Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
Illyricum65

Tiberio ed il Tempio della Concordia

Risposte migliori

Illyricum65

Il tempio della Concordia è situato alla estermità occidentale del Foro Romano, affiancato al tempio di Vespasiano e Tito e col lato posteriore, al pari del tempio vicino, appoggiato sulla sostruzione del Tabularium. È un precoce esempio di culto ad una personificazione e non ad una divinità, che avrebbe avuto in seguito numerosi altri esempi.

L'identificazione dell'edificio è certa, grazie anche alla sua rappresentazione in un frammento della Forma Urbis severiana, dove è raffigurato col vicino tempio di Saturno. Venne iniziato nel 367 a.C. da Lucio Furio Camillo, figlio del dittatore che volle il tempio, per commemorare la riconciliazione tra patrizi e plebei, e ricostruito nel 121 a.C. da Lucio Opimio per favorire l'armonia dopo l'omicidio dei Gracchi. Infine … venne di nuovo restaurato da Tiberio tra il 7 a.C. e il 10 d.C., anno della nuova consacrazione. Quest'ultimo restauro si distinse per l'opulenza dei marmi e per i ricchi ornamenti architettonici. Tale era la ricchezza delle fini sculture greche, dei dipinti e delle altre opere d'arte che il tempio si trasformò in una specie di museo dell'arte e della scultura: Plinio il Vecchio ci ha tramandato un vero e proprio catalogo delle opere, soprattutto statue greche di epoca ellenistica. A questo rifacimento risale la cella, che forse venne ingrandita sfruttando lo spazio della demolita basilica Opimia, che da allora non è più ricordata.

Venne inoltre usato come archivio di Stato durante l'epoca repubblicana e per le riunioni del Senato romano, particolarmente nei tempi di disordini civili: qui per esempio Cicerone pronunciò la quarta Catilinaria e qui il Senato varò la condanna a morte per Seiano.

Il tempio venne costruito su di un alto podio. Addossato al Tabularium, ai piedi del colle Capitolino, l'architettura del tempio ha dovuto assecondare le restrizioni del luogo. La cella del tempio, per esempio, è quasi due volte più larga che profonda (45 per 24 metri), così è anche il pronao che la precede, che doveva essere probabilmente formato da una gradinata e da sei colonne corinzie sulla facciata. Dei ruderi del tempio non rimane altro che il basamento in tufo, il podio e la soglia della cella, formata da due blocchi di marmo di qualità portasanta nei quali è inciso un caduceo, oltre ai gradini che conducevano al pronao. Una parte della ricchissima trabeazione si trova conservata nel Tabularium, mentre un capitello (con una coppia di montoni scolpita), si trova nell'Antiquarium del Foro. Tratto da http://it.wikipedia.org

Tiberio celebrò la nuova consacrazione con l’emissione di un sesterzio commemorativo.

Le immagini seguenti sono sempre tratte dal medesimo http://it.wikipedia.org

(segue)

post-3754-1274514135,7_thumb.jpg

post-3754-1274514204,3_thumb.jpg

post-3754-1274514265,83_thumb.jpg

Modificato da Illyricum65

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Illyricum65

Posto alcuni esemplari del sesterzio commemorativo.

1 ) Æ Sestertius (27.19 gm, 6h). Rome mint. Struck 35-36 AD. The Temple of Concordia: Concordia seated left on throne, holding patera and sceptre, above altar within hexastyle façade set on podium; entrance flanked by statues of Hercules and Mercury; pediment decorated with statues of Jupiter, Juno, Minerva, and Victories in acroteria; wings of transverse cella with windows behind; pediments decorated with statues / Legend around large S C. RIC I 61; BMCRE 116; Cohen 69. da CNG coins

2 ) Tiberius with Concordia Temple. On the front (obverse) is the Temple of Concordia, decorated with statues of Jupiter, Juno and Minerva. Notice the the hexastyle facade flanked with Statues of Hercules and Mercury with two Victories in acroteria. "TI CAESAR DIVI AVG F AVGVST P M TR POT XXXVI" encircling "SC" is on reverse. Tiberius dedicated the Temple of Concordia on January 16 in 10 AD, the anniversary of the day Augustus assumed his new name. da http://www.romanemperors.com/tiberius.htm

Il secondo esemplare presenta una contromarca NCAPR (NERONIS CAESARIS AUGUSTI POPULIQUE ROMANI, che sarebbe stata introdotta per breve tempo nel 63/64 d.C.).

(segue)

post-3754-1274514865,21_thumb.jpg

Modificato da Illyricum65
  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

caiuspliniussecundus

Interessante excursus, molto chiaro. Allego un'immagine del miglior esemplare (secondo me) di questa particolare moneta, apparteneva alla collezione di Leo Benz (vendita Lanz) ed è riapparso recentemente alla NAC. Presenta un'affascinante patina tevere e molti dettagli a diritto,

post-705-1274526364,08_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mirko8710

Bella presentazione Illyricum. Ma come mai hai riscritto per due volte il solito testo?

Più avanti cercherò di trovare qualche informazione in più, anche se mi sembra tu sia stato più che chiaro.

A presto

Mirko

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Illyricum65
... Allego un'immagine del miglior esemplare (secondo me) di questa particolare moneta, apparteneva alla collezione di Leo Benz (vendita Lanz) ed è riapparso recentemente alla NAC. Presenta un'affascinante patina tevere e molti dettagli a diritto.

Veramente splendido questo esemplare, Caiuspliniussecundus! Sul sito summenzionato http://www.romanempe...om/tiberius.htm

ce n'è uno buono ma per motivi informatici non potevo "alleggerirlo" e non riuscivo ad allegarlo al testo. Comunque non ha i dettagli di quello che hai presentato tu!

... Ma come mai hai riscritto per due volte il solito testo?

Mirko, stavo giusto riflettendo poco fa che mi sento più gratificato dallo scrivere un testo "ex-novo" su un tema che non trarre degli stralci da altri articoli... ma la necessità di ridurre i tempi di stesura (e non sentire i rimbrotti della mia dolce consorte... :whome: ... non gradisce la numismatica e la storia...) mi impone di utilizzare il sistema "copia/incolla", molto più rapido. Questa volta il "copia/incolla" si è vendicato dell'utilizzo ahime purtroppo frequente e non mi sono accorto di aver inserito due volte la stessa parte di testo! :sorry: : (anche se ad occhio mi pareva un testo alquanto... prolisso :blush: )

Ora ho provveduto a corregge il "refuso" ... grazie della "dritta"! :pardon:

Comunque grazie ad entrambi per il pollice alto! :good:

Ciao

Illyricum

:)

Modificato da Illyricum65

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

franco obetto

complimenti illyricum....veramente interessante.

soprattutto per averci arricchito nonostante le difficolta' familiari,comuni aime',alla maggioranza degli appassionati di numismatica :rolleyes: :) ;)

ciao

franco

:good:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×