Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
pesnad

20 heller 1916 DOA

Risposte migliori

pesnad

Buongiorno a tutti, desidero sapere da dove proviene questa moneta e la sua valutazione in base alla conservazione.

Grazie :)

uprad.jpg

2qjvbbk.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

afornaini

Ciao.

DOA sta per Deutsch OstAfrika, cioè "Africa dell'Est Tedesca". Era una colonia della Germania a partire dalla fine del Milleottocento e fino alla fine della Prima Guerra Mondiale.

Sul valore in base alla conservazione non so aiutarti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Fufieno

Coniata in 1'600'000 esemplari, per il Est Africa tedesco. Il Krause ne riporta degli stessi tipi, ma il rovescio dovrebbe essere di tipo A , con la seconda L di HELLER con la stanghetta finale corta. Non capisco la differenza tra diritto A e diritto B, ma il valore delle due varianti è circa lo stesso, da come è messa la moneta varrà 5-7 Euro.

Saluti,

Fuf.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

bavastro

buongiorno, a complemento di quanto già scritto, la moneta in questione è stata emessa inizialmente in rame, poi per problemi di fornitura è passata all'ottone, con lo stesso millesimo e nella stessa officina (Tabora - segno T in basso). Ovviamente i pezzi in rame sono più rari.

I due tipi al D/ differenziano per la larghezza della corona e dei caratteri. Nel tipo B sono più piccoli.

Dopo la guerra la colonia è passata agli inglesi come Tanganika.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Fufieno

Ringrazio bavastro per la spiegazione. Quindi, in questa moneta, abbiamo diritto A e rovescio A?

Saluti,

Fuf.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

DONATELLO

Ringrazio bavastro per la spiegazione. Quindi, in questa moneta, abbiamo diritto A e rovescio A?

Saluti,

Fuf.

Si, la moneta è il tipo A sia al dritto che al rovescio, coniata in ottone ( km# 15 ) fù una moneta di emergenza coniata durante il periodo della campagna d'africa tedesca capeggiata dal generale Oberst Paul von Lettow-Vorbeck contro gli inglesi. Questa moneta è stata battuta in maniera poco raffinata e con scarti di metallo compresi bossoli usati. Una mia considerazione personale è che in barba a quanto dice il Krause, queste monete sono difficili da trovare in alta conservazione ( il krause 2007 riporta addirittura la conservazione BU :huh: ) per la moneta in possesso di pesnad ritengo 25-30 euro un prezzo coerente.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

villa66

With apologies to the Forum for English-only:

There is plenty of information on these interesting crude 20-heller pieces in and around the web, including the statement that some of their metal was obtained from a 4.1" (brass) gun salvaged from the German warship SMS Konigsberg, which sank in July 1915.

The first look at these coins for many Americans is disconcerting, to say the least..."DOA" is a very frequently used acronym meaning "Dead On Arrival" (at the hospital). "DOA" (and the phrase it represents) has escaped into the worlds of business and especially of politics (i.e. "the legislation is DOA"), which has robbed the term of some of its menace, but "DOA" is still a profoundly upsetting construction. (See and hear the band Bloodrock's early-70s song DOA at the usual web locations.)

Note that these 20-heller coins also come in a more coppery alloy, with an appearance quite distinct from the brassy version. The metal that went into coining the coppery pieces is supposed to be even more eclectic than for the brassy coins.

:) v.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

pesnad

Si può avere la traduzione in italiano? grazie :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

villa66

Si può avere la traduzione in italiano? grazie :)

Ci è abbondanza delle informazioni sui questi grezzo interessante 20-heller parti in ed intorno al Web, compreso la dichiarazione che alcuno del loro metallo è stato ottenuto dai 4.1 " pistola (d'ottone) salvata dalla nave da guerra tedesca SMS Konigsberg, che si è affondata nel luglio 1915.

Il primo sguardo a queste monete per molti Americani disconcerting, per dire il minimi… “DOA„ è un significato molto frequentemente usato acronimi “morti sull'arrivo " (all'ospedale). “DOA„ (e la frase che rappresenta) ha fuoriuscito nei mondi del commercio e particolarmente della politica (cioè. “la legislazione è DOA„), che ha rubato il termine di alcuna della relativa minaccia, ma “DOA„ è ancora una costruzione profondamente rovesciantesi. (Veda e senta la canzone DOA di early-70s del Bloodrock della fascia alle posizioni usuali di Web.)

Si noti che queste 20-heller monete inoltre vengono in una lega più rame, con un'apparenza abbastanza distinta dalla versione ottone. Il metallo che ha entrato nella coniatura delle parti rame è supposto per essere ancor più eclettico che per le monete ottone.

;) v.

--------------------------------------------

There is plenty of information on these interesting crude 20-heller pieces in and around the web, including the statement that some of their metal was obtained from a 4.1" (brass) gun salvaged from the German warship SMS Konigsberg, which sank in July 1915.

The first look at these coins for many Americans is disconcerting, to say the least..."DOA" is a very frequently used acronym meaning "Dead On Arrival" (at the hospital). "DOA" (and the phrase it represents) has escaped into the worlds of business and especially of politics (i.e. "the legislation is DOA"), which has robbed the term of some of its menace, but "DOA" is still a profoundly upsetting construction. (See and hear the band Bloodrock's early-70s song DOA at the usual web locations.)

Note that these 20-heller coins also come in a more coppery alloy, with an appearance quite distinct from the brassy version. The metal that went into coining the coppery pieces is supposed to be even more eclectic than for the brassy coins.

;) v.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

luke_idk
Supporter

Aggiungiamo, allora alcune informazioni, relative a quel periodo. Non conoscevo l'ipotesi relativa alla Konigsberg, che era, comunque, l'unica nave tedesca presente nell'Oceano indiano. Questo rendeva, di fatto, tale oceano una sorta di lago britannico stretto, com'era, fra l'Africa orientale britannica, l'India, l'Australia. Nonostante il Regno Unito mantenesse soltanto una piccola flotta, nell'area, nessuno era in grado di impensierirne il dominio su quell'Oceano, data anche (in caso di necessità) la possibilità di spostamenti di altre unità della Royal Navy.

L'Africa Orientale tedesca sembrava, quindi, il classico vaso di coccio, in mezzo a quelli di ferro. Le altre colonie tedesche, nel continente africano, erano state costrette alla capitolazione in pochissimi mesi, dalle forze della Triplice Intesa, che poteva contare sulla presenza di truppe britanniche, francesi, belghe. proprio l'Africa Orientale fu, invece, l'unica a resistere fino al 14/11/1918 (data dell'armistizio). Con il trattato di versailles, il paese fu diviso fra Tanganica, sotto mandato britannico ed il piccolo Ruanda-Urundi, sotto mandato belga. Il Tanganica divenne indipendente nel 1962 e nel 1964 si unì a Zanzibar (divenuto indipendente l'anno precedente) andando a formare la Repubblica Unita di Tanzania. Dopo l'inizio della decolonizzazione belga in Africa (cui seguirono i tragici fatti del Congo, con l'intervento di militari e mercenari occidentali) il Burundi divenne regno indipendente nel 1962, separandosi dal nuovo stato del Ruanda. L'artificiosa divisione fra Hutu e Tutsi, creata ad arte dei colonizzatori belgi, che intendevano consolidare il proprio potere, appoggiandosi ad una minoranza (riproducendo la situazione interna al proprio paese) creò da subito quelle tensioni, che sarebbero poi sfociate in una tragedia di proporzioni colossali, circa trent'anni dopo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×