Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
oli

Moneta Romana in Argento?

Risposte migliori

oli

Ciao a tutti,

mi sono da poco iscritto a questo forum. Premetto di essere alle prime armi quindi ogni tipo di consiglio è piu che benvenuto!

Allora, pulendo questa moneta romana, ho staccato una parte di incrostazione ed è apparso il materiale della moneta che mi sembra proprio essere argento!

Ora non so più cosa fare, come procedere con la pulizia, vorrei da voi un consiglio.

Sapete identificare la moneta (se avete bisogno di foto piu dettagliate fatemelo sapere)??

Sapete dirmi se è realmente argento?

Come devo procedere?

Diametro: 1,6 cm

GRAZIE A TUTTI!

oli

post-20804-1271535191,67_thumb.jpg

post-20804-1271535200,18_thumb.jpg

Modificato da oli

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

oli

Vi allego una foto in cui si vede meglio la parte che penso sia in argento!

Fatemi Sapere! Grazie.

post-20804-1271540198,7_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

teodato

Trattasi di una classica GLORIA EXERCITVS che iniziò ad essere coniata dal 330 e continuerà la propria coniazione fino al 340.

Il primo Imperatore fu Costantino Magno seguito dai figli Costantino II, Costante e Costanzo II, anche il nipote Delmazio ne conierà alcuni tipi.

La tipologia della tua con uno Stendardo tra due soldati verrà coniato dal 335 al 340.

Ti devo disilludere perché questa tipo di moneta non solo non era d'argento ma neppure mi risulta avesse una argentatura superficiale.

Come mai la tua presenta tracce evidenti d'argento? Credo che l'ipotesi più probabile è che durante il seppellimento sia stata in contatto con una moneta d' argento e che attraverso le variazione di condizione dei liquidi presenti nel terreno dapprima sia sia dissolta una parte della moneta d'argento ed i sali sia siano depositati nella inncrostazione di ossidi di rame che ricoprivano la tua moneta.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

oli

Ciao teodato,

ti ringrazio per la risposta! Peccato, ho avuto un lampo di speranza che fosse una moneta d'argento!

Ti farei un'altra domanda, come mi consigli di procedere con la pulizia?

Grazie,

oli

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×