Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
fabitto84

sequestro e indagato

Risposte migliori

fabitto84

ciao a tutti!!

leggndo qua e la ho visto che anche altre persone hanno avuto il mio stesso problema!!

l altro ieri mattina mi si sono presentati a casa i carabienieri con un mandato di perquisizione e mi hanno ritirato tutte le monete romane comprate su ebay!

premetto che sono un semplice collezionista, molto appassionato di numismatica e archeologia ( infatti sono iscritto alla facolta di archeologia) e compravo monete romane solamente per passione e non per lucro ( infatti non ne ho mai rivenduta una) in quanto anche una semplice monetina sulla quale non si leggeva nulla mi entusiasmava.

il giorno della perquisizione, poi parlando con i carabinieri ( tra l altro molto alla mano e gentili ) mi hanno fatto capire che comunque anche quella mia semplice passione è reato....

ora vi chiedo a voi, visto che avete sicuramente piu esperienza di me, se sapete come posso comportarmi per uscire da questa situazione!

vi ringrazio e vi saluto

fabrizio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cancun175

Prima di tutto vai da un avvocato. Meglio se specializzato. Sul nome, magari ti potranno dare indicazioni private gli utenti di questo forum. I carabinieri erano gentili e "alla mano" ma totalmente inesperti. Infatti, collezionare monete non è reato. Che cosa dice l'avviso di garanzia? I reati che possono essere imputati sono incauto acquisto o ricettazione o scavo clandestino. In altre parole, le monete si possono collezionare, il problema è "come" le si acquisisce. L'avvocato ti difenderà al meglio e alla fine recupererai le monete che ti hanno sequestrato. In bocca al lupo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rorey36
Supporter

Altra dimostrazione,se ce ne fosse bisogno,che non si devono comprare monete antiche su ebay.Specialmente se da privati. :angry: :( :angry: :(

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vince960

Se non ti dispiace, ci puoi trascrivere il mandato di perquisizione e l'avviso di garanzia in relazione al reato imputato? L'unica ragionevole spiegazione è che tu abbia comprato da un venditore a sua volta indagato, altrimenti saremmo veramente al fumus persecutionis...

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

legioprimigenia

Mi spiace... a quanto tempo fa risalgono i tuoi acquisti? :( monete di scarso valore?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dabbene
Supporter

Se non ti dispiace, ci puoi trascrivere il mandato di perquisizione e l'avviso di garanzia in relazione al reato imputato? L'unica ragionevole spiegazione è che tu abbia comprato da un venditore a sua volta indagato, altrimenti saremmo veramente al fumus persecutionis...

E' importante capire la partenza di tutto questo anche per fare una casistica,è utile fare un dossier dei casi anche solo quelli di lamoneta per vedere se cisono delle similitudini.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vince960

Mi spiace... a quanto tempo fa risalgono i tuoi acquisti? :( monete di scarso valore?

Quando successe a me, mi sequestrarono a giugno 2009 un denario da 15 Euro di valore che avevo comprato a dicembre 2007! In quel caso però, correttamente, mi portarono via solo il denario 'incriminato' senza ulteriori sequestri o denunce. Il problema è che non si può mai stare 'tranquilli', in una certa ottica chi compra è responsabile dell'onestà, presente, passata ma anche futura del venditore. Se chi ti ha venduto ieri si mette nei guai domani, ti coinvolge automaticamente nei suoi problemi. eBay non è diverso da un normale negozio, in questo, è solo che è più facile andare a rintracciare tutti i movimenti del venditore :angry:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

fabitto84

Prima di tutto vai da un avvocato. Meglio se specializzato. Sul nome, magari ti potranno dare indicazioni private gli utenti di questo forum. I carabinieri erano gentili e "alla mano" ma totalmente inesperti. Infatti, collezionare monete non è reato. Che cosa dice l'avviso di garanzia? I reati che possono essere imputati sono incauto acquisto o ricettazione o scavo clandestino. In altre parole, le monete si possono collezionare, il problema è "come" le si acquisisce. L'avvocato ti difenderà al meglio e alla fine recupererai le monete che ti hanno sequestrato. In bocca al lupo.

ma io ho la possibilità, anche avendo comprato ' illegalmente ' a mia insaputa, di farmi restituire le monete??

grazie

appena posso risponderò a tutti!!

grazie ancora a tutti per il supporto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vince960

ma io ho la possibilità, anche avendo comprato ' illegalmente ' a mia insaputa, di farmi restituire le monete??

grazie

appena posso risponderò a tutti!!

grazie ancora a tutti per il supporto

Le monete - comprate legalmente ma vendute illegalmente :blink: - non ti verranno mai restituite. Puoi però rivalerti - io lo farei - contro il venditore per il danno che ti ha causato, che è sia materiale che morale. Insomma ti ha venduto per buona una cosa che buona non era, e così facendo ti ha causato un ingiusto danno. La prima cosa che dovresti dirci però se lo scenario che stiamo prefigurando (un venditore disonesto indagato per scavo clandestino o furto, e tutti i suoi acquirenti indagati per incauto acquisto o addirittura per ricettazione) è corretta o meno. Nell'avviso di garanzia e nel decreto di perquisizione c'è scritto tutto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

legioprimigenia

;) dipende dall'avvocato, dal tipo di accusa che ti viene mossa e dalla provenienza delle monete! se oggetto di furti o di scavi clandestini difficilmente le riavrai, se, incece, non si riuscirà a risalire alla reale provenienza potresti riaverle.... sii comunque sempre fiduciosi, anche se dopo tanto tempo, molti collezionisti hanno riottenuto il maltolto.

Postaci le carte che ti hanno rilasciato i carabinieri (magari depennando nomi e cognomi), se possiamo ti diamo qualche consiglio. Il primo, comunque, è vai da un avvocato. :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dupondio

E' da un po di tempo che sto seriamente pensando di smettere di collezionare, anche se i miei pochi acquisti avvengono da venditori seri e qualificati.

Ora penso proprio che mi prendero' una lunghissima pausa in attesa che non si faccia chiarezza e che le forze dell'ordine e alcuni magistrati non vengano in un modo o nell'altro messi a conoscenza che il collezionismo di monete antiche non è reato a priori.

Ma dico io, in un anno usciranno nel mondo almeno 100 cataloghi di monete antiche di venditori seri e professionisti,molti di questi italiani, possibile che questo non faccia minimamente riflettere gli Inquirenti?? chi pensa che il collezionismo è illegale non si pone il dubbio che forse sta sbagliando?? Non è il caso di documentarsi sulle leggi in vigore??

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

skubydu

E' da un po di tempo che sto seriamente pensando di smettere di collezionare, anche se i miei pochi acquisti avvengono da venditori seri e qualificati.

Ora penso proprio che mi prendero' una lunghissima pausa in attesa che non si faccia chiarezza e che le forze dell'ordine e alcuni magistrati non vengano in un modo o nell'altro messi a conoscenza che il collezionismo di monete antiche non è reato a priori.

Ma dico io, in un anno usciranno nel mondo almeno 100 cataloghi di monete antiche di venditori seri e professionisti,molti di questi italiani, possibile che questo non faccia minimamente riflettere gli Inquirenti?? chi pensa che il collezionismo è illegale non si pone il dubbio che forse sta sbagliando?? Non è il caso di documentarsi sulle leggi in vigore??

ciao, credo che il la risoluzione del problema non sia smettere di collezionare..

credo che come già ampiamente detto..sia.....scegliere dove andare a comprare, e mi sembra ormai chiaro che il noto sito sia nell'occhio del ciclone.....sbaglio??? Quindi spero che chi normalmente compra li, legga bene le varie discussioni in merito e tragga le dovute conclusioni.

ciao

sku

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vince960

Di fronte a queste cose, dare la colpa a eBay non ha molto senso. Se passa l'idea che il collezionismo di monete antiche non è legale, ci rimettono anche i negozianti 'tradizionali', che a volte quasi gongolano quando si legge di un sequestro che coinvolge eBay (Italia). Di fronte a una persecuzione che sta diventando sempre più insopportabile, si dovrebbero unire le forze, non disperderle :angry:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dupondio

credo che come già ampiamente detto..sia.....scegliere dove andare a comprare

Hai ragione ma a certi inquirenti le ricevute d'acquisto non interessano, perchè sono convinti che il semplice possesso sia illegale a priori, sono a conoscenza di almeno 5 casi nell'ultimo anno, dove chi ha sequestrato le monete sosteneva questa tesi. Siamo di fronte al delirio piu' assoluto.

Le ricevute ti servono solo per riavere indietro le monete dopo tanto tempo e tanti soldi spesi in avvocato. Ho parlato in questi giorni con un collezionista che ha subito un sequestro per aver acquistato una monetina da 10 euro su ebay, ma ne aveva in collezione altre 50, acquistate da famosi e seri venditori. Gli hanno sequestrato tutto sostenendo che il possesso era illegale. Lui ha cercato di dimostrargli il lecito possesso dimostrando che ogni moneta era accompagnata da ricevuta, ma non è servito a niente, gli hanno sequestrato tutto. Premetto la persona in oggetto è incensutrata ed è uno stimato dottore.

Mi spiace ma d ifronte a questa follia pura io alzo le braccia.

Modificato da dupondio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

legioprimigenia

:( è proprio questo che non va caro Dupondio :(

le forze dell'ordine sequestrano comunque, in modo che poi, a fine anno, quando si fanno i bilanci, si possa dire con articoli pomposi nei giornali o sui telegiornali, che sono stati recuperati al patrimonio dello stato TOT beni archeologici che erano dispersi. Molti beni provengono davvero da patrimoni recuperati ma, nel numero, vi sono molte monete srequestrate a collezionisti senza colpe!! purtroppo....

i CC sequestrano, poi, al massimo si otterranno le restituzioni dopo anni e soldi di avvocati. Questo atteggiamento fa da deterrente al collezionismo e si cerca di colpire il commercio di monete per ridurne la domanda!

io la vedo così. come si risolve' con una maggiore cultura e conoscenza di leggi da parte delle forze armate interessate. <_<

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dabbene
Supporter

Occorrebbe una petizione o una richiesta di chiarimenti mandata al Ministero Beni Culturali in merito a nome di un'associazione,circoli uniti o dello stesso forum,fare un primo passo ufficiale se no ogni giorno leggeremo sullo stesso forum un caso analogo o l'alternativa è smettere di comprare su e-bay monete classiche da venditori non prefessionali e forse anche questo non basterà perchè sembra partita una campagna persecutoria sul collezionismo di tipo classico.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

antonio bernardo

Signori il rischio è dietro l'angolo per tutti, infatti su consiglio di persone autorevoli mio malgrado ho dovuto smettere di acquistare su ebay che purtroppo è complice nelle inchieste perchè non tutela e invece agevola questa tipologia di compravendita. Perchè i carabinieri non bloccano la sezione delle monete classiche su ebay? Perchè è così che si vuole e purtroppo questa è la dura realtà. Il consiglio che do è quello di acquistare le monete da privati affidabili e mercatini (facendo attenzione anche lì perchè si è osservati) tutte le monete classiche che avete acquistato fino ad ora nascondetele ovviamente non a casa vostra e nel caso in cui dovessero venirvi a trovare i CC gli risponderete si le ho acquistate ma non mi sono piaciute mi sembravano false e le ho gettate in un fiume (cosa possono fare a quel punto? ne prenderanno atto metteranno a verbale ma non credo possano fare di più in Italia ci sono problemi ben più gravi e normalmente alle cavolate come queste si può pensare solo se non si ha nulla da fare ma non siamo in Islanda.

Questa faccenda è stata eccessivamente criminalizzata e sta avendo a mio avviso risvolti comici. Per quanto riguarda la petizione cosa dirvi? penso che essendo in Italia si può fare qualcosa soltanto se fossimo sponsorizzati da un potente politico con la nostra stessa passione. Purtroppo il Berlusca non è un appassionato di numismatica altrimenti a quest'ora eravamo a posto! e concludo dicendo che l'Italia è questa qua...buonagiornata a tutti Antonio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

numizmo

Molto più semplicemente, stanno usando le armi che la legislazione gli concede ( i sequestri cautelativi o probatori) per ottenere il risultato che la vigente legge non gli consente di ottenere. Essendo di fatto impossibile dimostrare che una moneta antica sia di provenienza illecita, a meno che non sia stata effettivamente rubata in qualche museo o collezione e che sia registrata, dato che se anche fosse di scavo non esiste la possibilità di provarlo tecnicamente proprio perché non ne esiste una notazione pregressa al ritrovamento su cui basarsi, l'unica via per scoraggiare il "traffico" delle monete antiche, è seminare il terrore e fare terra bruciata intorno alla categoria.

Leggendo i post dell'ultimo anno, si nota subito che c'è stata una recrudescenza dei provvedimenti di sequestro a carico di legalissimi collezionisti privati, la cui unica colpa è stato di attingere al mercato più diffuso del mondo, Questo perchè l'effetto psicologico di un sequestro è ben maggiore su chi sa che non ha fatto niente di più che comperare LEGALMENTE e ALLA LUCE DEL SOLE l'oggetto della sua passione e si sente preso in un'ingranaggio ingiustificatamente prevaricatore, piuttosto che andare a monte a colpire le fonti di approvvigionamento ( leggi saccheggiatori e traffichini vari) che hanno già messo in conto e magari già avuto esperienze analoghe,e ne sarebbero molto meno influenzati nelle loro intenzioni.

Ebbene, molti dei collezionisti colpiti hanno chiuso con le monete ,soprattutto antiche, e giornalmente leggiamo di membri che manifestano l'intenzione di smettere o almeno fermarsi fino a che le acque non saranno più calme.

Questo non è niente altro che il preciso effetto che i nostri persecutori volevano raggiungere: arrivare al loro obiettivo colpendo la categoria più debole e influenzabile ,data la loro cronica incapacità a colpire i veri responsabili e a gestire in modo civile il patrimonio storico INSIEME ai pivati e non in contrapposizione.......vogliamo davvero farli vincere?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

meja

Molto più semplicemente, stanno usando le armi che la legislazione gli concede ( i sequestri cautelativi o probatori) per ottenere il risultato che la vigente legge non gli consente di ottenere. Essendo di fatto impossibile dimostrare che una moneta antica sia di provenienza illecita, a meno che non sia stata effettivamente rubata in qualche museo o collezione e che sia registrata, dato che se anche fosse di scavo non esiste la possibilità di provarlo tecnicamente proprio perché non ne esiste una notazione pregressa al ritrovamento su cui basarsi, l'unica via per scoraggiare il "traffico" delle monete antiche, è seminare il terrore e fare terra bruciata intorno alla categoria.

Leggendo i post dell'ultimo anno, si nota subito che c'è stata una recrudescenza dei provvedimenti di sequestro a carico di legalissimi collezionisti privati, la cui unica colpa è stato di attingere al mercato più diffuso del mondo, Questo perchè l'effetto psicologico di un sequestro è ben maggiore su chi sa che non ha fatto niente di più che comperare LEGALMENTE e ALLA LUCE DEL SOLE l'oggetto della sua passione e si sente preso in un'ingranaggio ingiustificatamente prevaricatore, piuttosto che andare a monte a colpire le fonti di approvvigionamento ( leggi saccheggiatori e traffichini vari) che hanno già messo in conto e magari già avuto esperienze analoghe,e ne sarebbero molto meno influenzati nelle loro intenzioni.

Ebbene, molti dei collezionisti colpiti hanno chiuso con le monete ,soprattutto antiche, e giornalmente leggiamo di membri che manifestano l'intenzione di smettere o almeno fermarsi fino a che le acque non saranno più calme.

Questo non è niente altro che il preciso effetto che i nostri persecutori volevano raggiungere: arrivare al loro obiettivo colpendo la categoria più debole e influenzabile ,data la loro cronica incapacità a colpire i veri responsabili e a gestire in modo civile il patrimonio storico INSIEME ai pivati e non in contrapposizione.......vogliamo davvero farli vincere?

concordo in pieno a tutto questo va aggiunto

che si entra in sistema ,quello della giustizia italiana, allo sbando più totale !!!

ti viene perquisita la casa , sei trattato come un delinquente , ti portano via le monete

per impare dopo quattro anni( da voce autorevolissima) che del tuo fascicolo non frega un azz.....a nessuno

perchè è ritenuto solo una seccatura di nessuna importanza ma non possono chiudelo perchè il tuo fascicolo è stato aperto apposta per tenere pari la gamba del tavolo che balla !!!!

è un reato di quelli per cui si deve solo aspettare

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mirko8710

Molto più semplicemente, stanno usando le armi che la legislazione gli concede ( i sequestri cautelativi o probatori) per ottenere il risultato che la vigente legge non gli consente di ottenere. Essendo di fatto impossibile dimostrare che una moneta antica sia di provenienza illecita, a meno che non sia stata effettivamente rubata in qualche museo o collezione e che sia registrata, dato che se anche fosse di scavo non esiste la possibilità di provarlo tecnicamente proprio perché non ne esiste una notazione pregressa al ritrovamento su cui basarsi, l'unica via per scoraggiare il "traffico" delle monete antiche, è seminare il terrore e fare terra bruciata intorno alla categoria.

Leggendo i post dell'ultimo anno, si nota subito che c'è stata una recrudescenza dei provvedimenti di sequestro a carico di legalissimi collezionisti privati, la cui unica colpa è stato di attingere al mercato più diffuso del mondo, Questo perchè l'effetto psicologico di un sequestro è ben maggiore su chi sa che non ha fatto niente di più che comperare LEGALMENTE e ALLA LUCE DEL SOLE l'oggetto della sua passione e si sente preso in un'ingranaggio ingiustificatamente prevaricatore, piuttosto che andare a monte a colpire le fonti di approvvigionamento ( leggi saccheggiatori e traffichini vari) che hanno già messo in conto e magari già avuto esperienze analoghe,e ne sarebbero molto meno influenzati nelle loro intenzioni.

Ebbene, molti dei collezionisti colpiti hanno chiuso con le monete ,soprattutto antiche, e giornalmente leggiamo di membri che manifestano l'intenzione di smettere o almeno fermarsi fino a che le acque non saranno più calme.

Questo non è niente altro che il preciso effetto che i nostri persecutori volevano raggiungere: arrivare al loro obiettivo colpendo la categoria più debole e influenzabile ,data la loro cronica incapacità a colpire i veri responsabili e a gestire in modo civile il patrimonio storico INSIEME ai pivati e non in contrapposizione.......vogliamo davvero farli vincere?

Concordo in toto con quanto hai detto!

La speranza è quella di distruggere psicologicamente i collezionisti. Ci vorrebbero tagliare le gambe.......ma.......

con me l'hanno avuta vinta già quando iniziai a collezionare, mi crearono un senso di terrore che non mi permise di provare piacere nella mia passione......Per fortuna la già citata Passione la avuta vinta e adesso con me perdono sempre. Continuerò a studiare, continuerò a collezionare e continuerò a comprare, il tutto nella più totale legalità.....e se un giorno capiterà il fattaccio saprò che non potranno fare niente alle mie monete. Saranno fatti loro l'aver perso tempo in queste baggianate piuttosto che stare dietro ai veri Crimini! mad.gif

Modificato da Mirko8710

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vince960

Bravo Mirko, anche se dobbiamo precisare che qui SIAMO TUTTI NELLA PIU' TOTALE LEGALITA'. E' per questa ragione che l'atteggiamento dell'autorità nei nostri confronti sembra ancora più assurdamente persecutorio. La cultura numismatica - che si costruisce, giorno per giorno, anche in questo network - è la difesa più importante contro l'illegalità, sarebbe ora che qualcuno lo capisse, questo...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rick2

meno male che sono andato a vivere all estero .......

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

aemilianus253

Concordo in pieno con quanto scritto nei post che mi hanno preceduto, in particolare con quello di numizmo. Fatemi per un attimo andare fuori tema, ma guardate cosa succede in termini di tutela dei beni culturali in questa italietta dove (ci dicono) non sia legale il collezionismo di monete antiche e perseguitano per anni il piccolo collezionista che ha comprato "incautamente" (?) una monetina da 5/10 Euro su ebay... da Repubblica: http://www.repubblica.it/cronaca/2010/07/15/news/assalto_all_appia_antica_ecco_la_piscina_mimetizzata-5596138/?ref=HREC1-2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mirko8710

laugh.gifbiggrin.gifsmile.gifsad.gifcry.gifmega_shok.gifmad.gif

Una serie di faccine che esprimono il mio stato d'animo dopo aver letto quest'articolo. In ordine cronologico ovviamente......

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dabbene
Supporter

E' da quando frequento il forum che leggo sull'argomento più o meno le stesse cose , giuste ma le stesse,sarebbe proficuo e giusto incanalare tutte queste energie positive e queste giuste istanze in un qualcosa che possa muover le acque,istanza,proposta di modifica,petizione,un qualcosa verso le istituzioni per rendere edotti della situazione e tentare delle modifiche per non rendere il tutto sterile,,in alternativa parleremo sempre delle solite cose o al massimo si può consigliare un buon avvocato o evitare certi comportamenti incauti di acquisto.

Modificato da dabbene

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×