Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
fra crasellame

Didracme di Tiro

Risposte migliori

fra crasellame

Posto anche in piazzetta, con la speranza di avere qualche riscontro.

Guardando le didracme con standard attico, mi sorge anche un'altra domanda (oltre a quella sul periodo in cui collocarle con esattezza).

Ho notato che spesso il diritto (o meglio il lato del conio di incudine) con Melquart sull'ippocampo è spesso non ben definito, come se fosse una fusione e non moneta coniata. Appena riesco a fare foto decenti posto l'esemplare in mio possesso. Intanto posto una carrellata di altre monete della stessa tipologia.

Ho letto in una descrizione di una didracma su CNG, che sotto Uzzimilk molte monete erano placcate d'argento. E la differenza con la moneta postata da roth si nota.

E' dunque possibile che sia questo il motivo ? Mi sono anche chiesto se per caso non fosse il conio frustro a dare questa particolare impronta... ma non mi torna. Per tacere dei diversi stili di gufo...

Questa è molto simile alla mia (stesso anno) e... quel nero: è l'incrostazione (come nella mia, che sto pulendo) o è altro che emerge dallo strato d'argento ?

1770131.jpg

http://www.cngcoins.com/Coin.aspx?CoinID=114024

Altre:

1490112.jpg

http://www.cngcoins.com/Coin.aspx?CoinID=94135

76000808.jpg

http://www.cngcoins.com/Coin.aspx?CoinID=108483

77000305.jpg

http://www.cngcoins.com/Coin.aspx?CoinID=114728

2430163.jpg

http://www.cngcoins.com/Coin.aspx?CoinID=173901

Modificato da fra crasellame

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

fra crasellame

La penultima è veramente bella...

Ad essere sincero non mi piace il gufo un po' tozzo :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

fra crasellame

Questa è la scansione con la tecnica del doppio vetro della mia didracma. Di meglio al momento non riesco a fare.

post-1677-031997800 1288709070_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Arka

Sono monete ostiche, un po' per la distanza, un po' per il periodo... Il dritto mi ricorda gli stateri di Lampsaco con l'aggiunta di un Taras locale... Il rovescio, ovviamente, le civette di Atena. Tuttavia i modelli hanno stili nettamente superiori.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

fra crasellame

Melquart che cavalca un ippocampo si trova anche nella monetazione tarsiota civica del V secolo a.C. - se non ricordo male.

Il gufo non so se sia preso dalla monetazione ateniese, fatto è che non è una civetta ma un gufo reale del deserto, ben più grande della piccola atene noctua.

Capisco che non sia una monetazione seguitissima, ma la mia era una domanda più sul tecnico in merito alla differenza tra D e R.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×