Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
MilleLire

moneta p. pio oro 1000/1000

Risposte migliori

MilleLire

Salve,

ho acquistato da una nota azienda numismatica torinese, una moneta oro 1000/1000 a dir poco piccolissima, delle mariana island del valore facciale di 5 dollari, al recto è raffigurato padre pio.

volevo sapere è autentica? è veramente emessa dalle mariana island?

e un'altra domanda. questa azienda che avrete capito sicuramente di chi si tratta?

vende tutta roba autentica?

ad esempio una volta ho mandato a prendere un pacco sorpresa e dentro mi è uscita una moneta del 1961, la famosa unità d'italia, ma era dorata e su una facciata c'era disegnato un segno zodiacale a colori.

e poi ancora le monete romane che vendono sono autentiche o riproduzioni?

grazie. :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

bavastro

trovata, veramente piccola

14 mm 1,6 grammi

99,95 euro

:o

la moneta corrente delle northern mariana island (CNMI) è il dollaro usa.

in questo link c'è qualcosa, ma in inglese.

http://chiefacoins.com/Database/Micro-Nations/Northern-Mariana-Islands.htm

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Paolino67

Le monete romane che vende la nota ditta torinese sono senza dubbio originali. Ma anche vendute a prezzi mediamente di 5/6 volte più alti del loro reale valore. Per quanto riguarda le caravelle ed altre monete colorate del genere, il pezzo che c'è sotto la coloritura è sicuramente originale. Il problema è che lo conciano per le feste con una (a mio avviso) assurda pacioccatura che nulla ha a che vedere con la numismatica. E questo per cosa? Per poterlo rivendere a 5/6 volte il suo valore iniziale contando sul fatto che ormai con la moneta originale non ha più nulla a che vedere.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rick2

Le monete romane che vende la nota ditta torinese sono senza dubbio originali. Ma anche vendute a prezzi mediamente di 5/6 volte più alti del loro reale valore. Per quanto riguarda le caravelle ed altre monete colorate del genere, il pezzo che c'è sotto la coloritura è sicuramente originale. Il problema è che lo conciano per le feste con una (a mio avviso) assurda pacioccatura che nulla ha a che vedere con la numismatica. E questo per cosa? Per poterlo rivendere a 5/6 volte il suo valore iniziale contando sul fatto che ormai con la moneta originale non ha più nulla a che vedere.

il bello e` che c`e` pure gente che le compra

mater stoltorum semper gravida est.........

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rorey36
Supporter

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

favaldar

Comunque non credo siano "monete"?! Sono delle commemorative vere e proprie?

Con quei soldi si possono prendere delle VERE monete e se ti dai da fare un pochino anche in oro,tipo un 5 Franchi 1860 o se sei fortunato uno scudo Pio IX in bassa conservazione ma collezionabile

:bandit:

Modificato da favaldar

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

luke_idk
Supporter

Comunque non credo siano "monete"?! Sono delle commemorative vere e proprie?

Con quei soldi si possono prendere delle VERE monete e se ti dai da fare un pochino anche in oro,tipo un 5 Franchi 1860 o se sei fortunato uno scudo Pio IX in bassa conservazione ma collezionabile

:bandit:

Qui, si potrebbe aprire un discorso senza fine.

Le commemorative non destinate alla circolazione possono essere considerate monete?

Diciamo che questo territorio (le Marianne Settentrionali sono uno stato associato agli Stati Uniti) utlizza il dollaro USA, come valuta corrente ed emette "monete", per gli stessi motivi di alcuni territori esterni di Regno Unito, Nuova Zelanda, etc (Isole Vergini, Cook, Pitcairn, etc, etc) ossia affermazione di sovranità e, soprattutto, motivi COMMERCIALI. D'altra parte, per quali altri motivi si emettono monete, non destinate alla circolazione :rolleyes:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×