Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
igorigor23

ho un problema con una scritta su un mattone

Risposte migliori

igorigor23

ragazzi so che non è la sezione giusta....ma non so a chi chiedere magariqualcuno di voi guardando la foto sa dirmi di che lingua si tratta.grazie mille e scusate

post-20492-1282166769,27_thumb.jpeg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mirko8710

Se dovessi leggerla così, a prima occhiata leggerei: ONAP KERDAN. Il tutto con diversi nessi, "AP" e "AN".

Non riesco a capire se anche al centro c'è un altro nesso, che la trasformerebbe in ONAPIRERDAN o ONAPIRKERDAN.

Sto fantasticheggiando.

Comunque cercando in rete e chiedendo in giro se così fosse (premetto che mi sono praticamente inventato la parola) avrebbe un significato simile a questo: "aprire la porta" - "occupato".

Modificato da Mirko8710

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

igorigor23

grazie della tua risposta...sapresti dirmi che lingua sia???

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

chievolan

Interessante.

Il nome impresso è quello di Gaius Petronius Aper, produttore di laterizi in cui è mantenuto il nome della figlina originaria della gens Epidia, come si desume dalla forma agettivale Epidiana accanto alla formula onomastica.

Leggiamo: ( C.PETR)ONI.APRI>ERIDIAN

Le lettere, sottili ed eleganti, sono unite da numerosi nessi.

I laterizi bollati sono molto importanti, da questi si possono desumere dati molto interessanti sul sulla loro produzione e commercializzazione, ma anche per datare un edificio romano.

Magari dove lo hai trovato è un bollo comune, ma invece può essere molto raro per un'altra zona e dare importanti indicazioni, ..... il mio consiglio è quello di consegnarlo alla Soprintendenza del territorio dove lo hai trovato.

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mirko8710

Caspita chievolan, ottima identificazione.

Mi erano sfuggiti quei nessi che portano al nome. Bravo.

Di che periodo è? Così a occhio, non mi sembra molto arcaica. Illuminami.. :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

uzifox

Interessante.

Il nome impresso è quello di Gaius Petronius Aper, produttore di laterizi in cui è mantenuto il nome della figlina originaria della gens Epidia, come si desume dalla forma agettivale Epidiana accanto alla formula onomastica.

Leggiamo: ( C.PETR)ONI.APRI>ERIDIAN

Le lettere, sottili ed eleganti, sono unite da numerosi nessi.

I laterizi bollati sono molto importanti, da questi si possono desumere dati molto interessanti sul sulla loro produzione e commercializzazione, ma anche per datare un edificio romano.

Magari dove lo hai trovato è un bollo comune, ma invece può essere molto raro per un'altra zona e dare importanti indicazioni, ..... il mio consiglio è quello di consegnarlo alla Soprintendenza del territorio dove lo hai trovato.

AMMAZZA! :o

Complimenti ;)

Saluti

Simone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

igorigor23

grazie mille per la tua risposta celere ed esauriente.solo a scopo informativo sapresti dirmi se ha un qualche valore a livello monetario,prima di portalo alla sovrintendenza?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

chievolan

Non credo........ Tutto può avere un "valore" economico per chi è interessato...... ma in questo caso non direi....... Si tratta di un frammento di embrice (tegola) con un bel bollo, ... i romani li imprimevano per per identificare la fornace.

Questo, se non sbaglio, è stato prodotto nell'agro aquileiese, in Friuli.

Ad un archeologo può interessare perchè può aiutare a datare un sito.

Interessante può essere anche vedere "l'import/export" di questi materiali edili.

Considera che i frammenti di questi embrici sono alle volte i soli oggetti che si vedono in superficie su un campo arato, ..... magari non indicano il sito di una villa rustica .... ma di un qualche edificio coperto si, ... e se non è un posto già censito la cosa può essere interessante, ... e se tu l'hai trovato passeggiando per le campagne della tua zona dovrebbe farti piacere segnalare la cosa.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×