Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
duesicilie

scudo di V.E. II anno 1874 sembra in FS

Risposte migliori

duesicilie

post-14369-1273176045,63_thumb.jpgpost-14369-1273176064,06_thumb.jpg

posto questa moneta che sembra quasi in FS, penso ve ne siano altre, anche se non penso che questa tecnica sia stata comune al tempo della coniatura

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

MARCO B

non è Fs . . . è stata lavata per troppo tempo con il liquido abafil per lavare l'argento . . . ecco il risultato !!! Quella moneta li non si ripatinerà per tanto di quel tempo che nn puoi immaginare !!!

Saluti

Marco

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

duesicilie

Salve Marco, non metto in dubbio la tua risposta che penso sia esatta, non ho esparienza con liquido abafil, ma pulendo in modo non invasivo monete d'argento, con succo di limone, mai ho riscontrato effetti simili, quindi nella coniazione di monete FS come quelle coniate annualmente dalla zecca italiana, viene usato un prodotto simile all'abafil? Per cui non esistono monete di V.E. II in FS secondo la tua risposta, ti dico ciò perchè ho notato almeno due volte in aste numismatiche scudi di V.E.II che venivano descritte come FS oppure che sembravano FS, quindi erano anche quelle trattate con liquido abafil, ti ringrazio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Paolino67

La tecnologia per la lavorazione fondo specchio a quei tempi, almeno in Italia, non esisteva nemmeno, quindi è abbastanza fuori dalla realtà parlare di FS su monete del regno d'Italia. Quando le monete sono di particolare lucentezza si parla di fondi lucidi, che è tutt'altra cosa. Significa che con ogni probabilità si tratta di esemplari di presentazione, oppure dei primi coniati, coi fondi del conio preparati ad hoc. Sulla moneta in foto francamente dare un qualsivoglia giudizio è davvero impossibile: la foto è piccolissima, personalmente non riesco nemmeno a capire se la moneta è FDC oppure se è un BB malamente lucidato.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

piergi00

Certe case d' asta si prendono delle licenze nel descrivere gli esemplari offerti

Spesso le monete con fondi lucidi diventano a specchio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

danieles1981

Questo bello scudo non mi ricorda nulla di storico....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

forza_italia

Le foto sono molto piccole, ma come ti hanno già detto tanti altri... non è FS.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

duesicilie

Salve, la moneta postata è qFDC, a mio parere, per quanto riguarda il fondo specchio, penso che voglia dire che la moneta è talmente lucida che appunto ci si può quasi specchiare, ora, anche con una pulizia a fondo e uno strofinamento con panno, non penso si possa ottenere una situazione simile, bisognerebbe sapere la tecnica di coniazione dele monete FS che attualmente sono sfornate annualmente dalla nostra e da altre zecche, è anche vero che un normale vassoio d'argento una volta pulito con apposito liquido, diviene lucido e appunto quasi fondo specchio, ma in pratica ritorna ad essere allo stato iniziale, cioè già nella condizione in cui era quando è stato costruito e messo in vendita, cioè se una superficie non è già allo stato inziale in una condizione che assomiglia al fondo specchio non so se ci può diventare in seguito, questa è la mia supposizione, infine allora sarebbe possibile far diventare simili al fondo specchio monete che sono uscite dalla zecca nella condizione FDC, con una partyicolare lucidatura, questo è possibile? Grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Guest fabrizio.gla

Ciao,

come già ti hanno detto prima, il FS è un procedimento particolare già all'atto della coniazione,

che rende le monete in un particolare modo.

A questo link puoi vedere un esemplare in FS, la foto è di un noto sito di mumismatica, e la posto per darti un'idea di quello che è il FS.

5l1901ecc2.jpg

Se lucidi una moneta in stato FDC, non ottieni neanche da lontano qualcosa di simile al FS, ma ottieni solo di danneggiare Irrimediabilmente la moneta.

Devi sapere che la lucidatura è una tecnica da EVITARE assolutamente con le monete.

Infatti, lascia segni che deturpano i campi, e lo stesso sfregamento sulla superfice della moneta, contribuisce, seppur in minima parte, a generare un fenomeno di usura.

Quindi, le monete

1° - non vanno MAI pulite,e tanto più, lucidate

2° - Il fdc, e tanto più, il FS, è uno stato conservativo che non si può ottenere da sè.

Spero di aver riposto ai tuoi dubbi in maniera semplice e chiara.

Un cordiale saluto,

F.

Modificato da fabrizio.gla

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Guest utente3487

Ciao,

come già ti hanno detto prima, il FS è un procedimento particolare già all'atto della coniazione,

che rende le monete in un particolare modo.

A questo link puoi vedere un esemplare in FS, la foto è di un noto sito di mumismatica, e la posto per darti un'idea di quello che è il FS.

5l1901ecc2.jpg

Se lucidi una moneta in stato FDC, non ottieni neanche da lontano qualcosa di simile al FS, ma ottieni solo di danneggiare Irrimediabilmente la moneta.

Devi sapere che la lucidatura è una tecnica da EVITARE assolutamente con le monete.

Infatti, lascia segni che deturpano i campi, e lo stesso sfregamento sulla superfice della moneta, contribuisce, seppur in minima parte, a generare un fenomeno di usura.

Quindi, le monete

1° - non vanno MAI pulite,e tanto più, lucidate

2° - Il fdc, e tanto più, il FS, è uno stato conservativo che non si può ottenere da sè.

Spero di aver riposto ai tuoi dubbi in maniera semplice e chiara.

Un cordiale saluto,

F.

No, guarda, non confondiamo le idee ai neofiti: nemmeno questa moneta è FS. Con buona pace di chi insiste.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Guest fabrizio.gla

Ciao,

come già ti hanno detto prima, il FS è un procedimento particolare già all'atto della coniazione,

che rende le monete in un particolare modo.

A questo link puoi vedere un esemplare in FS, la foto è di un noto sito di mumismatica, e la posto per darti un'idea di quello che è il FS.

5l1901ecc2.jpg

Se lucidi una moneta in stato FDC, non ottieni neanche da lontano qualcosa di simile al FS, ma ottieni solo di danneggiare Irrimediabilmente la moneta.

Devi sapere che la lucidatura è una tecnica da EVITARE assolutamente con le monete.

Infatti, lascia segni che deturpano i campi, e lo stesso sfregamento sulla superfice della moneta, contribuisce, seppur in minima parte, a generare un fenomeno di usura.

Quindi, le monete

1° - non vanno MAI pulite,e tanto più, lucidate

2° - Il fdc, e tanto più, il FS, è uno stato conservativo che non si può ottenere da sè.

Spero di aver riposto ai tuoi dubbi in maniera semplice e chiara.

Un cordiale saluto,

F.

No, guarda, non confondiamo le idee ai neofiti: nemmeno questa moneta è FS. Con buona pace di chi insiste.

Chiedo umilmente venia... ben lungi da me era l'idea di confondere...

volevo dare un'idea di quello che era il FS...

se qualcuno può postare qualche esemplare...

Saluti,

F.

Modificato da fabrizio.gla

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Stefanolecce

Mi aggiungo a questa discussione con una ulteriore domanda.

Perchè la moneta di duesicilie perde molto valore in seguito alla lucidatura?

Io personalmente preferisco le monete con una bella patina,ma credo che una lucidatura fatta bene e soprattutto non invasiva a livello di graffietti e usura del metallo possa rendere la moneta molto gradevole.

Una moneta ben lucidata a mio avviso ha un suo perchè,una sua particolare bellezza..perchè giudicarla negativamente a priori?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

duesicilie

Salve, Faqbrizio, ho letto la discussione da te indicatami, e in effetti conferma quanto da me affermato, che cioè le monete FS sono preesistenti alla moneta cioè sono coniate su tondelli già FS, la moneta postata non è stata pulita da me ma lho trovata in uln lotto di scudi di V.E.II, era quindi già in quello stato che sembrava FS, e che quindi come dici tu e come dico anch'io nella rispopsta precedente (ti prego di leggerla con attenzione), non poteva essere pulita, ma appunto doveva essere già uscita in quello stato, nella mia risposta precedente affermavo appunto che era impossibile far dventare una FDC in FS, con unapulizia particolare perchè le due condizioni sono completamente due cose diverse. Avevo posto la domanda poichè dalle risposte precedenti alla mia si evinceva il contrario, infine hai postato una moneta famosissima 1901 che dici di essere FS, quindi queste monete esistevano nel 1901, probabilmente qualcuna poteva essere stata anche nel II quarto del XIX secolo. Spero di essere stato esaustivo, grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Guest utente3487

Il Fondo specchio la Zecca di Roma ha iniziato a usarlo negli anni 80 del secolo scorso. In precedenza non vi era una tale lavorazione. Garantito al limone ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
MARCO B

Lo scudone dell'uno è stato manomesso o a chi piace di più bulinato per rendere i fondi lucidi e le legende e l'effige satinata . . . la tua fidati è stata pulita con un liquido per la pulizia dell'argento come quello dell'abafil, se vuoi provare con uno scudo in bassa conservazione guarda il risultato.

saluti

Marco

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

MARCO B

Il Fondo specchio la Zecca di Roma ha iniziato a usarlo negli anni 80 del secolo scorso. In precedenza non vi era una tale lavorazione. Garantito al limone ;)

Elledi resta comunque il fatto che l' Fs è una lavorazione così delicata che solo a sfiorarla si graffia sui fondi e è molto ma molto più brillante.

Saluti

Marco

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Guest utente3487

volevo dare un'idea di quello che era il FS...

BAsta guardare una bella moneta in argento battuta dalla zecca a partire dagli anni 80 del secolo scorso. Quello si che è FS.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Guest utente3487

Il Fondo specchio la Zecca di Roma ha iniziato a usarlo negli anni 80 del secolo scorso. In precedenza non vi era una tale lavorazione. Garantito al limone ;)

Elledi resta comunque il fatto che l' Fs è una lavorazione così delicata che solo a sfiorarla si graffia sui fondi e è molto ma molto più brillante.

Saluti

Marco

Infatti....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Paolino67

Il FS (che come ben dice elledi è una lavorazione che in Italia si esegue solo da pochi decenni) non è un tipo di coniazione, ma una lavorazione posteriore che subisce una moneta. I fondi vengono lavorati (in pratica rettificati) in modo da renderli a specchio, in tal modo i rilievi (che subiscono una satinatura) risultano più accentuati rispetto ad una moenta normale. E' del tutto evidente che qualsiasi moneta può essere sottoposta a una lavorazione FS postuma alla coniazione. Continuo cmq a dire che lo scudo in oggetto, con quelle foto, può essere qualsiasi cosa. Sarebbe pertanto opportuno che venissero postate fotografie più decenti in modo che si possa ragionare su immagini veritiere e non su congetture.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Paolino67

Mi aggiungo a questa discussione con una ulteriore domanda.

Perchè la moneta di duesicilie perde molto valore in seguito alla lucidatura?

Io personalmente preferisco le monete con una bella patina,ma credo che una lucidatura fatta bene e soprattutto non invasiva a livello di graffietti e usura del metallo possa rendere la moneta molto gradevole.

Una moneta ben lucidata a mio avviso ha un suo perchè,una sua particolare bellezza..perchè giudicarla negativamente a priori?

Assolutamente no. Una moneta "ben" lucidata distrugge completamente il suo valore commerciale. Ti dirò di più, esistono sul mercato parecchie monete con i fondi sapientemente ritoccati per eliminare colpetti e graffietti. Queste monete giacciono in molte collezioni di ignari collezionisti, che le hanno comprate per "sane". La realtà dei fatti è che quando una di queste monete viene portata da un esperto/perito, la magagna salta fuori immediatamente, ed il valore commerciale della monete viene abbattuto drasticamente, esattamente come succede per una banconota stirata spacciata per FDS.

Fino a poco tempo fa era anch'io ignaro della portata di questo fenomeno, ma mi sto accorgendo che, soprattutto su VE II ed Umberto I, esistono tantissime monete ritoccate, e bisogna spalancare bene gli occhi quando si acquista una di queste monete in conservazioni apparentemente SPL.

Questo fatto che ti ho raccontato serve anche a farti capire come una moneta che è stata "toccata", sia fraudolentemente che per motivi meno disonesti, risulta reietta dal mercato. Il collezionismo richiede monete genuine ed originali, con i suoi normali difetti dovuti alla circolazione dell'epoca ma assolutamente senza interventi più o meno invasivi effettuati ai giorni nostri.

Modificato da Paolino67

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

duesicilie

Salve, ok grazie a tutti per la bella conversazione, penso anch'io che lo scudo trovato in un lotto di monete debba essre stato pulito con un liquido tipo abafil, che comunque non conosco nè ho mai usato grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

MARCO B

Salve, ok grazie a tutti per la bella conversazione, penso anch'io che lo scudo trovato in un lotto di monete debba essre stato pulito con un liquido tipo abafil, che comunque non conosco nè ho mai usato grazie

C'e' da dire che non è un dramma usarlo, ne è la prova lo scudo prova di stampa di Renato il quale aveva subito una lavorazione per essere patinata e per riportarla al naturale è stata pulita ( e non lucidata !!! )

Saluti

Marco

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

danieles1981

Non ho monete FS, ma basta cercare una di quelle monete commemorative moderne tipo i 5 euro del 2005 delle Olimpiadi Invernali di Torino. Come dicono tutti, lo dicono anche i cataloghi, è una ben diversa dall'FDC...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×