Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
francesco77

Monete napoletane aragonesi.

Eccomi qui con un nuovo quesito sulle monete aragonesi della zecca di Napoli.

Molte hanno il busto al dritto con il motto propagandistico e lo stemma al rovescio con lo stemma (o croce potenziata o altro) con il nome del sovrano. Secondo voi è giusto considerare l'effigie al dritto o al rovescio?

Eccovi una parte di un documento del 1494 che potrà esservi utile per rispondere al quesito. Fonte dell'immagine, asta Nomisma 39 del 10 Ottobre 2009. Sono graditi i commenti e le immagini a titolo illustrativo.

p.s. Bella moneta, vero?

post-8333-1275832245,27_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

È un bell' enigma!!!!!!

Andiamo per ordine, anche se risaputo, ma evidentemente non scontato, il dritto e il rovescio di una moneta hanno dei canoni ben precisi che da tempi remoti, sono ben noti e definiti.

Per quanto concerne il dritto, dovrebbe contenere il nome, l’effige, od il simbolo dell’Autorità emittente.

Il rovescio differisce, per il valore nominale, la data o la commemorazione.

Sino a oggi la scienza ci dice ciò, ma per ogni regola vi è sempre un ‘eccezione.

Osservando il tondello postato da Francesco, il tutto è ribaltato completamente, siamo d’innanzi ad un’ibrido………..

A questo punto è da stabilire se sia più importante è rappresentativa l’immagine di un sovrano, od il suo nome.

A parer mio ciò che colpisce principalmente l’occhio di primo acchito è sicuramente il ritratto, forse perché l’altro lato della moneta non è particolarmente rappresentativo, ma di là da ciò, pensando a quei tempi, l’’Autorità veniva riconosciuta e rappresentata dalle sembianze del regnante.

In definitiva opterei per l’ipotesi del dritto rappresentato dal sovrano, anche se non riportata la leggenda col nome.

Riipeto è un semplice parere dettato più dalla logica…………………. ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Infatti Eracle. Il documento del 1494 parla chiaro. DA UNA BANDA LA TESTA DEL RE NATURALE ........ E DA LALTRA BANDA LE ARME REGALE ......

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Salute

secondo me sarebbe ordinato scrivere,al lato dell'effige del regnante,il nome dello stesso e le qualifiche,ed al lato dove vi è lo stemma o una figura allegorica o una croce,il motto.

Questo,avendo come riferimento la moneta postata da Francesco e ciò dovrebbe valere per le monete con il motto.

Per le monete ,senza motto, con al lato l'effige del regnante e all'altro lato lo stemma,sarebbe ordinato scrivere al lato dove è effigiato il regnante,il nome del regnante effigiato e la sua qualifica;ed al lato dello stemma,scrivere in periferia,le località dominate dal regnante come è avvenuto per la coniazione del Reale di Alfonso II

Poi ,secondo me,per le monete aragonesi il Dritto dovrebbe essere quello che raffigura il Re; ed il Rovescio ,di conseguenza,quello dove vi è lo stemma

E ciò dovrebbe essere considerato per la maggior parte delle monete,anche quelle non aragonesi.

Il Dritto dovrebbe essere quello in cui appare l'autorità emittente,al di là di ciò che è scritto in periferia.

--Salutoni

-odjob

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?