Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
mika

Tetrico

Risposte migliori

mika

Ciao a tutti,

volevo sottoporvi il mio nuovo acquisto.

Un antoniniano Laetitia di Tetrico, provenienza Braithwell Hoard ed ex CNG.

Nonostante un rovescio debole ed un tondello molto irregolare, mi ha colpito la buona definizione ed il realismo del ritratto.

E' un RIC 88. Mi confermate la zecca di Treveri, anno 273/274?

Grazie!

post-10757-1273482075,51_thumb.jpg

Modificato da mika

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cancun175

Complimenti per l'acquisto. Io ho un'autentica passione per il Braithwell hoard e ho messo insieme una piccola collezione:

http://www.forumancientcoins.com/gallery/thumbnails.php?album=2239

Sento la mancanza di alcune monete che mi mancano: l'unico Aureliano, un Quintillo, una Salonina. Per tutte queste sono arrivato in ritardo. Non ho recriminazioni, invece, per il Leliano che è stato acquisito dal sistema museale inglese. Purtroppo quasi tutte le monete del Braithwell sono passate per CNG e le patine ne hanno risentito. Tetrico (I e II) costituiscono la tipologia più comune del Braithwell (più della metà dell'hoard). Le più rare: Leliano, Valeriano I (ora è mia), Aureliano, Probo e Postumo (nella versione Aureolo). La tua ha un D/ molto bello

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

mika

Complimenti per l'acquisto. Io ho un'autentica passione per il Braithwell hoard e ho messo insieme una piccola collezione:

http://www.forumancientcoins.com/gallery/thumbnails.php?album=2239

Sento la mancanza di alcune monete che mi mancano: l'unico Aureliano, un Quintillo, una Salonina. Per tutte queste sono arrivato in ritardo. Non ho recriminazioni, invece, per il Leliano che è stato acquisito dal sistema museale inglese. Purtroppo quasi tutte le monete del Braithwell sono passate per CNG e le patine ne hanno risentito. Tetrico (I e II) costituiscono la tipologia più comune del Braithwell (più della metà dell'hoard). Le più rare: Leliano, Valeriano I (ora è mia), Aureliano, Probo e Postumo (nella versione Aureolo). La tua ha un D/ molto bello

Grazie Paolo,

dato che è ex CNG, c'è modo di tracciarla sul web?

Ammesso che esistano dei cataloghi d'asta CNG scaricabili... ora provo a vedere su acsearch,

magari la trovo!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cancun175

Tra l'altro, il LAETITIA AVGG di Tetrico I (Ric 88), con l'analogo RIC 90 (LAETITIA AVG N) con 105 esemplari nell'hoard sono le monete più <presenti> se ci si riferisce a un solo imperatore. Se ci si allarga a entrambi i Tetrici, invece, la più rappresentata è il PAX AVG con 111 monete nell'hoard

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

mika

Tra l'altro, il LAETITIA AVGG di Tetrico I (Ric 88), con l'analogo RIC 90 (LAETITIA AVG N) con 105 esemplari nell'hoard sono le monete più <presenti> se ci si riferisce a un solo imperatore. Se ci si allarga a entrambi i Tetrici, invece, la più rappresentata è il PAX AVG con 111 monete nell'hoard

Anche se comune, ha il proprio fascino! ;)

Senti Paolo, ma ti viene inviato qualcosa che attesti la bontà della provenienza dal Braithwell?

Chessò, un numero d'assegnazione, un cartellino, un codicillo, qualcosa?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cancun175

Complimenti per l'acquisto. Io ho un'autentica passione per il Braithwell hoard e ho messo insieme una piccola collezione:

http://www.forumanci....php?album=2239

Sento la mancanza di alcune monete che mi mancano: l'unico Aureliano, un Quintillo, una Salonina. Per tutte queste sono arrivato in ritardo. Non ho recriminazioni, invece, per il Leliano che è stato acquisito dal sistema museale inglese. Purtroppo quasi tutte le monete del Braithwell sono passate per CNG e le patine ne hanno risentito. Tetrico (I e II) costituiscono la tipologia più comune del Braithwell (più della metà dell'hoard). Le più rare: Leliano, Valeriano I (ora è mia), Aureliano, Probo e Postumo (nella versione Aureolo). La tua ha un D/ molto bello

Grazie Paolo,

dato che è ex CNG, c'è modo di tracciarla sul web?

Ammesso che esistano dei cataloghi d'asta CNG scaricabili... ora provo a vedere su acsearch,

magari la trovo!

Il principale venditore di monete Braithwell è Antony Wilson, ex vicepresidente di Spinks e attualmente presidente di Yorkcoins:

http://yorkcoins.com...hwell_hoard.htm

Qui troverai molte monete Braithwell passate solo fugacemente per CNG. Se, invece, vuoi ritrovare quella, sul sito CNG c'è una funzione di ricerca per le vendite storiche.

Modificato da cancun175

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cancun175

Ecco le monete Braithwell vendute all'asta CNG:

http://www.cngcoins....=15&VIEW_TYPE=0

Ma tieni presente che 100 di queste monete sono state battute in un solo lotto. E che altre 1100 non sono state pubblicate: credo che qui abbia pescato Yorkcoins, visto che lo scopritore dell'hoard lo cedette per la vendita completamente a CNG

Modificato da cancun175

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

mika

Ecco le monete Braithwell vendute all'asta CNG:

http://www.cngcoins....=15&VIEW_TYPE=0

Ma tieni presente che 100 di queste monete sono state battute in un solo lotto. E che altre 1100 non sono state pubblicate: credo che qui abbia pescato Yorkcoins, visto che lo scopritore dell'hoard lo cedette per la vendita completamente a CNG

Grazie Paolo,

non la trovo... sarà stata inserita in quel lotto da cento disperso ai quattro venti...

http://www.cngcoins.com/Coin.aspx?CoinID=111090

Avrò quantomeno un codice identificativo che la accompagna?

Sennò a dire che è del Braithwell sono capaci tutti! :)

Modificato da mika

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cancun175

Tra l'altro, il LAETITIA AVGG di Tetrico I (Ric 88), con l'analogo RIC 90 (LAETITIA AVG N) con 105 esemplari nell'hoard sono le monete più <presenti> se ci si riferisce a un solo imperatore. Se ci si allarga a entrambi i Tetrici, invece, la più rappresentata è il PAX AVG con 111 monete nell'hoard

Anche se comune, ha il proprio fascino! ;)

Senti Paolo, ma ti viene inviato qualcosa che attesti la bontà della provenienza dal Braithwell?

Chessò, un numero d'assegnazione, un cartellino, un codicillo, qualcosa?

se vuoi ti posso mandare in privato il rapporto preliminare dei periti del British museum che hanno catalogato l'hoard. Ma per le monete comuni spesso si tratta di indicazioni cumulative e comunque sprovviste di foto a corredo. Non resta, quindi, che risalire al venditore affidabile per certificare la vera provenienza Braithwell. Due su tutti, che hanno curato questo "capitolo": CNG e Yorkcoins

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cancun175

Sì, conosco Imperialcoins. E' affidabile per le Braithwell. Anche lui ha <pescato> tra le 1100 non pubblicate da CNG, ma in misura minore di Yorkcoins. E poi non invia con la moneta il Braithwell report del British. Te lo mando io: inviami per MP il tuo indirizzo privato e te lo mando per allegato pdf. Lo farò in giornata: ora devo cedere il pc a mia moglie che protesta...laugh.gif

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Nerone Claudio Cesare

Ciao,sarei interessato all'acquisto di una moneta dell'Braithwell hoard,ma ho bisogno di qualche dritta ,quindi vi pongo qualche quesito dal momento che non ho fatto mai acquisti negli U.S :a chi rivolgermi secondo voi a Imperialcoins o Yorkcoins? Su questi siti bisogna registrarsi?Accettano il pagamento tramite Paypal?Spese doganali e spese postali a quanto ammontano?Vi ringrazio,Silvano.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cancun175

Ciao,sarei interessato all'acquisto di una moneta dell'Braithwell hoard,ma ho bisogno di qualche dritta ,quindi vi pongo qualche quesito dal momento che non ho fatto mai acquisti negli U.S :a chi rivolgermi secondo voi a Imperialcoins o Yorkcoins? Su questi siti bisogna registrarsi?Accettano il pagamento tramite Paypal?Spese doganali e spese postali a quanto ammontano?Vi ringrazio,Silvano.

Difficile scegliere tra due venditori. Imperial è buono, ma io ho un rapporto diretto con Antony Wilson, presidente di Yorkcoins. E' affidabile e poi, pur quotando in dollari, non spedisce dagli Usa, ma dal Regno Unito. Cosa che mette al riparo da problemi doganali. Spedisce una volta al mese con raccomandata tracciata della Royal mail al costo di 8 dollari. Mai nessun problema. Poi correda la prima moneta Braithwell con il rapporto preliminare degli esperti che studiarono l'hoard e fornisce documentazione fiscale e fotografica delle monete vendute. Insomma, un'organizzazione seria e, tra l'altro, la più fornita di monete Braithwell. Accetta Paypal. In uno dei post precedenti trovi l'indirizzo del sito, ma è meglio arrivarci attraverso vcoins: il pagamento è più immediato.

Modificato da cancun175

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Nerone Claudio Cesare

Grazie per le informazioni cancum! :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Nerone Claudio Cesare

Buongiorno cancun175, ho bisogno ancora di te.Sono entrato nel sito di Yorkcoin attraverso VCoins come da te consigliato.Scelta la moneta da acquistare,checkout,metodo di pagamento,vedo che le spese postali ammontano a 28$ (USPS insured priority mail international )e non è possibile cambiare metodo. Dove ho sbagliato?Ti ringrazio. :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cancun175

Sono io che chiedo scusa a te. Evidentemente dal mio ultimo acquisto è cambiato qualcosa. Ma sul sito Yorkcoins l'opzione Royal mail a 8 dollari è ancora prevista:

http://yorkcoins.com...0to%20order.htm

Così come è prevista nella mail che Yorkcoins mi manda ogni mese con le novità: anche nell'ultima c'era.

Ho provato a simulare un acquisto e in effetti non si offrono alternative. Ho pensato: magari quelle monete sono basate in America, allora ho provato con una Boyd: stessa situazione. E poi io ho acquisto monete Braithwell con Royal mail. Ti consiglio di utilizzare la funzione "domanda al venditore" che c'è sotto ogni moneta vcoins. Antony, che vive negli Usa, ti risponderà tambur battente (tenendo presente il fuso) e chiedigli se è possibile usare l'offerta Royal Mail a 8 dollari. Usare il sito dell'azienda extra vcoins per gli acquisti è macchinoso perché l'aggiornamento non è costante: si rischia di chiedere una moneta non più disponibile e Antony ti risponderà: <Sorry, non è disponibile>, ma senza specificare quali sono disponibili. E ancora più macchinoso mi sembra individuare una moneta su vcoins e andare a ritrovarla sul sito. Ed è assurdo pagare 28 dollari di spedizione per una moneta che magari ne vale 30.

Modificato da cancun175

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

mika

Ho fatto anch'io una prova...

c'è solo l'opzione da 28 $ e su una moneta da 30 è evidentemente sconveniente...

Sia da vcoins (foto) che dal loro sito:

http://yorkcoins.com/shipping_methods_&_rates.htm

Nerone Claudio Cesare, se senti il venditore poi facci sapere che succede!

Ciao

post-10757-1273756788,96_thumb.jpg

Modificato da mika

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Nerone Claudio Cesare

Ciao ragazzi,la soluzione migliore è sicuramente quella di contattare il venditore, ma il mio inglese è piuttosto scarso.Ho pensato anche di utilizzare un traduttore online... :blink: qui si rischia di fare delle figuracce!Vi chiedo gentilmente un aiuto per la traduzione se potete.Al venditore volevo dirgli che ho intenzione di acquistare 2 monete,un'unica spedizione possibilmente a 8$.Grazie ancora per la vostra pazienza. :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cancun175

Io l'inglese non lo so per niente e uso il traduttore. Per essere appena appena plausibili occorre semplificare al massimo le frasi. Sul tipo soggetto-verbo-complemento oggetto. Poi scrivo sempre prima la domanda in italiano e sotto la traduzione col copia incolla.

Ma per l'occasione ho chiesto aiuto a mia moglie:

"Vorrei comperare due monete Braithwell. Ma 28 dollari di spedizione per l'Italia sono troppi. Un Suo cliente mi ha detto che usate anche Royal mail a 8 dollari ed è molto soddisfatto. E' possibile questo sistema di spedizione?"

"I wish buy two coins from Braithwell's hoard. But 28 dollars to ship to Italy seems too much. One your client said to me that you use the Royal Mail that cost 8 dollars and he is very satisfied about the service. Is it possible to apply this kind of shipping to me too?"

Note: se lo ritieni opportuno dopo "client" e prima di "said" puoi inserire tra parentesi il mio nome e cognome che ti posso mandare per MP. Se compri due monete assieme viene applicata automaticamente una sola spedizione

Ciao

Modificato da cancun175

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

mika

Ciao ragazzi,la soluzione migliore è sicuramente quella di contattare il venditore, ma il mio inglese è piuttosto scarso.Ho pensato anche di utilizzare un traduttore online... :blink: qui si rischia di fare delle figuracce!Vi chiedo gentilmente un aiuto per la traduzione se potete.Al venditore volevo dirgli che ho intenzione di acquistare 2 monete,un'unica spedizione possibilmente a 8$.Grazie ancora per la vostra pazienza. :)

Facci sapere! Preme anche a me fare un acquisto (a breve) con spedizione ad 8$... ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Nerone Claudio Cesare

Grazie di cuore cancun175 :D a breve, inoltrerò il quesito al venditore sperando che a lui vada bene..Vi farò sapere,grazie ancora!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cancun175

Grazie di cuore cancun175 :D a breve, inoltrerò il quesito al venditore sperando che a lui vada bene..Vi farò sapere,grazie ancora!

Tieni conto che il sistema raccomandata Royal mail che usa (o usava) York coins prevede la spedizione una volta al mese (attorno al 5 o 6). Questo consente (o consentiva) di unificare le spese di spedizione per tutti gli acquisti del mese di riferimento. E' (o era) molto comodo...Comperavo su vcoins da Yorkcoins pagando anche la spesa di spedizione, che è automatica, e Antony ristornava immediatamente i soldi in eccesso (la spedizione dopo il primo acquisto).

Modificato da cancun175

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Nerone Claudio Cesare

Cia ragazzi,ecco le novità! Antony Wilson mi risponde:I could send from the US by Registered Mail a $15? (potrei spedire dagli Stati Uniti con posta reg. a 15$?).Che ne dite?Comunque poi ci sarebbero le spese doganali,vero?Sapete a quanto ammontano?Grazie.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

modulo_largo

Cia ragazzi,ecco le novità! Antony Wilson mi risponde:I could send from the US by Registered Mail a $15? (potrei spedire dagli Stati Uniti con posta reg. a 15$?).Che ne dite?Comunque poi ci sarebbero le spese doganali,vero?Sapete a quanto ammontano?Grazie.

non è detto che tu debba pagare le spese doganali, questo avviene di tanto in tanto, senza poterlo proggrammare, quando la busta viene aperta per ispezione..credo che siano cmq dai 5 ai 10 euro

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

mika

Cia ragazzi,ecco le novità! Antony Wilson mi risponde:I could send from the US by Registered Mail a $15? (potrei spedire dagli Stati Uniti con posta reg. a 15$?).Che ne dite?Comunque poi ci sarebbero le spese doganali,vero?Sapete a quanto ammontano?Grazie.

Ciao,

evidentemente se spedisce dagli states,

mi viene da pensare che non abbia più una sede nel regno unito da cui effettuare spedizioni...

Io ho avuto una moneta ferma alla dogana per 3 mesi ed ho dovuto pagare il 10% d'IVA sull'ammontare della spedizione + una decina di euro d'imposte doganali.

Ma la mia è stata pizzicata perché posta "assicurata" che ha destato ovviamente curiosità, ed allora è stata fermata.

Non ho mai avuto problemi doganali con invii di posta non assicurata, ma probabilmente ha ragione Modulo Largo...

se viene beccata dalla dogana, armati di pazienza ed invia quanto prima la documentazione che ti verrà richiesta per lo sdoganamento. E 3 mesi passeranno, non c'è modo di abbreviare l'iter...

Per concludere: mi sembra che 15 $ siano oggettivamente un po' troppi per un invio su un valore di nemmeno 50 euro. Ci sono venditori vcoins che spediscono a molto meno e penso che il sig. Wilson ne debba tener conto... dalla mia, non credo acquisterò da lui ed aspetterò che appaiano le braithwell di CNG.

Modificato da mika

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×