Jump to content
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Sign in to follow this  
scacchi

domiziano germanico

Recommended Posts

scacchi

salve

sarei curioso di conoscere il significato dei numeri romani presenti nella legenda

la giusta classificazione e l'eventuale grado di rarita e valore

grazie a presto

Share this post


Link to post
Share on other sites

glaucho

La moneta non mi piace molto. Ci sono delle bollicine sotto il mento dell'imperatore che non fanno presagire nulla di buono. Se non è un falso (come credo) potrebbe essere un denario suberato. Sentiamo anche i pareri dei più esperti. Provo a fare una classificazione.

Da dirty old coins:

http://www.dirtyoldcoins.com/natto/id/domitian/domit096.jpg

D/ IMPCAESDOMITAVGGERMPMTRPVIII (VIII sarebbe l'ottavo anno di tribunicia potestas)

R/ IMPXIXCOSXIIIICENSPPP Minerva stante a sinistra (XIX, diciannove, dovrebbe essere il numero delle salutazioni imperatorie ricevute dall' imperatore per volontà dell'esercito; XIIII quattordicesimo consolato; CENSPPP ovvero Censoria Potestate Pater Patriae)

(88-89) Roma Ric 138

Saluti

Share this post


Link to post
Share on other sites

scacchi

salve

se può essere di aiuto:

peso gr,3

diametro mm 19,5

di taglio la moneta si presenta con differenza di spessore : piu spessa dal lato della nuca e piu sottile dalla parte del mento

a mio parere non sembra suberata

D/ IMPCAESDOMITAVGGERMPMTRPVIII

R/ IMP???COSXIIIICENSPPP Minerva a destra simbolo davanti ai piedi forse uccello?

la vedo simile a questa: http://www.coinarchives.com/a/lotviewer.php?LotID=360639&AucID=647&Lot=2447&Val=1784550360d7c621adc3f9e0d2a4d8cb

grazie a presto

Edited by scacchi

Share this post


Link to post
Share on other sites

vince960

Al retro IMP XVII mi pare si legga bene... Il numero 17 dovrebbe riferirsi al numero di trionfi dell'imperatore, cosa che piazzerebbe la moneta intorno all'anno 88.

A me dalla foto sembra suberata, si vedono due piccole parti al retro dove è rimasto l'argento. A meno che l'argento non sia sotto lo strato di incrostazione superficiale, ma questo puoi vederlo bene tu con la moneta in mano.

Edited by vince960

Share this post


Link to post
Share on other sites

scacchi

salve non sono esperto di romane e quindi confuso

al dritto non ci sarebbe presenza di argento e si tratterebbe del metallo sotto?

al rovescio le due parti che sembrano argento non sono in rilievo anzi è la parte scura ad esserlo

sull'autentiticita non so che dire è fresca

aggiungo foto con luce naturale

a presto e grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites

vince960

Non mi intendo molto di monete d'argento, certo mi pare una corrosione un po' strana ma aspetta l'opinione di qualcuno più esperto. Se fosse solo incrostazione dovrebbe andare via facilmente, riportando in vista l'argento originale. Con luce naturale la foto è più leggibile, in effetti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Exergus

Da quello che posso giudicare dalla foto, non mi dà l'impressione di essere suberata, piuttosto ricoperta di concrezioni che potrebbero andare via con acqua e succo di limone. Per l'autenticità... quelle "bollicine" davanti al ritratto e in altri punti della moneta mi fanno sospettare che sia stata fusa (preferisco sospettare e sbagliarmi), ma ripeto, giudico solo da una foto, e le bollicine potrebbero essere un effetto delle incrostazioni. D'altra parte, sul bordo mi sembra (mi sembra) di notare i tipici segni radiali lasciati dalla battitura a martello, ipotesi supportata dalla differenza di spessore della moneta.

Potresti provare a farla tintinnare sul tavolo (piano ovviamente), se il risultato del "ring test" fosse un vivace suono argentino, deporrebbe a sfavore dell'antichità della moneta, visto che con i secoli, l'argento perde le sue proprietà acustiche. In parole povere, una moneta d'argento antica non suona come una moderna. D'altra parte, un suono non "argentino" non è garanzia di autenticità.

Credo comunque che, se autentica, una volta pulita potrebbe risultare una bella moneta.

Con al verso IMP XVII COS XIIII CENS PPP, corrisponde al: RIC II (ed.1926) Domiziano 132, a.d. 88-89.

Però, il RIC dice che la legenda del dritto dovrebbe essere: IMP CAES DOMIT AVG GERM TRP VIII, quindi sulla tua moneta c'è un PM in più ...GERMPMTRP... quindi non la trovo in RIC, oppure qualcosa mi sfugge...

(Un'ipotesi è che il rimando della legenda del dritto sia al 116 e non al 115. Forse un piccolo errore nel RIC?)

Attendiamo qualche aiutino...

Ciao, Exergus :)

p.s. Al verso: Minerva stante a destra con giavellotto e scudo, su prora di galea (nessun uccello :) )

Share this post


Link to post
Share on other sites

Exergus

ops... errata corrige: in campo a destra sopra la prora c'è proprio un gufo...

Share this post


Link to post
Share on other sites

franco obetto

secondo me la moneta e' d'argento e soprattutto autentica!

bisogna solo avere un po' di pazienza nel pulirla con il metodo gia descritto da Exergus....e fai con cautela perche potresti avere una moneta molto ben conservata ;)

per le altre curiosita che avevi ti hanno gia risposto gli amici del forum

ciao

franco

Edited by franco obetto

Share this post


Link to post
Share on other sites

crivoz

ops... errata corrige: in campo a destra sopra la prora c'è proprio un gufo...

Direi civetta :D ...

post-1909-1281650633,67_thumb.jpg

post-1909-1281650647,79_thumb.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Exergus

Già... è vero, oltre al fatto che è ovviamente più probabile che si tratti di una civetta, simbologia già presente sulle monete greche (euro compresi) su questo stupendo esemplare (se è tuo complimenti!) si vede bene che non è un gufo, infatti non ha le "orecchie" sua caratteristica distintiva, a parte le dimensioni che non si possono desumere da un'immagine.

Il fatto è che sul RIC dicono vagamente "owl" che sarebbe la traduzione per civetta, ma anche per gufo, allocco e Strigiformi in generale.

Tra l'altro, ho già avuto modo di constatare che le descrizioni di animali sul RIC non sono proprio precise precise, dall'eclatante esempio del dromedario, chiamato "camel" :blink: un'errore purtroppo quasi universalmente accettato, e i vari cervidi descritti come deer, stag, buck o moose in maniera forse un po' casuale.

Ciao, Exergus

post-18735-1281704261,18_thumb.jpg Civetta

post-18735-1281704275,11_thumb.jpgGufo reale

Share this post


Link to post
Share on other sites

crivoz

Sempre affascinanti civette e gufi...

Si intende civetta anche perché normalmente associato a Minerva.. eppoi veramente, dal confronto delle foto che hai postato Exergus non mi resta che fare i complimenti al defunto incisore..

ps si, è mio il denario..lo avevamo esposto anche a Vinovo e se ricordo bene Vercelli e Novara

post-1909-1281738776,03_thumb.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Exergus

Mi sono sempre chiesto come facessero ad ottenere particolari così minuti senza l'ausilio di microscopi... la civetta sulla moneta dovrebbe avere 4mm o giù di lì (ipotizzando che il denario abbia un diametro di 20mm circa) erano veramente dei maghi, tanto di cappello al celator :hi:

Riguardo alla classificazione RIC della moneta postata da Scacchi, mi rimane un dubbio riguardo quel PM in più nella legenda del dritto (vedi post #7) dove sbaglio?

Exergus

Share this post


Link to post
Share on other sites

SporaN27

salve,mi intrometto nella discussione postandovi il ritratto del mio denario di domiziano che trovo superbo! ha dei bellissimi dettagli!!

Domizianodritto.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Exergus

Riguardo alla classificazione RIC della moneta postata da Scacchi, mi rimane un dubbio riguardo quel PM in più nella legenda del dritto (vedi post #7) dove sbaglio?

Exergus

Scusate se "uppo" , ma mi piacerebbe capire... :unsure:

Share this post


Link to post
Share on other sites

crivoz

Exergus, potrebbe essere tranquillamente un errore del RIC, non il primo di certo.

Sul Cohen, quella da me postata, dovrebbe corrispondere al Cohen 236/2 Fr.O.

E sul Cohen il PM è riportato, a riprova che il vecchio Henry non è poi da buttare :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

Flavio_bo

buongiorno

Nel RIC ed. 2007 al n.ro 657 classificato R è riportato il denario:

IMP CAES DOMIT AVG GERM PM TR P VIII / IMP XVII COS XIIII CENS P P P

al nr.ro 658 è riportato un denario simile con la legenda al dritto variante in IMP CAES DOMITIANVS AVG GERM PM TR P VIII e classifficato R2

i denari risulterebbero coniati tra il settembre 88 e il settembre 89.

a me però (l'immagine non mi è chiarissima) sembrerebbe più il RIC 576 classificato in C2, infatti la TR P mi sembra la VII e non la VIII:

IMP CAES DOMIT AVG GERM PM TR P VII / IMP XIIII COS XIIII CENS P P P

alberto

Share this post


Link to post
Share on other sites

scacchi

salve

grazie ancora per l'interessamento ma per chiarezza

in questa immagine dovrei leggere XIIII

ciao a presto

Share this post


Link to post
Share on other sites

scacchi

eccola di nuovo un po migliorata dopo una leggera pulitura

aaa1h.pngaaa2k.png

Share this post


Link to post
Share on other sites

glaucho

Sembra un'altra moneta. Dopo la pulizia sono scomparse quelle presunte bollicine che erano semplici incrostazioni.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Exergus

Bella, guarda quanti dettagli in più :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

snam

Bella moneta, autentica.

qui di seguito ti riporto il linlk di CNG cosi puoi confrontarla e vedere il suo "valore":

http://www.cngcoins.com/Search.aspx?IS_ADVANCED=1&ITEM_IS_SOLD=1&ITEM_INVENTORY_NUMBER=&CONTAINER_NAME=&ITEM_LOT_NUMBER=&ITEM_DESC=domitian+Minerva+advancing&SEARCH_IN_CONTAINER_TYPE_ID_1=1&SEARCH_IN_CONTAINER_TYPE_ID_3=1&SEARCH_IN_CONTAINER_TYPE_ID_2=1&image2.x=33&image2.y=11&VIEW_TYPE=0

attento il valore di una moneta è legato a molti fattori esempio: al suo stato di conservazione, ritratto, rarità....ect.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.