Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
sirio

Bolognino Bologna 1191-1337

Risposte migliori

sirio

Salve a tutti! leggendo nel forum qua e là ho trovato alcune discussioni sui vari bolognini e così ho pensato di riproporre anche le foto del mio, avuto in regalo.

Non me ne intendo affatto e ho cercato parecchio in internet su questa moneta, perchè mi ha sempre incuriosito e dopo aver letto questa discussione:

ho notato che la mia ha due anelli all'inizio e alla fine della parola BONONIA. Cosa ne pensate?

Grazie a tutti.

post-6295-1283430334,66_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sirio

Questa è l'altra faccia

post-6295-1283430399,79_thumb.jpg

Peccato quella macchia.

Al momento non so dirvi il peso.

Ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

mariov60

Mi sembra il bolognino grosso di epoca comunale (repubblica periodo 1236 - 1337) catalogato dal CNI con il n°33 e da Malaguzzi a p.254 n°9.

ciao

Mario

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Paleologo

I due anellini a inizio e fine legenda identificano l'emissione, una specie di marchio di controllo. Dovrebbe essere possibile, sulla base della presenza e tipologia di questi segni, ricostruire in modo più dettagliato la cronologia di emissione di questa importante moneta medievale, che con varie trasformazioni sopravvisse di fatto fino all'età contemporanea (il baiocco pontificio non è altro che l'evoluzione del bolognino papale). Se qualcuno potesse fornire un riferimento preciso a testi che trattano la cronologia del bolognino grosso farebbe cosa molto gradita (anche a me che la sto cercando)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

teofrasto

Buonasera a voi,

il testo di riferimento per la monetazione di Bologna è ora CHIMIENTI M. 2009, Monete della zecca di Bologna. Catalogo generale con la pubblicazione delle monete del Museo Civico Archeologico di Bologna, Bologna (630 pagine a colori, in quarto, 120 euro di prezzo)

Secondo la cronologia di Chimienti (che riporta per questa tipologia 'con circoletti' 7 varianti) la moneta in questione, che suppongo sia un grosso, si dovrebbe datare al sesto decennio del Duecento.

Il tipo è Chimineti 2009, p. 102, n. 35. L'esemplare di Sirio si differenzia però da quello censito da Chimienti per avere le aste verticali delle lettere, trapezoidali piuttosto che rettangolari.

Cordialmente, Teofrasto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×