Jump to content
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Sign in to follow this  
piergi00

Giano Bifronte

Recommended Posts

piergi00
Prima moneta 32,5 gr , 28 mm.
Dritto Giano , Rovescio Prora
Sulla prora si intravede una lettera M

Seconda moneta 24,6 26 mm.
Dritto Giano , Rovescio Prora ?

Sapete dirmi qualcosa in piu' ?
Grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites

piergi00
Mi sono arrivate oggi in questa condizione

Share this post


Link to post
Share on other sites

agrippa
Ciao piergì

Indubbiamente sono due "Giano"
Il primo, dallo stile della prora. mi sembra un asse della "Gens" ... oltre la M si intravedono altre lettere.
Il secondo lo definirei "Anonimo"

agrì

Share this post


Link to post
Share on other sites

Satrius
i tipi che sono rappresentati su queste monete sono molto significativi :D
innanzitutto Giano bifronte non è lì a caso ma proprio a sottolineare che nel periodo in cui quelle monete sono state coniate vi furono grandi guerre, infatti risalgono al periodo delle guerre puniche e la rappresentazione del dio è vista un pò come "buon auspicio".
La prua della nave probabilmente va intesta come i "rostri" che furono utilizzati dal console Caio Duilio a partire dalla battaglia di Milazzo (260a.C.) e grazie alla quale la flotta romana sconfisse i cartaginesi durante la I guerra mondiale. Questo gesto stava anche a sottolineare la potenza della flotta romana e successivamente il potere che Roma aveva sull'intero mediterraneo.

ps. se Roma aveva una flotta era tutto merito dei marinai e dei comandanti delle colonie della Magna Grecia! :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

Satrius
scusa agrippa ma attraverso la differenza di peso si può stabilire quale dei due sia precendente all'altro?
grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites

piergi00
[quote name='agrippa' date='10 novembre 2005, 17:44']Il primo, dallo stile della prora. mi sembra un asse della "Gens" ... oltre la M si intravedono altre lettere.

[right][snapback]68215[/snapback][/right]
[/quote]

A occhio nudo No , domani provo ad osservarli bene con una lente
Per ora grazie della conferma :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

agrippa
Ciao Vento
Quelli dei monetieri della "Gens" sono sempre piu leggeri ... alcune volte il peso scende al di sotto della metà.
... altro lemento è la forma della prora ..quella dei giani anonimi e più "tozza" ..l'altra è più "slanciata".
agrì

Share this post


Link to post
Share on other sites

eg1979
anche questa potrebbe essere un Giano??

[url="http://www.lamoneta.it/index.php?showtopic=5603"]http://www.lamoneta.it/index.php?showtopic=5603[/url]

Share this post


Link to post
Share on other sites

piergi00
Osservando la tua moneta mi pare di osservare anche qui un Giano <_<
Non vorrei trattarsi di autosuggestione Edited by piergi00

Share this post


Link to post
Share on other sites

eg1979
[quote name='piergi00' date='10 novembre 2005, 18:35']Osservando la tua moneta mi pare di osservare anche qui un Giano  <_<
Non vorrei trattarsi di autosuggestione
[right][snapback]68238[/snapback][/right]
[/quote]
anche a me sembrava, ma di repubblicane non ci capisco nulla :(
forse ormai vediamo Giani ovunque... aspettiamo esperti!

Share this post


Link to post
Share on other sites

agrippa
eg
Non è suggestione.... questo, si vede malissimo, ma è indubbiamente un Giano.
Un consiglio : quando fai le foto inumidisci leggermente la moneta... :D
agrì

Share this post


Link to post
Share on other sites

eg1979
[quote name='agrippa' date='10 novembre 2005, 19:10']eg
Non è suggestione.... questo, si vede malissimo, ma è indubbiamente un Giano.
Un consiglio : quando fai le foto inumidisci leggermente la moneta...  :D
agrì
[right][snapback]68254[/snapback][/right]
[/quote]

da cosa lo vedi che è un Giano?

Share this post


Link to post
Share on other sites

chersoblepte
[quote name='vento' date='10 novembre 2005, 17:50']La prua della nave probabilmente va intesta come i "rostri" che furono utilizzati dal console Caio Duilio a partire dalla battaglia di Milazzo (260a.C.) e grazie alla quale la flotta romana sconfisse i cartaginesi [b]durante la I guerra mondiale[/b].
[right][snapback]68217[/snapback][/right]
[/quote]

Forse intendevi la I guerra punica :rolleyes: ... ad ogni modo per i contemporanei doveva sembrare davvero una guerra mondiale, essendo in lotta le maggiori potenze del Mediterraneo in quel periodo!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.