Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
teodato

3 Groschen del 1563 confronto tra due monete

Risposte migliori

teodato

VI posto due monete d'argento di Tre Goschen di Sigismondo II coniati ambedue credo in Lituania nel 1563, chiedo ad un super esperto il perchè delle differenze nella legenda, si tratta della zecca? Riga, Litauen, Salzburg, Danzig, Erzbistum,?

Vi chiedo non essendo esperto di questa monetazione il significato del simbolo simile ad una G o ad una L che compare in una moneta tra la parola REX e PO e nell'altra tra G e REX.

Mi rendo conto che non sia facile trattandosi di una monetazione tanto lontano da noi ma chissà che un super esperto riesca a chiarirmi le idee.

Grazie per l'aiuto che cortesemente vorrete darmi.

post-1966-0-17127500-1292166058_thumb.jp

Modificato da teodato

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rick2

allora

salisburgo e` in austria e non centra

erzbistum credo sia arcivescovado e anche quello non centra

danzica ha le sua monete e non centra pure lei

stesso discorso per riga

queste sono monete lituane battute da sigismondo augusto.

la differenza nella legenda corrisponde solo ad un conio diverso , i conii venivano rifatti una volta che si usuravano e non erano mai uguali.

per cui su monete relativamente comuni hai decine , o a volte anche centinaia di piccole varieta`

ma e` una cosa normale in tutta la monetazione pre 1800

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

teodato

Salve Rick2 sai cosa significhi quella strana lettera a metà tra una G ed una L che si trova nelle posizioni sopra indicate?

Grazie!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rick2

dovrebbero essere punti od ornamenti che a volte venivano usati per spaziare la legenda

se sono solo in un punto invece sono punti segreti per identificare lo zecchiere e la zecca

per esempio nella monetazione francese pre 1541 la zecca e lo zecchiere vengono identificati tramite questi punti segreti che cambiavano da moneta a moneta.

anche nei grossi di venezia del 1200 c`e` un accorgimento simile

ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

teodato

Ti ringrazio per la tua risposta!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×