Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
dizzeta

Francescone 1769

Risposte migliori

dizzeta

Ho questo Francescone di Pietro Leopoldo di Lorena ma ho visto nel catalogo che il contorno dello stemma è diverso e la legenda è leggermente più piccola, visto che è una monetazione che non conosco gradirei notizie sulla eventuale rarità della variante (se variante è). Grazie in anticipo. Peso 27,20 g e diametro 42 mm.

post-9750-1269103192,18_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

favaldar

Potresti postare anche il D/? Per "Il contorno della stemma diverso" cosa intendi?

Al momento credo sia il tipo con stemma più grande e scritta in leggenda,come hai notato anche tu,più piccola.

Non so se più raro questo o quello con stemma piccolo. Dalla mia esperienza con queste monete posso dirti che il 1769 riporta quasi sempre lo stemma grande e leggenda piccola.Quando la leggenda è grande a volte al posto della O in DOMINI c'è una Q.

Non ricordo se ho mai visto il 1769 con stemma piccolo e credo che sia più raro

Ci sono diversi busti al D/,per questo ti ho chiesto la foto.

L'1 della data rovesciato c'è sempre e il motivo esatto non lo so,ho sempre pensato che fosse per scaramanzia.

Anche le due alabarde incrociate al D/ sotto al busto cambiano.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dizzeta

Ecco l'altra faccia.

post-9750-1269109058,85_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dizzeta

Circa il contorno dello stemma, i tre tipi che sono nel mio catalogo (per gli anni intorno al mio) sono questi che ti allego, come vedi c'è un po' di differenza.

post-9750-1269109836,13_thumb.jpg

post-9750-1269109846,26_thumb.jpg

post-9750-1269109856,22_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

favaldar

Dal 68 al 75 dovrebbero essere quelli con lo stemma come il tuo ed il primo che hai postato delle tre.Anche il busto e la testa è sempre la stessa,come la tua,cambia qualcosa nei vari fronzoli e le alabarde.

Ti posto il mio

Il tuo ha le stelle più grandi e manca dopo LEOPOLDUS ma c'è lo spazio mentre nel mio manca la stella ma non c'è spazio.

Ci sono molte piccole varianti che non credo cambino di molto la rarita,solo quelle più significative.Lo stemma Grande o Piccolo o un errore come la Q al posto della O queste dovrebbero far cambiare la rarita.

post-25-1269111985,93_thumb.jpg

post-25-1269112001,12_thumb.jpg

Modificato da favaldar

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

favaldar

Se fai caso anche la testa è leggermente differente,come anche il busto. Peccato che è difficile trovarle in condizioni superiori al BB+

A breve dovrebbe uscire il nuovo MIR Toscana con le monete di Firenze,chissa forse saranno catalogate meglio di come sono fin'ora.Lo spero!!!

Modificato da favaldar

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dizzeta

Ti ringrazio.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Giuseppe

Per il D/: talvolta viene distinto un busto "a collo scoperto" da uno con bordo del colletto più alto (e che quindi copre un pò di più il collo e la spalla). Ne conosco tre coni del primo e dieci del secondo.

Lo stemma è sempre del medesimo tipo ma ci sono piccole varianti; ne conosco una decina.

Si trovano poi D/ o R/ non sempre accoppiati allo stesso modo.

La rarità non penso dipenda dal tipo di variante più o meno evidente; caso mai una più evidente potrebbe essere un pò più ricercata ma non significa che compaia meno di frequente...

Ma in ogni caso si tratta di differenze marginali, compresa la supposta Q al posto della O.....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

favaldar

la supposta Q al posto della O

Capisco la tua perplessità ma da una perizia accurata anche da Emilio Tevere è proprio una Q al posto della O e se ti capita una come la mia o come quella periziata da Tevere si vede benissimo che non è una sbavatura di metallo ma una lettera completa. Capita che in alcune,visto dove si colloca,la stanghetta della Q viene mangiucchiata dalla punta dello stemma che passa proprio li. Il 27 la porto al convegno se ci sei........

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vv64
Supporter

Anche se né il CNI né il Galeotti riportano questa variante, anche a me è capitato un francescone del 1769 con la Q al posto della O nella parola DOMINE

post-12460-1269189200,58_thumb.jpg

post-12460-1269189380,54_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Giuseppe

Capisco la tua perplessità ma da una perizia accurata anche da Emilio Tevere è proprio una Q al posto della O e se ti capita una come la mia o come quella periziata da Tevere si vede benissimo che non è una sbavatura di metallo ma una lettera completa. Capita che in alcune,visto dove si colloca,la stanghetta della Q viene mangiucchiata dalla punta dello stemma che passa proprio li. Il 27 la porto al convegno se ci sei........

Cioa Favaldar, purtroppo al convegno non ci sarò. Ormai da tempo ho smesso di andarci, difficilmente vado anche a quelli più vicini...

Per quella lettera i miei dubbi si basano su:

- esistono esemplari in cui la "virgola" del Q è più o meno accennata, quasi variabile; è un pò quello che dicevi tu, ma anche in esemplari in ottima conservazione e questo mi porta invece proprio ad essere dubbioso. ll fatto che quella "virgola" sia proprio in coincidenza del raggio dello stemma (a differenza che negli altri coni) può anche far pensare che si tratti di un "pastrocchio" dovuto a sovrapposizione delle incisioni o piccola rottura in un punto delicato.

- non mi risulta presente nè nei francesconi nè nei talleri (nei quali peraltro le dimensioni sono diverse) una lettera Q per cui non vedo perchè avrebbero dovuto avere il punzone corrispondente a quella lettera al momento della preparazione del conio

Poi per carità: se lo dice Tevere.... lui avrà i suoi buoni motivi per dirlo.

E' comunque ovviamente un pezzo interessante.

Modificato da Giuseppe

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

favaldar

In effetti anch'io avevo dei dubbi per questo l'ho fatta periziare a Tevere. Potrebbe essere come il 5 Grana 1853 con ! punto esclamativo dopo FERD che lo si trova in più monete. Pero questo se lo vedi dal vero è proprio una lettera completa. Per i punzoni,come ancora oggi si trovano le serie complete,cioè dalla A alla Z e prendere una Q al posto della O o per mancanza o per terzi motivi (un bicchiere di troppo??!!!) la vedo,specie nel 1769 più che propobabile.:D

Io ci vado sperando di conoscere delle persone che fino ad oggi ho potuto parlarci solo virtualmente. Il resto è un'incognita

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vv64
Supporter

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Chuck

In effetti anch'io avevo dei dubbi per questo l'ho fatta periziare a Tevere. Potrebbe essere come il 5 Grana 1853 con ! punto esclamativo dopo FERD che lo si trova in più monete. Pero questo se lo vedi dal vero è proprio una lettera completa. Per i punzoni,come ancora oggi si trovano le serie complete,cioè dalla A alla Z e prendere una Q al posto della O o per mancanza o per terzi motivi (un bicchiere di troppo??!!!) la vedo,specie nel 1769 più che propobabile.biggrin.gif

Io ci vado sperando di conoscere delle persone che fino ad oggi ho potuto parlarci solo virtualmente. Il resto è un'incognita

Personalmente concordo, si tratta a tutti gli effetti di una lettera Q, come anche in questo Francescone che ho in collezione

post-34490-0-33568100-1364763245_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×