Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
latino

RARITA' ?

Risposte migliori

latino

Salve a tutti, vorrei sapere secondo Voi come viene attribuito il grado di rarità alle monete coniate dal 1500 al 1800, puo risultare una domanda banale, ma in realtà non è cosi.

Attendo vostri pareri

saluti

Latino ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

MassyGiovy7577

Secondo mè il grado di Rarità dipende dalla facilità o meno di repirere la moneta.....ma è solo un Mio pensiero. Ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

renato.ber

Ciao

Devo dire che il grado di rarità è diventato un standard e sappiamo che c'è una tabella per definire il tutto.

Ciò nonostante va preso caso per caso in quanto ogni rarità è un caso a se.

Modificato da renato.ber

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

lupa6578

A mio personale giudizio, la rarità dovrebbe dipendere da quante monete sono reperibili sul mercato rispetto a quelle coniate nel periodo di interesse, ma, è già da qualche tempo che ho l'impressione che la rarità sia divenuta un parametro "standard" simile al grado di conservazione.

Saluti ;) ,

Lupa

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Liutprand

L'unico parametro obiettivo potrebbe essere il numero di passaggi in asta, non essendo possibile ovviamente per tali monete la tiratura.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

giangi_75it

Credo che il grado di rarità debba dipendere da tre fattori:

1) Quante monete coniate

2) Quante monete si reperiscono

3) Quanti collezionisti ci sono di quelle monete

Questi sono, grossolanamente, i tre motivi per cui attribuire gradi di rarità e se fosse una scienza esatta molte rarità del regno andrebbero riviste

ma credo che spesso le rarità di un periodo così complesso sia data quasi solo dal fattore 2 essendo il fattore 1 spesso sconosciuto e il 3 crea piu' che altro il prezzo.

Giangi_75it

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

MassyGiovy7577

Credo che il grado di rarità debba dipendere da tre fattori:

1) Quante monete coniate

2) Quante monete si reperiscono

3) Quanti collezionisti ci sono di quelle monete

Questi sono, grossolanamente, i tre motivi per cui attribuire gradi di rarità e se fosse una scienza esatta molte rarità del regno andrebbero riviste

ma credo che spesso le rarità di un periodo così complesso sia data quasi solo dal fattore 2 essendo il fattore 1 spesso sconosciuto e il 3 crea piu' che altro il prezzo.

Giangi_75it

il punto 1 Ci metterei un punto di domanda...perchè anche se per ipotesi si conosce il numero di monete coniate credo che non si conoscerà mai il vero numero in circolazione.....Comunque tuttosommato concordo su tutti e 3 i punti. Ciao a Tutti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×