stesse dimensioni (diametro e spessore) di una normale moneta da 50cent?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

DragoDormiente

Questo gettone, almeno credo che sia un gettone, è stato spacciato in un supermercato come perzzo da 50 centesimi di €uro. Il rovescio è identico al dritto, il contorno è liscio.

Qualcuno lo conosce?

Per cui ha le stesse dimensioni (diametro e spessore) di una normale moneta da 50cent?

Adesso non ce l'ho sottomano, ma mi sembra di poterti dire di si.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sandokan
Supporter

Mai visto.....potrebbe essere una sorta di buono sconto piuttosto che un gettone per i carrelli di uso interno.

Una nota catena di supermercati italiani aveva coniato dei gettoni, sia in plastica che in mettallo, di diametro e spessore delle 500 lire per i carrelli.

Proprio ieri ho trovato in un supermercato della Esselunga un gettone cromato, del formato della moneta da 1 Euro, che reca impresso su un lato il disegno di un carrello mentre l'altro è liscio : i carrelli del S. funzionano per altro con normali monete da 1 o da 2 euro.

Quello mostrato da DragoDormiente reca impresso il valore, all'apparenza Eu 0.5 : se ha lo stesso spessore di tale moneta, perché sarebbe stato coniato per l'utilizzo del carrello ?

Tanto varrebbe usare direttamente la moneta, comunissima in circolazione....

Potrebbe anche essere un buono sconto, servire a qualche altro uso diverso dal carrello....unsure.gif

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

wuby2007

Tanto varrebbe usare direttamente la moneta, comunissima in circolazione....

Non credo!

Ad esempoio, le vecchie 100 lire in cupronickel avevano diametro maggiore rispetto all'euro e costo di conio irrisorio. Ora, se il supermercato in questione conia gettoni a, diciamo, 100 lire e li "vende" a 1 euro......il conto del guadagno è presto fatto.

Sicuramente non tutti i clienti torneranno alla cassa, dopo la spesa, per il cambio! ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

quasar

A me sembra un gettone da sala giochi!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sandokan
Supporter

Tanto varrebbe usare direttamente la moneta, comunissima in circolazione....

Non credo!

Ad esempoio, le vecchie 100 lire in cupronickel avevano diametro maggiore rispetto all'euro e costo di conio irrisorio. Ora, se il supermercato in questione conia gettoni a, diciamo, 100 lire e li "vende" a 1 euro......il conto del guadagno è presto fatto.

Sicuramente non tutti i clienti torneranno alla cassa, dopo la spesa, per il cambio! wink.gif

Ciao Wuby. Le catene più diffuse in Italia di supermercati non è che siano tantissime : ne conosci qualcuna che adotta questi gettoni? Quanto alla eventuale speculazione da te indicata...certo, è possibile : ma a me pare anche molto improbabilebiggrin.gif

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sandokan
Supporter

A me sembra un gettone da sala giochi!

Possibile. Anzi, probabile ! smile.gif

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

wuby2007

Ciao Wuby. Le catene più diffuse in Italia di supermercati non è che siano tantissime : ne conosci qualcuna che adotta questi gettoni? Quanto alla eventuale speculazione da te indicata...certo, è possibile : ma a me pare anche molto improbabilebiggrin.gif

Esselunga per tua ammissione. Io ne ho visti alcuni del GS (in plastica rossa...dovrei averne uno ingiro; se lo trovo posto foto) e della COOP.

Non la vedo come una cosa fuori dal mondo soprattutto se, magari, questi gettoni vengono dati in prestito dalle casse per evitare inutili cambi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sandokan
Supporter

Ciao Wuby. Le catene più diffuse in Italia di supermercati non è che siano tantissime : ne conosci qualcuna che adotta questi gettoni? Quanto alla eventuale speculazione da te indicata...certo, è possibile : ma a me pare anche molto improbabilebiggrin.gif

Esselunga per tua ammissione. Io ne ho visti alcuni del GS (in plastica rossa...dovrei averne uno ingiro; se lo trovo posto foto) e della COOP.

Non la vedo come una cosa fuori dal mondo soprattutto se, magari, questi gettoni vengono dati in prestito dalle casse per evitare inutili cambi.

Sì, ho trovato un gettone all'Esselunga con il disegno di un carrello su di un lato, però nel supermercato i carrelli funzionano introducendo normalissimi euro, non so come quel gettone sia finito lì.

Quanto al GS, ne ho uno nel portico del palazzo dove abito, sottocasa.

Tempo addietro trovai un dischetto di plastica rossa marcato GS, pensai fosse un gettone e lo raccolsi : salvo accorgermi che analoghi dischetti erano posti al termine del tubo che funge da manico del carrello.....

Attualmente - almeno in questo GS - i carrelli basta prenderli, sono privi di gettoniera.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

wuby2007

http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/cronaca/2009/11/29/visualizza_new.html_1622138333.html

VENEZIA - I gestori di un supermercato per eliminare il fenomeno degli immigrati che stazionano nel parcheggio per vendere oggetti o intascare gli euro dei carrelli hanno deciso di sostituire le monete con dei gettoni in plastica.

Accade a San Donà di Piave (Venezia) dove all'Ipercoop nei prossimi giorni saranno disponibili i gettoni in plastica, al costo di 20 centesimi, che potranno essere utilizzati per sganciare la catenina antifurto dei carrelli.

Il gettone, come riferiscono i quotidiani locali, sarà venduto e potrà essere riutilizzato dai clienti. Il dischetto di plastica, inoltre, avrà un anellino in modo tale da poter essere attaccato ad un mazzo di chiavi così come già avviene per le chiavette dei distributori automatici di bevande. La decisione di passare al dischetto di plastica sarebbe venuta dopo alcuni litigi tra clienti e vù cumprà eccessivamente insistenti nel voler vendere oggetti o chiedere soldi dopo aver aiutato a spingere e svuotare i carrelli.

Non pensavo che queste cose succedessero anche nelle cittadine del nord,o meglio dalle mie parti cose come queste sono frequenti in quanto i supermercati non sono grandissimi e avevo pensato fosse dovuto al fatto che visto il budget ridotto non potevano assumere una guardia giurata.

In ogni caso non me la sento di dare giù ai vu cumprà se nel cercare di vendere o chiedere spicci non sono institenti oltre un certo limite,il problema è quando non ti mollano più ad esempio come con le vecchiette.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

wuby2007

Unes: il supermercato ecologico inizia dal gettone per il carrello

lunedì, 27 luglio 2009

di Redazione

Una serie di interessanti innovazioni messe a punto dal Gruppo per garantire l’eco-compatibilità .

Cestelli della spesa e gettoni per i carrelli nati dal recupero di tappi di bottiglia, shopper biodegradabili e macchine per riciclare le bottiglie in Pet in cambio di speciali buoni sconto.

Sono solo alcune delle “eco-curiosità” presentate da Unes durante l’inaugurazione del primo supermercato.

La società ha illustrato le linee guida della sua evoluzione strategica, ribadendo con forza il suo impegno per la promozione di formule di offerta sempre più orientate alla salvaguardia dell’ambiente, basate sulla gestione eco-sostenibile dei punti vendita e dei servizi ai clienti.

Unes ha al suo attivo una tradizione di tutto rispetto in tema di eco-innovazioni e di difesa dell’eco-sistema. Nel corso degli ultimi anni il Gruppo si è impegnato per la difesa dell’ecosistema promuovendo varie campagne, sia nell’ambito del risparmio energetico, sia per la riduzione dei rifiuti e dei sacchetti di plastica porta spesa.

Nel 2008 Unes ha regalato ai suoi clienti oltre 60mila shopper in materiale Tnt (Tessuto non tessuto), dando un significativo contributo alla lotta all’inquinamento causato dai sacchetti in polipropilene, commercializzati a marchio Unes con una frase che ricorda ai clienti che il sacchetto che stanno acquistando danneggia l’ambiente (“Hai mai pensato che questo sacchetto inquina?”)

“Siamo fermamente convinti che la formula del saving e della tutela dell’ambiente rappresentino il futuro di un mercato responsabile”, ha dichiarato Mario Gasbarrino, Amministratore Delegato di Unes. “Già l’anno scorso Unes ha dato un forte impulso alla sensibilizzazione sui temi dell’eco-sostenibilità”.

Oggi la società ha rafforzato il suo impegno per la salvaguardia dell’ambiente anche grazie ad importanti alleanze, come quelle con Anffas (Associazione Nazionale Famiglie di persone con disabilità intellettiva e/o relazionale) che ha fornito il suo prezioso contributo raccogliendo i tappi di bottiglia poi riciclati.

Ed è proprio con i tappi di bottiglia riciclati che sono stati realizzati il gettone per il carrello e i cestelli spesa: per un gettone occorrono 2 tappi mentre per il cestino self service ne sersono ’solo’ 1.200.

Anche i divisori dei banchi frigo sono ottenuti grazie al riciclo: hanno utilizzate circa 12.000 bottiglie per allestire il punto vendita.

Ma non solo. Ai clienti che vogliono dare il loro contributo alla difesa dell’ambiente, Unes offre la possibilità di riciclare le bottiglie in Pet inserendole in una macchina ad hoc e ricevendo in cambio speciali buoni sconto per la spesa

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

wuby2007

Carrelli con gettoni per evitare i parcheggiatori abusivi

PARMA, 18 MARZO – Si tratta di quattro o cinque persone, generalmente ragazzi africani, che nei parcheggi di alcuni negozi –come il Conad di viale Piacenza, o quello di via Abbeveratoia- aiutano i clienti a posteggiare l’auto, salvo poi chiedere in cambio dei soldi o cercare di vendere qualcosa. Sono presenti nei parcheggi dalle 9 del mattino all’orario di chiusura e per lo più cercano di vendere ombrelli, calze, accendini, ma altri chiedono anche qualche euro dopo aver indicato a chi arriva in auto per far spesa, dove mettere la propria vettura.

Seguono la macchina fino al parcheggio, poi chiedono al guidatore qualche spicciolo. Fino ad oggi non si sono mai verificati episodi di danneggiamenti alle auto, ma certo le persone che posteggiano la propria vettura senza lasciare nemmeno un’offerta, tranquilli non stanno. Un ragazzo che lavora in quella zona dice: “Se fossi una donna avrei paura a parcheggiare e lasciare l’auto lì. Non è bello avere alle calcagna qualcuno che ti fa sentire in dovere di dare dei soldi”.

La Conad di viale Piacenza ha escogitato un metodo per salvaguardare i propri clienti da questi episodi: per poter utilizzare i carrelli non bisogna inserire il solito euro, bensì dei gettoni di plastica che vengono consegnati all’interno dello stesso negozio. Così facendo i clienti non si sentiranno più obbligati, eventualmente, a dover dare quell’euro a uno di questi personaggi una volta riposto il carrello.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

wuby2007

Questi alcuni esempi (sempre che si tratti di gettone per carrelli!). Ci sono poi tutte le aziende di gadgets che producono e distribuiscono portachiavi personalizzati e corredati di "gettone" di dimensione Euro da usare, in caso di necessità, in sostituzione degli spiccioli.

Il gettone rosso GS come tappo del manico del carrello tuttavia non mi convince....spero mio padre lo conservi ancora e, appena possibile, posto foto! :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

DragoDormiente

Il gettone è metallico, non di plastica. M'é venuto anche il dubbio che potrebbe essere un gettone di un autolavaggio da usare per gli aspirapolvere.unsure.gif

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

wuby2007

Il gettone è metallico, non di plastica. M'é venuto anche il dubbio che potrebbe essere un gettone di un autolavaggio da usare per gli aspirapolvere.unsure.gif

Era chiaro fosse in metallo! ;) siamo andati un po' O.T. divagando su gettoni dei supermercati. :rolleyes:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sandokan
Supporter

Questi alcuni esempi (sempre che si tratti di gettone per carrelli!). Ci sono poi tutte le aziende di gadgets che producono e distribuiscono portachiavi personalizzati e corredati di "gettone" di dimensione Euro da usare, in caso di necessità, in sostituzione degli spiccioli.

Il gettone rosso GS come tappo del manico del carrello tuttavia non mi convince....spero mio padre lo conservi ancora e, appena possibile, posto foto! biggrin.gif

Ciao Wuby. Ho cercato il mio per fotografarlo, poi mi sono ricordato di averlo buttato via, dopo aver scoperto che era l'opercolo che chiude la barra tubolare che funge da manico per i carrelli del GS che ho sottocasa.

Il che ovviamente non esclude che possano esistere anche veri e propri gettoni della GS, come quello trovato da tuo padre. Se lo trovi, è facile accertarsene...smile.gif

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sandokan
Supporter

Trovato ! l'avevo messo nella scatola degli orrori, quella con le monete della patatine ed altre prelibatezze simili.

Il diametro è di cm. 2,5, il colore è più intenso di quello che appare nella foto.

E' lui ? ?

post-2460-1269365303,36_thumb.jpg

Modificato da sandokan

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

quasar

Trovato ! l'avevo messo nella scatola degli orrori, quella con le monete della patatine ed altre prelibatezze simili.

Il diametro è di cm. 2,5, il colore è più intenso di quello che appare nella foto.

E' lui ? ?

Però non le hai buttate!Eh,è proprio vero,neanche le riproduzioni si ha il coraggio di disfarsene!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sandokan
Supporter

Trovato ! l'avevo messo nella scatola degli orrori, quella con le monete della patatine ed altre prelibatezze simili.

Il diametro è di cm. 2,5, il colore è più intenso di quello che appare nella foto.

E' lui ? ?

Però non le hai buttate!Eh,è proprio vero,neanche le riproduzioni si ha il coraggio di disfarsene!

Ci mancherebbe : ci sono anche le monete con la faccia di Mussolini, le medaglie delle conquiste spaziali, un vero tesoro !

Modificato da sandokan

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

quasar

Trovato ! l'avevo messo nella scatola degli orrori, quella con le monete della patatine ed altre prelibatezze simili.

Il diametro è di cm. 2,5, il colore è più intenso di quello che appare nella foto.

E' lui ? ?

Però non le hai buttate!Eh,è proprio vero,neanche le riproduzioni si ha il coraggio di disfarsene!

Ci mancherebbe : ci sono anche le monete con la faccia di Mussolini, le medaglie delle conquiste spaziali, un vero tesoro !

Quando ero ragazzino,il Topolino,per alcune settimane,abbinate ad un racconto a puntate,allegava dei dollari di plastica dove c'erano dei personaggi Disney.Non so come,in un cambio di residenza,andarono perdute.Qualche tempo fa,sul noto sito,vidi che quei fumetti con le monete allegate,sono equivalenti ad R4 e ricercatissimi...e io le avevo! :angry:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

wuby2007

Quando ero ragazzino,il Topolino,per alcune settimane,abbinate ad un racconto a puntate,allegava dei dollari di plastica dove c'erano dei personaggi Disney.Non so come,in un cambio di residenza,andarono perdute.Qualche tempo fa,sul noto sito,vidi che quei fumetti con le monete allegate,sono equivalenti ad R4 e ricercatissimi...e io le avevo! :angry:

:blink: :blink: Oddio....'sto w/e cerco la mia collezione di Puffi! :lol: :lol: :lol:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

quasar

Quando ero ragazzino,il Topolino,per alcune settimane,abbinate ad un racconto a puntate,allegava dei dollari di plastica dove c'erano dei personaggi Disney.Non so come,in un cambio di residenza,andarono perdute.Qualche tempo fa,sul noto sito,vidi che quei fumetti con le monete allegate,sono equivalenti ad R4 e ricercatissimi...e io le avevo! :angry:

:blink: :blink: Oddio....'sto w/e cerco la mia collezione di Puffi! :lol: :lol: :lol:

Ovviamente era ironico,wuby ;)

Ma realmente nel collezionismo fumettistico,quei numeri e le confezioni integre con moneta,sono molto ricercati e quotati...il loro r4! ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

wuby2007

Ovviamente era ironico,wuby ;)

Ma realmente nel collezionismo fumettistico,quei numeri e le confezioni integre con moneta,sono molto ricercati e quotati...il loro r4! ;)

Ed ovviamente la mia era una battuta! ;)

Cmq, la gente colleziona di tutto e, come ci sono degli R4 nelle monete, non vedo perchè non ci debbano esserci nei fumetti (anzi, alcuni numeri sono rari e ricercatissimi!), nei tappi di bottiglie, nei sotto-bicchieri di cartoncino con logo delle birre o in qualunque altra cosa collezionabile.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×