Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
duca0000

10 centesimi Italia doppio bordo

Risposte migliori

duca0000

Ciao a tutti! Ho alcune domande a proposito della varietà del 10 centesimi Italia che presenta il cosiddetto doppio bordo

http://img181.imageshack.us/img181/7237/10centitdoppiobordo.png

1) Esiste soltanto per le monete del 2002?

2) Per gli esemplari del 2002, esiste per tutti i tipi di varianti della sigla CM o soltanto per alcuni?

3) Ho sentito che esistono esemplari che presentano il doppio bordo solo da un lato: è vero? Se si quale?

4) Ho sentito dire che è abbastanza comune, ma più o meno con che percentuale si presenta?

Grazie!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Papillon

Il doppio bordo di cui parli non è una variante ma un difetto di conio.

In breve, per varianti di conio si intendono monete che hanno subito modifiche d'ordine grafico rispetto alla prima emissione, per cui vengono volontariamente corrette dall'incisore. Viene pertanto emesso un nuovo contingente di monete con la "variante" che corregge l'errore oppure migliora l'estetica della moneta. Il "vecchio" contingente non viene ritirato dalla circolazione, altrimenti che variante sarebbe...!?!

Rispondo ai tuoi quesiti:

1) Che io sappia sì! Interesserebbe esclusivamente il taglio da 10 cent millesimo 2002, ma non ne sono certo.

2) Le varianti CM esistono solo sul 10 cent, e sono di tre tipi:

_La lettera C non è allineata alla M;

oppure

_Le due lettere sono di identica dimensione e ben allineate;

oppure

_Le due lettere sono della stessa dimensione, ma la parte superiore della M appare sensibilmente più aperta rispetto ai precedenti conii.

3) Il doppio bordo può verificarsi su una faccia o su entrambe. Se parliamo delle monete italiane, ho notato questo errore solo sui 10 cent , ma non escludo che possa interessare anche altri tagli.

4) Secondo me sono varianti comunissime. Io, all'epoca dei fatti..., ne raccolsi tantissime... In base alla mia esperienza, diciamo che quella con le due lettere non allineate (la prima) è forse la meno reperibile.

Modificato da Papillon

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ART

1) Esiste soltanto per le monete del 2002?

2) Per gli esemplari del 2002, esiste per tutti i tipi di varianti della sigla CM o soltanto per alcuni?

3) Ho sentito che esistono esemplari che presentano il doppio bordo solo da un lato: è vero? Se si quale?

4) Ho sentito dire che è abbastanza comune, ma più o meno con che percentuale si presenta?

1) Si, che io sappia.

2) Non lo so, non ho tenuto conto dell'associazione doppio bordo - varianti CM.

3) Non me ne sono mai capitate col doppio bordo solo da un lato, ma non è da escludere che esistano.

4) Non saprei dirlo, comunque in passato me ne sono capitate parecchie (una decina o poco più): ho tenuto la più fallata come curiosità, le altre le ho spese. Da diversi anni non me ne capitano più, ad ogni modo sono comuni.

Modificato da ART

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

all-odds

Buona domenica a tutti :)

Anche se non è attinente ma vorrei evitare di aprire una discussione su un argomento probabilmente già trattato.La settimana scorsa mi è capitato un euro del 2002 e italiano senza la firma dell'incisore.Ne avevo sentito parlare anni fa e poi niente più.Come per questo 10 cent,è così diffusa pure questa varietà-difetto?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

forza_italia

Buona domenica a tutti :)

Anche se non è attinente ma vorrei evitare di aprire una discussione su un argomento probabilmente già trattato.La settimana scorsa mi è capitato un euro del 2002 e italiano senza la firma dell'incisore.Ne avevo sentito parlare anni fa e poi niente più.Come per questo 10 cent,è così diffusa pure questa varietà-difetto?

Anche in questo caso si tratta di un difetto (conio stanco). ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Papillon

Buona domenica a tutti :)

Anche se non è attinente ma vorrei evitare di aprire una discussione su un argomento probabilmente già trattato.La settimana scorsa mi è capitato un euro del 2002 e italiano senza la firma dell'incisore.Ne avevo sentito parlare anni fa e poi niente più.Come per questo 10 cent,è così diffusa pure questa varietà-difetto?

Il taglio da 1€ senza la firma dell'incisore è un difetto di conio ( conio stanco...) a tutti gli effetti, e dunque non è assolutamente una variante...

Direi che è decisamente meno diffuso rispetto alle varianti "CM" del 10 cent .

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

all-odds

Buona domenica a tutti :)

Anche se non è attinente ma vorrei evitare di aprire una discussione su un argomento probabilmente già trattato.La settimana scorsa mi è capitato un euro del 2002 e italiano senza la firma dell'incisore.Ne avevo sentito parlare anni fa e poi niente più.Come per questo 10 cent,è così diffusa pure questa varietà-difetto?

Il taglio da 1€ senza la firma dell'incisore è un difetto di conio ( conio stanco...) a tutti gli effetti, e dunque non è assolutamente una variante...

Direi che è decisamente meno diffuso rispetto alle varianti "CM" del 10 cent .

Non sono un conoscitore di euro ma voi lo siete ad alto livello e congratulazioni perchè in pochi anni,gli euro sono già una massa monetaria incredibile.

Per il discorso della variante-difetto,ho osservato la moneta molto attentamente e anche se con vistosi segni di circolazione,tutto il resto dei rilievi sono ottimi mentre della firma non c'è neanche un accenno.Avevo pensato ad una dimenticanza nel conio successivamente corretta.Oppure riempimento del conio ma in questo caso dovrebbero esserci in circolazione firme più o meno evanescenti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Papillon

Buona domenica a tutti :)

Anche se non è attinente ma vorrei evitare di aprire una discussione su un argomento probabilmente già trattato.La settimana scorsa mi è capitato un euro del 2002 e italiano senza la firma dell'incisore.Ne avevo sentito parlare anni fa e poi niente più.Come per questo 10 cent,è così diffusa pure questa varietà-difetto?

Il taglio da 1€ senza la firma dell'incisore è un difetto di conio ( conio stanco...) a tutti gli effetti, e dunque non è assolutamente una variante...

Direi che è decisamente meno diffuso rispetto alle varianti "CM" del 10 cent .

Non sono un conoscitore di euro ma voi lo siete ad alto livello e congratulazioni perchè in pochi anni,gli euro sono già una massa monetaria incredibile.

Per il discorso della variante-difetto,ho osservato la moneta molto attentamente e anche se con vistosi segni di circolazione,tutto il resto dei rilievi sono ottimi mentre della firma non c'è neanche un accenno.Avevo pensato ad una dimenticanza nel conio successivamente corretta.Oppure riempimento del conio ma in questo caso dovrebbero esserci in circolazione firme più o meno evanescenti.

E infatti ci sono, anzi la maggior parte delle monete "senza firma", in realtà presentano un minuscolo rilievo, ben visibile con una lente almeno di 10X.

Quelle davvero piatte sono molto più difficili da trovare !!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

all-odds

Buona domenica a tutti :)

Anche se non è attinente ma vorrei evitare di aprire una discussione su un argomento probabilmente già trattato.La settimana scorsa mi è capitato un euro del 2002 e italiano senza la firma dell'incisore.Ne avevo sentito parlare anni fa e poi niente più.Come per questo 10 cent,è così diffusa pure questa varietà-difetto?

Il taglio da 1€ senza la firma dell'incisore è un difetto di conio ( conio stanco...) a tutti gli effetti, e dunque non è assolutamente una variante...

Direi che è decisamente meno diffuso rispetto alle varianti "CM" del 10 cent .

Non sono un conoscitore di euro ma voi lo siete ad alto livello e congratulazioni perchè in pochi anni,gli euro sono già una massa monetaria incredibile.

Per il discorso della variante-difetto,ho osservato la moneta molto attentamente e anche se con vistosi segni di circolazione,tutto il resto dei rilievi sono ottimi mentre della firma non c'è neanche un accenno.Avevo pensato ad una dimenticanza nel conio successivamente corretta.Oppure riempimento del conio ma in questo caso dovrebbero esserci in circolazione firme più o meno evanescenti.

E infatti ci sono, anzi la maggior parte delle monete "senza firma", in realtà presentano un minuscolo rilievo, ben visibile con una lente almeno di 10X.

Quelle davvero piatte sono molto più difficili da trovare !!!

Perfetto,è la conferma del riempimento di conio.Mi era sorto il dubbio per la totale assenza della firma,anche guardandola col tripletto 20X.

Avevo provato a fare una ricerca on-line ma avevo trovato solo un catalogo fotografico,questo

http://digilander.libero.it/adamaney/lettori/03.htm

Papillon,grazie per il chiarimento :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×