Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
Guest utente3487

Monete romane in vendita negli uffici postali

Risposte migliori

Guest utente3487

Come avrete notato sui cataloghi di vendita delle Poste, appaiono anche alcune monete romane.

Qualcuno le ha per caso acquistate? E se si che documentazione vi hanno inviato?

La cosa si fa interessante, in quanto le Poste sono sì private, ma il maggiore azionista è lo Stato, quindi non può certamente vendere materiale non in regola. I prezzi sono piuttosto altini.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
rorey36
Supporter

Se ne è parlato in questa discussione,ma non credo che ci sia cascato qualche Lamonetiano.(almeno lo spero.....)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

favaldar

Ciao Elledi

io posso dirti che alcuni anni fa acquistai una Romana "follis" Costantino ,comune, dallo stesso venditore che ora si appoggia alle Poste,

C'è un'astuccio blu rigido e la moneta è in un oblò (errore capsula) classico,il tutto accompagnato da un paio di fogli stampati dove la nota ditta certifica che la moneta è autentica,l'imperatore ,il periodo e il tipo. Niente più. Non cita ne la provenienza ne la zecca ne la conservazione (mediamente sono tutte BB). La stessa certificazione se acquisti un francobollo o altro,rimane molto sul vago.

Al tempo lo pagai 60 euro,ora credo sono arrivati sui 90 euro.

Si fà forte del Nome.........

Modificato da favaldar

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Guest utente3487

Ciao Elledi

io posso dirti che alcuni anni fa acquistai una Romana "follis" Costantino ,comune, dallo stesso venditore che ora si appoggia alle Poste,

C'è un'astuccio blu rigido e la moneta è in un oblò (errore capsula) classico,il tutto accompagnato da un paio di fogli stampati dove la nota ditta certifica che la moneta è autentica,l'imperatore ,il periodo e il tipo. Niente più. Non cita ne la provenienza ne la zecca ne la conservazione (mediamente sono tutte BB). La stessa certificazione se acquisti un francobollo o altro,rimane molto sul vago.

Al tempo lo pagai 60 euro,ora credo sono arrivati sui 90 euro.

Si fà forte del Nome.........

Interessante. Però se uno acquista alle Poste ritengo che si creda al sicuro.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
carnesala

se le monete sono di Poste Italiane spa, allora sono pubbliche, nient'affatto private e sono beni culturali, per cui non è lecito venderle, nè comprarle.

La cosa potrebbe cambiare se Poste Italiane spa provi - documenti alla mano - che le abbia comprate dopo la trasformazione di spa.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Alberto Varesi

Credo che le monete non siano di proprietà delle Poste, le quali fungono solo da canale di vendita.

Ritengo che la Ditta venditrice stia in quel di Torino.....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Guest utente3487

Credo che le monete non siano di proprietà delle Poste, le quali fungono solo da canale di vendita.

Ritengo che la Ditta venditrice stia in quel di Torino.....

Si, ho capito quale. Ma resta il fatto che l'acquirente acquista dal catalogo delle Poste e se un domani per sventura incappa in qualche sequestro, mi pare evidente che tirerà in ballo l'acquisto effettuato tramite poste.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Alberto Varesi

Credo che le monete non siano di proprietà delle Poste, le quali fungono solo da canale di vendita.

Ritengo che la Ditta venditrice stia in quel di Torino.....

Si, ho capito quale. Ma resta il fatto che l'acquirente acquista dal catalogo delle Poste e se un domani per sventura incappa in qualche sequestro, mi pare evidente che tirerà in ballo l'acquisto effettuato tramite poste.

Sicuramente.

Non ho presente il catalogo e se fa riferimento a Ditte terze (produttori e/o venditori).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

miroita

Qui di seguito si può vedere il catalogo

qui

sfogliare 15-16 pagine

Modificato da miroita

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

luke_idk
Supporter

se un domani per sventura incappa in qualche sequestro, mi pare evidente che tirerà in ballo l'acquisto effettuato tramite poste.

Sarebbe la prima cosa, che farei..... :D. direzione generale delle poste e maggior azionista... :rolleyes:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

libeccio

Siamo nel bel paese, è tutto lecito e illecito, ci son cose che con fatica comprendo, un PM fa un'ordinanza di sequestro poche settimane prima di andare in pensione, per recuperare un frammento di bronzetto pagato 3 euro e 50 cent, e intanto Pompei crolla, e il torto è stato quello di aver pensato che si trattasse di una compravendita tra collezionisti privati su un sito che uno crede sia sicuro, ma che di sicuro non c'è nulla, e io mi domando non si potevano spendere meglio questi soldi, poi uno va a fare un giro a Verona dove incontra commercianti che vendono monete classiche con tanto di ricevuta fiscale (a richiesta perchè di loro iniziativa si dimenticano spesso di farla) ma le tengono nascoste, capisco che vogliano evitare controlli, ma se uno è in regola lo dovrebbe essere alla vista di tutti, poi il colmo cosa che comunque sapevo, alle poste vendono i pezzi peggiori che ci possano essere sul mercato a prezzi che solo un povero pensionato che si illude di fare un buon investimento può comprare, non sono cose belle queste, comunque di sicuro hanno trovato il modo di disaffezionare le persone allo studio e a questa bella passione !!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Alberto Varesi

Siamo nel bel paese, è tutto lecito e illecito, ci son cose che con fatica comprendo, un PM fa un'ordinanza di sequestro poche settimane prima di andare in pensione, per recuperare un frammento di bronzetto pagato 3 euro e 50 cent, e intanto Pompei crolla, e il torto è stato quello di aver pensato che si trattasse di una compravendita tra collezionisti privati su un sito che uno crede sia sicuro, ma che di sicuro non c'è nulla, e io mi domando non si potevano spendere meglio questi soldi, poi uno va a fare un giro a Verona dove incontra commercianti che vendono monete classiche con tanto di ricevuta fiscale (a richiesta perchè di loro iniziativa si dimenticano spesso di farla) ma le tengono nascoste, capisco che vogliano evitare controlli, ma se uno è in regola lo dovrebbe essere alla vista di tutti, poi il colmo cosa che comunque sapevo, alle poste vendono i pezzi peggiori che ci possano essere sul mercato a prezzi che solo un povero pensionato che si illude di fare un buon investimento può comprare, non sono cose belle queste, comunque di sicuro hanno trovato il modo di disaffezionare le persone allo studio e a questa bella passione !!!

E come darti torto ?

D'altro canto l'Italia é il Paese dei "forti coi deboli e deboli coi forti".

Siamo sempre più sudditi e meno cittadini: se non paghi 150 € all'INPS finisci in galera (é notizia di questi giorni), ma se lo Stato ti deve un rimborso può prendersi anche qualche anno (credo che sperino che nel frattempo il destinatario del rimborso tiri il gambino...).

Allo stesso modo assistiamo a sequestri a casa di collezionisti o semplici appassionati il cui unico "errore" é stato acquistare su ebay una monetina da 3 €; sequestri che riportano a casa (momentaneamente) ben qualche decina o centinaio di ruzziche (e quanto CI costa tutto questo ? meglio non saperlo).

Nel frattempo si lascia che una delle più grandi ed importanti testimonianze dell'antichità, Pompei, vada in malora....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

favaldar

è uno schifo sentire Pompei cadere per la seconda volta ma per colpa dell'ignoranza , il menefreghismo, l'ipocrisia......... Però queste persone,Ministro in primis e tutti gli altri NON pagano continuano a prendere stipendi d'oro e dare la colpa al passato.......... se ad uno gli propongono di essere il responsabile di qualcosa da quel momento che accetta è LUI la colpa o il merito di tutto.......altrimenti si rifiuata nessuno costringe a fare il Ministro o l'assistente o altro.............. Non dicano poi che non lo fanno solo e soltanto per lo stipendio,i più "onesti"!!!!

Galera,galera,galera,come minimo il licenziamento. Sono danni prevedibili e di valore umano,la nostra storia,il nostro passato non può essere distrutto e altri che prendono fior di quattrini lavarsene le mani incolpando altri che magari al momento sono anche morti.

Basta.

Inutile rodersi il fegato tanto il 70% degli Italiani gli sta bene cosi.

Ognuno per se e Dio per tutti.

Modificato da favaldar

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

mika

è uno schifo sentire Pompei cadere per la seconda volta ma per colpa dell'ignoranza , il menefreghismo, l'ipocrisia......... Però queste persone,Ministro in primis e tutti gli altri NON pagano continuano a prendere stipendi d'oro e dare la colpa al passato.......... se ad uno gli propongono di essere il responsabile di qualcosa da quel momento che accetta è LUI la colpa o il merito di tutto.......altrimenti si rifiuata nessuno costringe a fare il Ministro o l'assistente o altro.............. Non dicano poi che non lo fanno solo e soltanto per lo stipendio,i più "onesti"!!!!

Galera,galera,galera,come minimo il licenziamento. Sono danni prevedibili e di valore umano,la nostra storia,il nostro passato non può essere distrutto e altri che prendono fior di quattrini lavarsene le mani incolpando altri che magari al momento sono anche morti.

Basta.

Inutile rodersi il fegato tanto il 70% degli Italiani gli sta bene cosi.

Ognuno per se e Dio per tutti.

Mi hanno insegnato che ognuno è responsabile per le proprie azioni...

Vuoi fare il ministro? Bene, ma ci sono i PRO e i CONTRO.

In qualsiasi altro Paese civile, dopo un fatto del genere, un ministro si sarebbe dimesso.

Ma che dire, siamo nel paese dei cachi.

Anzi, nel paese del bunga bunga... e la nostra posizione non è certo "a favore"!

Modificato da mika

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Alberto Varesi

Sono sdegnato anch'io ma per altri motivi. Si lascia che una perla come Pompei vada in frantumi ma ci si attiva (spendendo fior di soldi pubblici) per sequestrare ruzziche romane comprate da qualche ignaro appassionato sui noti canali telematici.

Qui si sta perdendo il senso della misura.

Ritengo però che tale degrado abbia radici ben più lontane e che non siano solo gli ultimi anni ad aver degenerato i muri.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

mirkoct

condivido totalmente il Sig. Varesi, aggiungendo che si spendo milioni di euro in indagini che il più delle volte portano a niente e si concludono con dissequestri e assoluzioni.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Guest utente3487

Non a caso si denuncia la pubblicazione delle FOTO delle monete della CR ma si preferisce sorvolare sulla sparizione delle MONETE della CR.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Alberto Varesi

Non a caso si denuncia la pubblicazione delle FOTO delle monete della CR ma si preferisce sorvolare sulla sparizione delle MONETE della CR.

ph34r.gifph34r.gifph34r.gifph34r.gifph34r.gifph34r.gifph34r.gifph34r.gif

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Guest utente3487

:pissed: :pissed: :pissed:

Eppure....prima o poi tutti i nodi vengono al pettine...e con i nodi anche i pidocchi.

Un saluto alle ombre che strisciano nel forum...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
nocerino

Qualche anno fa ho acquistato una moneta (?) di Che Guevara. ricordo che la pagai pochi euro. Dovetti pagare anticipatamente alle poste, non ricordo più nè la moneta (serviva per un regalo) nè il prezzo. Mi arrivò in una scatoletta, proveniva da un famosissimo rivenditore di francobolli e monete. Quindi le poste fanno solo da vetrina per gli acquisti. Sono pentito non per i soldi (proprio pochi) ma perché non ho più la mia amica, andata in pensione.....

Dpmanda: non so se era una vera moneta o una fregatura.....

Va bene lo stesso. Ciao a tutti. il nocerino

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Guest utente3487

si, quando troveremo il pettine

Non disperiamo. Non sempre la spuntano i cattivi.....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
legionario

Qualche anno fa ho acquistato una moneta (?) di Che Guevara. ....... non so se era una vera moneta o una fregatura.....

Dovrebbero essere i 3 pesos di Cuba: http://worldcoingallery.com/countries/coine.php?image=img8/48-346&desc=Cuba%20km346%203%20Pesos%20%281990%29%20Ernesto%20Che%20Guevara&query=Cuba%20Guevara

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×