Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
Tm_NPZ

Alcune domande sui conii

Da tempo mi pongo alcune domande sui conii delle monete in Euro (intendendo proprio la "matrice" metallica che genera la moneta).

Ho letto sulla parte introduttiva di un noto Catalogo che un tempo con un conio si potevano generare 200.000 monete, poi veniva sostituito o doveva subire alcune manutenzioni; è così pure ai giorni nostri?

I conii vengono quindi spesso modificati o comunque nelle Zecche ne possiedono più di uno (sostitutivi) per coniare lo stesso facciale?

Inoltre, il millesimo come viene impresso sulla moneta? Tramite un punzone con i numeri dopo o durante la coniazione?

Ringrazio in anticipo chi saprà chiarire i miei dubbi in materia... penso sia un argomento che non è mai stato trattato e se è stato trattato, se ne è parlato solo per accenni in discussioni separate.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Da tempo mi pongo alcune domande sui conii delle monete in Euro (intendendo proprio la "matrice" metallica che genera la moneta).

Ho letto sulla parte introduttiva di un noto Catalogo che un tempo con un conio si potevano generare 200.000 monete, poi veniva sostituito o doveva subire alcune manutenzioni; è così pure ai giorni nostri?

I conii vengono quindi spesso modificati o comunque nelle Zecche ne possiedono più di uno (sostitutivi) per coniare lo stesso facciale?

Inoltre, il millesimo come viene impresso sulla moneta? Tramite un punzone con i numeri dopo o durante la coniazione?

Ringrazio in anticipo chi saprà chiarire i miei dubbi in materia... penso sia un argomento che non è mai stato trattato e se è stato trattato, se ne è parlato solo per accenni in discussioni separate.

Ciao,

suppongo che per una stessa moneta, che abbia una tiratura superiore alle 200.000 unità esistano più conii,

e ogni anno siano sostituiti con conii con millesimo aggiornato,

ma lascio una risposta più completa a chi ne sa di più.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sicuramente vengono prodotti più conii, mi risulta difficile pensare che possano battere milioni di monete con un unico conio.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Bhè, non so come funzioni per le monete Euro, però i romani con un conio si stima che ci facessero 30.000 monete. Dopodiché il conio veniva sostituito e modificato aggiungendo o togliendo dei particolari.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Credo che con gli attuali standard si producano ben più di 200mila monete, d'altronde basti pensare che il 100 lire testa piccola del 1993 è stimato in 400mila pezzi, e la produzione venne interrotta non per normale consumo del conio ma solo per l'imprevista rottura dello stesso. Stimo che con un conio si producano alcuni milioni di pezzi, il che ovviamente implica che nelle annate di alta produzione si siano usati numerosi conii. Va però detto che ciascuno dei conii viene riprodotto partendo da una matrice originale in positivo, quella che viene direttamemente incisa dall'artista. Da questa si ricava un conio in incuso che a sua volta andrà a produrre la moneta specificata. Il millesimo non sono sicuro se venga di anno in anno riprodotto sulla matrice originale oppure direttamente sul conio, ovviamente non viene riprodotto con i numerelli direttamente sulla moneta :D sarebbe un lavoro un pò lunghetto da fare su qualche milionata di monete :D Da qualche frase letta qui e là mi sembrava di aver capito che viene modificata direttamente la matrice in positivo, però su questo attendiamo conferma da chi ne sa di più.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La coniazione delle monete moderne si può riassumere nei seguenti passaggi :

1) L' artista designato crea un modello della moneta in gesso, che successivamente viene ricoperto con della gomma.

2) Lo stampo di gomma viene utilizzato per creare una copia metallica. Con un pantografo si riduce l'immagine su una matrice positiva d'acciaio, la quale viene temperata per renderla dura.

3) Dalla matrice positiva vengono prodotti un certo numero di conii matrici (in incuso)

4) Dai conii matrici derivano i positivi di lavoro.

5) I positivi di lavoro sono quindi utilizzati per fare i conii di lavoro.

6) Infine i conii di lavoro vengono usati per battere l'immagine sul tondello in modo che si trasformi in moneta.

Non so esattamente quante monete si producono con un singolo conio ma credo alcuni milioni di pezzi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Il millesimo non sono sicuro se venga di anno in anno riprodotto sulla matrice originale oppure direttamente sul conio, ovviamente non viene riprodotto con i numerelli direttamente sulla moneta :D sarebbe un lavoro un pò lunghetto da fare su qualche milionata di monete :D Da qualche frase letta qui e là mi sembrava di aver capito che viene modificata direttamente la matrice in positivo, però su questo attendiamo conferma da chi ne sa di più.

Non riesco più a trovare l'articolo ma per il cambio del millesimo c'era scritto che si fa un nuovo conio.

Però l'idea dei numerelli da apporre non mi dispiaceva! :D

Modificato da quasar

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non riesco più a trovare l'articolo ma per il cambio del millesimo c'era scritto che si fa un nuovo conio.

Sì, su questo siamo d'accordo, quel che mi chiedevo era in che punto della procedura ben spiegata da Diabolik si interviene per cambiare il millesimo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non riesco più a trovare l'articolo ma per il cambio del millesimo c'era scritto che si fa un nuovo conio.

Sì, su questo siamo d'accordo, quel che mi chiedevo era in che punto della procedura ben spiegata da Diabolik si interviene per cambiare il millesimo.

Secondo me il millesimo viene cambiato nella matrice positiva.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Facendo una ricerca ho trovato questo approfondimento sul processo di coniazione,molto interessante

Vi consiglio di dare un'occhiata

http://www.ing.unitn...onetazione3.htm

Ottimo link....se non sbaglio era già passato sul Forum....non lo perdo e lo inserisco in Numslink ;)

Un punzone "maestro" è prodotto tramite il "Reduction Punch" usando un processo di forgiatura a freddo. Questo è ottenuto impressionando il disegno in un altro pezzo di acciaio dolce usando molta pressione con una pressa idraulica. Questo punzone maestro viene quindi indurito e usato allo stesso modo per produrre un utensile detto creatore o improntatore.E' da questo utensile che i punzoni di lavoro vengono improntati, lavorati alla macchina utensile e adeguati alla pressa di conio lavorandoli a tornio controllato a computer, e quindi induriti.

In fine, un processo di elettrodeposizione è usato per depositare cromo sulla superficie del punzone per ridurre il logorio per attrito nel processo di coniatura e quindi aumentarne la vita. In media ogni punzone di lavoro produce 250.000 monete ma alcuni ne arrivano a produrre oltre un milione.

Modificato da Mirko8710

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Quì trovi la procedura di relizzazione del conio ( Punzone) ed anche delle foto.

http://www.editalia....re-caravelle.do

Modificato da Euripe

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?