Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
fra crasellame

Oboleggiando...

Ecco un altro obolo - anche se non sarebbe corretto chiamarlo così - della Cilicia. La zecca è incerta ma è attribuito a Tiribazos.

Visto che al momento non posso permettermi un bello statere di questo satrapo mi accontento.

post-1677-1275393083,95_thumb.jpg

CILICIA, Tiribazos (386-380 a.C.), AR obolo (0,72 gr - 9mm).

D : Testa coronata di Ahura-Mazda a destra.

R : Baal in piedi a sinistra, tiene un aquila ed un lungo scettro. A sinistra simbolo (ankh?). A destra, legenda in aramaico ┤Ч Һ (TRI = Tiribazos).

Rif.: SNG Levante 216; SNG Paris 234; SNG von Aulock 5415.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Guardando bene questa monetina, mi sembrava che Ahura Mazda volesse dirmi qualcosa...

Secondo Georges Le Rider (1997, nota 5) “per quel che concerne gli esemplari illustrati” in Babelon, 1910, “è la faccia con Ahura Mazda che sembra aver ricevuto l’impronta del conio del rovescio”.

E la conferma ce la fornisce anche questa monetina. La faccia con il volto del dio è concava, segno che il conio era quello di martello che è quello del rovescio.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Stasera sto facendo un giro al Museo, e ho visto questa.....

http://www.moneymuseum.com/moneymuseum/coins/search/coin1.jsp?i=7&m=206&c=191&t=&p1=-1027&p2=1141π=0&ps=10

Sono sembre stato molto impressionato dalla cura messa nel coniare queste monetine da qualche decimo di grammo e di pochi millimetri.

Come se avessero voluto dimostrare quanto fossero bravi non solo nei tetra ma anche nelle micromonete. E non avevano nemmeno la lente di ingrandimento.

Grazie per quello che ci mostri. :D

Ciao,

Roberto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Si vede la lingua ma non dimentichiamo che il leone di Mileto è retrospicente. In questo caso abbiamo il dettaglio della testa, mentre su emissioni precedenti in elettro lo vediamo in tutto il suo spelndore entro una cornice.

113552.jpg

http://www.acsearch.info/record.html?id=113552

Qualche altro esempio:

http://www.acsearch.info/record.html?id=191065

http://www.acsearch.info/record.html?id=369825

PS: nel 1/12 di statere postato da rorey dal basso della mascella si vede il dente

Modificato da fra crasellame

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Tu pensi che la Spagna cambierà sovrano sulle monete? E' un'argomento interessantissimo ( cambierà se l'attuale Re passerà nel Regno dei più) .

L'anello mancante tra l'Australopiteco e l'0bolo è l'homunculus numismaticus.

Sto vaneggiando e la lettura dei titoli delle discussioni non aiuta.

Buonanotte "Fra"

Abbi cura di te e degli oboletti.

Ro

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?