Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
attila650

Piastra Clemente XI - FIAT PAX IN VIRTVTE TVA

Risposte migliori

attila650

Ecco il mio ultimo sofferto acquisto (4,5 mesi in dogana)

Che ne pensate? :rolleyes:

ha un foro riparato ;)

Alessandro

post-3782-1270664090,01_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

MARCO B

bella complimenti . . .

ma al retro perche i fondi sembrano rugosi ???

Saluti

Marco

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

RobertoRomano

La moneta in questione e' di Clemente XI...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

attila650

La moneta in questione e' di Clemente XI...

hemmm scusate :blush:

Se qualche moderatore gentilmente mi corregge il titolo che io non posso .....

ma al retro perche i fondi sembrano rugosi ???

C'è una certa sugosità al rovescio sopratutto nella parte alta, forse la moneta è stata portata per un certo tempo. Poi è stata riparata e messa in una collezione ma questo un po di tempo fa (parla la patina)

Alessandro

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

giangi_75it

Io la trovo bella e gradevole e il foro ben riparato.

I rilievi al dritto sono ottimi e credo corretta l'anlisisi della rugosità legata al fatto che sia stata portata come ciondolo.

Bellissima moneta.

giangi_75it

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

piakos

Una bella moneta, i rilievi presentano una plendida conservazione.

Complimenti...personalmente non sono ossessionato da piccole riparazioni o minime tracce di appiccagnolo ben tolte...purchè il prezzo d'acquisto sia premiante.

E' possibile sapere quanto è costata?

Per quanto riguarda la rugosità...questa è visibile nei campi, al D. verso h. 9 ed al rovescio più diffusa tra la scritta...è probabile che sia la traccia di un'ossidazione...probabilmente una patina pesante che ha provocato ( per una reazione chimica innestatasi....) quelle tracce.

Osservo che, questo tipo di patine pesanti provocano spesso tali fenomeni che si accentuano per doppia reazione...al momento della rimozione, non accorta o professionale, della patina stessa.

La rimozione viene decisa dal possessore della moneta in quel momento:

- senza effettivo motivo e quindi per stupidità o ignoranza...;

- perchè la patina ha reso eccessivo il tono dark della moneta...e si pensa di spuntare un prezzo maggiore rimuovendola;

- perchè si decide di arrestare il fenomeno ossidativo che si va velociìzzando ed ampliando...provocando corrosione dei campi.

Caratteristica tipica di tali patine pesanti è il rapido ricostituirsi delle stesse, processo che inizia già subito dopo la puliza...a meno che non si usino solventi particolari (non lasciano traccia e una bella colorazione) noti agli operatori più esperti e smaliziati. Nel caso in esame il nostro amico ci dice che la patinatura è in atto...quindi desumo che la rimozione è avventua senza particolari accortezze. Infatti lo stemma al D. e i campi del rovescio, in particolare, sembrano evidenziare tracce di pulizia e un tentativo di lucidatura...forse contestuali alla pulizia.

Un saluto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Tm_NPZ

La riparazione quasi non si nota... e comunque è una costante di questa monetazione... molte di queste monete furono tesaurizzate proprio perchè erano state trasformate in ciondoli e simili! :P

Modificato da Tm_NPZ

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rcamil

C'è una certa sugosità al rovescio sopratutto nella parte alta, forse la moneta è stata portata per un certo tempo. Poi è stata riparata e messa in una collezione ma questo un po di tempo fa (parla la patina)

Ciao, la moneta meriterebbe una visione dal vivo per avere certezza (relativa :rolleyes:) sull'accaduto, per certo si nota che la moneta è stata lucidata meccanicamente al diritto, dove si vedono le striature verticali sullo stemma.

La rugosità al rovescio è probabile dipenda dalla riparazione del foro presente sulla moneta, che necessita di scaldare il tondello e fa perdere la patina originale, anche su uno scudo che ho fatto riparare (postato sul forum qualche tempo fa) ho notato questo aumento di rugosità.

Non è da escludersi che la patina sia artificiale, come parte finale delle operazioni di restauro, ma appunto per foto non è possibile accertarsene.

Rimane comunque una bella moneta con buoni rilievi, ed un'operazione di restauro eseguita con "discrezione" :)

Ciao, RCAMIL.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sixtus78

complimenti, bel pezzo ! mi manca ( come del resto alcune decine di altre piastre papali ......). conservazione gradevole davvero e foro otturato bene. come detto giustamente da piakos e da altri sappiamo bene che se troviamo noi collezionisti di papaline piastre che sebbene con foro otturato e/o montature possiamo tranquillamente prenderle ( con 1 occhio al prezzo ! ) perche' la maggior parte porta i "segni" di queste operazioni.... ( accidenti alla dogana piu' di 4 mesi ! ).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

piakos

Ciao, la moneta meriterebbe una visione dal vivo per avere certezza (relativa :rolleyes:) sull'accaduto, per certo si nota che la moneta è stata lucidata meccanicamente al diritto, dove si vedono le striature verticali sullo stemma.

La rugosità al rovescio è probabile dipenda dalla riparazione del foro presente sulla moneta, che necessita di scaldare il tondello e fa perdere la patina originale, anche su uno scudo che ho fatto riparare (postato sul forum qualche tempo fa) ho notato questo aumento di rugosità.

Non è da escludersi che la patina sia artificiale, come parte finale delle operazioni di restauro, ma appunto per foto non è possibile accertarsene.

Rimane comunque una bella moneta con buoni rilievi, ed un'operazione di restauro eseguita con "discrezione" :)

Ciao, RCAMIL.

Come dicevo sopra...la rugosità è - probabilmente - effetto della rimozione della patina originale.

Come sostiene l'ottimo rcamil...è possibile che il tutto possa essre avvenuto per il riscaldamento della moneta...dovuto alla riparazione del foro.

Altrettanto probabilmente la moneta ha subito un intervento di lucidatura.

Ma...l'interesse maggiore, a mio avviso, è rivestito dal prezzo di acquisizione..

Caro Attila...puoi dirci la spesa?

:)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

attila650

Salve a tutti,

grazie dell'interesse dimostrato per questa moneta e della interessantissima discussione.

Vediamo di provare a sciogliere alcuni punti: :lol:

Il prezzo:

205 comprensivo di spedizione (15) e dogana (30) mi è sembrato tutto sommato adeguato ma avrei preferito evitare la dogana.

La rugosità e la conservazione:

Sul fondo dello stemma non rilevo a d occhio nudo tracce molto evidenti di pulizia ma forse il mio occhio inesperto mi inganna, posto qui sotto un ingrandimento ad alta risoluzione.

La forte rugosità della moneta è presente solo al rovescio, questo si accorda molto bene con la lavorazione per la riparazione che è fatta scaldando la moneta da una parte soltanto, noto anche che nel campo ci sono dei graffi verticali che si notano meglio in controluce, anche di questi cerco di postare un particolare.

La patina:

questa patina pesante come descritta da Piakos effettivamente è un po particolare, ad un attento esame ha un tono davvero uniforme (bordo rilievi fondo..) il che mi porta a questo punto a pensare che sia anche essa parte di una operazione di restauro come suggerito dal buon Rcamil.

Osservo comunque che questa è davvero gradevole e non deturpante come certe patine costruite con l'ammoniaca o con cissà quali altri metodi invasivi.

Se è artificiale mi piacerebbe davvero sapere come si fa a farla!

Alessandro

post-3782-1270766758,71_thumb.jpg

post-3782-1270766976,05_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

piakos

Grazie per le tue esaurienti risposte Attila.

Il costo della moneta mi sembra più che vantaggioso.

Complmenti ancora.

P.S.

A proposito...ma ai Campi Catalaunici, con Ezio, come andarono veramente le cose?

:)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

attila650

P.S.

A proposito...ma ai Campi Catalaunici, con Ezio, come andarono veramente le cose?

:)

eeh che tempi, che tempi...

se non ci fossero stati Visigoti giela facevamo vedere noi he he :diablo:

Ale :lol:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ZuoloNomisma

Bella piastra, e a quel prezzo davvero un ottimo acchiappo. I 4 mesi e mezzo di dogana li vale tutti :lol: :lol:

Classificata al Munt. 36, opera di Ermenegildo Hamerani.

Ciao

Michele

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sixtus78

a dire la verita' se me l'avessero proposta a 300€ ci avrei pensato un po', ma a 250€ l'avrei comprata di certo. ottimo acquisto quindi x te. ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×