Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
rick2

Costantino II

Risposte migliori

rick2

visto che la settimana scorsa ci siamo divertiti a parlare di valutazione di monete , con forchette abbastanza varie

vi posto questa moneta che ho comprato oggi

dovrebbe essere la RIC 7 Aquileia 79 (classificata pure R5 , anche se la rarita` non e` attendibile)

CONSTANTINUS IVN NOB C

CAESARVM NOSTRORVM / VOT X

AQT

volevo sapere che conservazione gli attribuite (anche se sono contrario a queste cose) , secondo me e` SPL

volevo sapere quanto valutereste questa moneta , quanto la paghereste , e altre considerazioni.

altre varie ed eventuali

ciao a tutti

post-8662-007744500 1291498167_thumb.jpg

Modificato da rick2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Tsunami

Bella monetina.

Trascurando la rarità, io la pagherei sui 15 euro.

Condivido con te lo stato di conservazione.

Ciao.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

pinga78

concordo cn tsunami, anche se per me non l'avrai certo pagata una cifra così elevata, se sei arrivato a 5 è un miracolo :D :unsure: <_<

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Nippo

Conservazione BB+, moneta che (per la zecca, interessante) in un'asta parte come base da una 40ina di euro..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Arka

Il RIC 79 è effettivamente molto raro. Attenzione però a non confonderlo con il 101. La differenza sta nei punti di fianco al simbolo di zecca che nel 79 mancano. L'esemplare postato ha due punti, che però potrebbero essere il termine del nodo della ghirlanda. Se fosse confermato il 79 la moneta è di notevole interesse.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rick2

Il RIC 79 è effettivamente molto raro. Attenzione però a non confonderlo con il 101. La differenza sta nei punti di fianco al simbolo di zecca che nel 79 mancano. L'esemplare postato ha due punti, che però potrebbero essere il termine del nodo della ghirlanda. Se fosse confermato il 79 la moneta è di notevole interesse.

confermo che e` la 79 AQT

non la 101 con dot AQT dot , la zecca e` compresa tra le estremita` della ghirlanda.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mirko8710

Sì, ma insomma...dicci quanto hai speso...:D :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rick2

Conservazione BB+, moneta che (per la zecca, interessante) in un'asta parte come base da una 40ina di euro..

perche` dici BB+ e non SPL ?

la moneta ha un bel conio , centrato , con tutte le parti , l usura non c`e` proprio , tanto e vero che i rilievi superiori della ghirlanda si vedono ancora e il ritratto e` direi immacolato.

l unica cosa che non ha e` la patina

se volete altre foto le faccio senza problemi

Modificato da rick2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rick2

Sì, ma insomma...dicci quanto hai speso...:D :D

questa mi costa 7.5 sterline , cioe circa 9 euro

trovata in un vassoio , l ho comprata assieme al virtus exercit di licinio con i 2 prigionieri , quello di siscia

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rick2

Il RIC 79 è effettivamente molto raro. Attenzione però a non confonderlo con il 101. La differenza sta nei punti di fianco al simbolo di zecca che nel 79 mancano. L'esemplare postato ha due punti, che però potrebbero essere il termine del nodo della ghirlanda. Se fosse confermato il 79 la moneta è di notevole interesse.

per confronto ti posto un paio 101 di wildwinds

http://www.wildwinds.com/coins/ric/constantine_II/_aquileia_RIC_vII_101.jpg

http://www.wildwinds.com/coins/ric/constantine_II/_aquileia_RIC_vII_101v.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Tsunami

l unica cosa che non ha e` la patina

Come non ha la patina? :blink:

Modificato da Tsunami

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rick2

l unica cosa che non ha e` la patina

Come non ha la patina? :blink:

non sono esperto di patina , ma di solito la patina di monete di rame e verde , questa credo sia stata trattata.

vediamo se qualcun altro commenta

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Nippo

A parte che per le monete romane e classiche in genere la classificazione canonica B-MB-BB-SPL-FDC non ha molto senso, ma ora, dire che si tratta di una moneta SPL mi sembra veramente molto eccessivo...bella senza dubbio, molto rara a quanto pare (non ho consultato il RIC ma mi fido)....ma una moneta SPL di epoca romana, beh....andiamoci cauti, su...

Certe volte mi si drizzano i capelli di certe Case d'asta che tendono ad affibbiare alle monete "SPL" a gogo...non cadiamo nel solito errore, per piacere...

Per me rimane un BB+ (e non è una conservazione offensiva, penso...), chiaramente il parere è tutto personale, come sempre sulle conservazioni...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rick2

premetto che anch io sono contrario a usare la scala normale di conservazione su monete romane.

pero` devo dire che come moneta non ha circolato , e non ci sono tracce di usura.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Nippo

Come fai a dire che non ha circolato? Non solo: i fondi non mi sembrano affatto immacolati....una moneta SPL+ è così:

http://www.wildwinds.com/coins/ric/probus/RIC_0204v.jpg

visto che è stata appena postata in altra discussione...

...la tua mi sembra assai distante da quel tipo di conservazione lì...sbaglio?

Guarda ore 4 e 5 del dritto....e i fondi nei campi della tua..mi pare che si sia assai distanti da un SPL....tuttavia, complessivamente, per me è un BB+ perché ha tutti i connotati e la legenda ben leggibile. Il ritratto è assai buono, ma ne ho visti anche di migliori...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rick2

be e anche il tipo di moneta che non e` ricca di particolari come quella di probo.

come sai e` dura valutare la conservazione dalle scritte.

comunque tralascerei la conservazione e vorrei chiedere ad arka perche` dice che e` rara ?

di 101 per aquileia ce ne sono 2 su wildwinds.

questa anche se e` segnata R5 penso che non sia proprio cosi` rara , o ci sono elementi che non conosco ?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

daniloantonia

a mio avviso lo stato di conservazione è tra il BB+ e il qSPL. il grado di rarità rarità R5 ormai mi senbra superato, anche se non è comune come molte altre monete della dinastia di Costatntino. Una moneta come questa ritengo che in asta possa essere proposta ad almeno 40 euro di base d'asta.

Ovviamente se si compra ai mercatini il discorso economico (ma non solo quello!) è completamente diverso.

Modificato da daniloantonia

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Arka

La moneta Ric 79 corrispondente al Paolucci - Zub al 333 (dove è solo disegnata) è molto rara perchè in realtà è un ibrido o un errore. Nella sequenza delle emissioni i Voti decennali cominciano con quella con i punti ai lati (come accade correttamente per Crispo). E non è l'unica. Anche il 334 del Paolucci - Zub (RIC manca) presenta addirittura i Vot XX (e questa è fotografata). Misteri della zecca di Aquileia...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rick2

ah allora il fatto che questo e` un ibrido potrebbe spiegare.

non ho presente il testo di paolucci - zub , io mi sono basato sul classico RIC ,

che come sappiamo riporta rarita` sballate.

sul ric pero vedo che ci sono diverse monete di questo tipo senza i punti , dalla 68 alla 79, emesse principalmente dalla terza officina

inoltre dalla 87 alla 103 con i punti ai lati del segno di zecca Dot AQT Dot

e poi dalla 105 alla 115 con le foglie in campo

con i VOT XX vedo la 85 e la 104 entrambe pero` riportate come comuni

grazie e ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Flavio Valerio

Buonasera a tutti :)

Credo che il vero collezionista di monete classiche sappia sempre, indipendentemente dalla conservazione, se una moneta vale la pena di essere acquistata. Di conseguenza, tutte queste sigle diventano praticamente inutili.

F.V.

Modificato da Flavio Valerio
  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×