Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
superbubu

Identificazione - ROMANA - dupondio - Solo PER MAGHI o CHIROMANTI!

Risposte migliori

superbubu

Appurato che nell'uscita di Ieri pomeriggio, la fortuna mi abbia portato a trovare probabilmente un'asse o un dupondio di JULIA MAESA...

discussione qui...

ora Vi propongo una seconda moneta che, IRRICONOSCIBILE IERI, oggi dopo una notte e mezza d'Olio...risulta essere UGUALMENTE IRRICONOSCIBILE...=)

Ho pertanto deciso di provare a fare un "calco" in Negativo della stessa, per far risaltare i contorni che, in FOTO non riescono proprio ad uscire.

così quindi, ho potuto vedere: UNA FIGURA (che io ritengo simile a quella della moneta postata ieri e di cui avete le foto e le presunte identificazioni nel link sopraccitato)

ed una Testa che, con un pò di fantasia, si potrebbe benissimo far appartenere alla nonna di Elagabale, quindi JULIA MAESA.

Follia? Prestidigitazione? ...io propendo più per la prima...ma se avete idee migliori, postatele pure, magari con l'identificazione del RIC

considerato che io l'abbia trovata ACCATO ma davvero a 2 metri dalla prima di Julia Maesa...potrebbe non essere tanto folle la mia idea...no?

altra cosa:

il metallo mi sembra Rame o bronzo...ma io son più propenso per il Rame...

e il diametro é di + o - 25 millimetri (in alcuni punti 23, in altri 25...ma la moneta é davvero ALLA CANNA DEL GAS...)

un grazie a chi la FARA' rivivere di nuova linfa...così da metterla in collezione...anche se questo ,sarebbe il RUDERE PIU' colossale della mia collezione..=)

ah, dimenticavo, se quella di ieri potrebbe essere a questo punto un'asse ??? , questa potrebbe essere un DUPONDIO...???

grazie!

S.B.

post-9710-0-53413300-1293444819_thumb.jp

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

superbubu

e ultima...

scusate per le foto, ma con la mia macchina, di meglio non riesco proprio a fare!

scusate davvero...

S.B.

post-9710-0-93924300-1293445222_thumb.jp

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

superbubu

Ah, trattasi di BRONZO anche per questa moneta.

S.B.

quindi per forza deve essere un Dupondio e non un'asse.

Modificato da superbubu

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

agrippa

Mi sembra un Medio Bronzo di Iulia Mesa Cohen 48 (SAECVLI FELICITAS).

La stella in campo destro del rovescio la porta ad una zecca orientale...

RIC 423 ?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

superbubu

Mi sembra un Medio Bronzo di Iulia Mesa Cohen 48 (SAECVLI FELICITAS).

La stella in campo destro del rovescio la porta ad una zecca orientale...

RIC 423 ?

OTTIMO...

Ma cosa significa MEDIO BRONZO...

e poi: che significa ZECCA ORIENTALE?....

grazie mille...e attendo risposte =)

siete davvero dei GENI!...io Mai riuscirei a scoprire di cosa si tratti...

S.B.

Modificato da superbubu

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

agrippa

La moneta dovrebbe esser stata battuta dalla zecca di Antiochia.

La stessa moneta esiste nelle versioni asse, dupondio e sesterzio., nelle ultime due l'augusta è rappresentata con il diadema.

Poiche nella tua foto non si vede bene, e sembra che sia senza diadema, ho presupposto fosse un asse.

Nella classificazione del Choen i bronzi sono distinti in GB (Grandi Bronzi) = sesterzi e MB Medi Bronzi:= assi e dupondi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

superbubu

La moneta dovrebbe esser stata battuta dalla zecca di Antiochia.

La stessa moneta esiste nelle versioni asse, dupondio e sesterzio., nelle ultime due l'augusta è rappresentata con il diadema.

Poiche nella tua foto non si vede bene, e sembra che sia senza diadema, ho presupposto fosse un asse.

Nella classificazione del Choen i bronzi sono distinti in GB (Grandi Bronzi) = sesterzi e MB Medi Bronzi:= assi e dupondi.

Chapeau.... :hi:

però mi sa che é più grande di un ASSE...il diametro non é vicino a quello di un Dupondio?...

onestamente non so davvero che dire: se non UN COMPLIMENTI INCREDIBILE...

(come cavolo ha fatto ad arrivare da Antiochia a qui poi...)

poso chiederTi l'ultimo favore?...

potresti darmi le informazioni successive tratte dal RIC (che per il momento, purtroppo non ho...) così da poterla classificare (come PRESUNA ovviamente) e metterla in collezione?..

NAZIONE

IMPERATORE REGNANTE

MONETA DEDICATA A...

MATERIALE

diametro (lo metto io)

peso (idem)

LIVELLO DI RARITA'

DATA

REFERENZA RIC

VALORE (non di mercato...il valore nominale) 1 asse o 1 dupondio?

ZECCA

DESCRIZIONE RECTO/VERSO

Te ne sarei davvero gratissimo

e ancora complimenti per aver tirato fuori dal cilindro questo arcano...

P.S. oggi nello stesso posto ho trovato un'altra moneta (DUPONDIO) nella quale il volto é più visibile, al retro la figura é più o meno la stessa.....

ma il volto, é quello di un UOMO e vi é una corona radiata (tipica del dupondio)...

e se fossero le stesse? (visto che sono state trovate praticamente attaccate?....

posto la foto...

e grazie mille.

S.B.

po

Modificato da superbubu

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Exergus

Chiedo venia, ma io la stella in campo a destra non riesco a vederla... :unsure: inoltre l'acconciatura non mi ricorda Giulia Mesa, piuttosto Crispina, come suggerito da Numizmo, oppure Lucilla, il profilo sembra più di Crispina.

Crispina, al verso LAETITIA AVG

post-18735-0-49875800-1293476480_thumb.j

Lucilla, IVNO REGINA

post-18735-0-68058400-1293476503_thumb.j

Per confronto un profilo di Giulia Mesa con la sua acconciatura

post-18735-0-38798200-1293477299_thumb.j

Naturalmente, date le condizioni della moneta, siamo nel campo delle ipotesi.

Per capire se si tratta di un asse o un dupondio, il diametro non è sufficiente, serve sapere il peso.

Ciao. Exergus

Modificato da Exergus

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

superbubu

Chiedo venia, ma io la stella in campo a destra non riesco a vederla... :unsure: inoltre l'acconciatura non mi ricorda Giulia Mesa, piuttosto Crispina, come suggerito da Numizmo, oppure Lucilla, il profilo sembra più di Crispina.

Crispina, al verso LAETITIA AVG

post-18735-0-49875800-1293476480_thumb.j

Lucilla, IVNO REGINA

post-18735-0-68058400-1293476503_thumb.j

Per confronto un profilo di Giulia Mesa con la sua acconciatura

post-18735-0-38798200-1293477299_thumb.j

Naturalmente, date le condizioni della moneta, siamo nel campo delle ipotesi.

Per capire se si tratta di un asse o un dupondio, il diametro non è sufficiente, serve sapere il peso.

Ciao. Exergus

Caspita Exergus...

Non ho davvero parole...

se fosse di Crispina, questa moneta, a che anni potrebbe essere fatta risalire? crispina morì nel 193, ed io ho trovato nello stesso luogo, a qualche metro da questa, una moneta di IVLIA AVGVSTA (che dovrebbe essere databile intorno al 225/230 (vado a totale memoria...quindi gli sbagli sono fattibilissimi...) potrebbe essere normale, trovare monete con uno scarto di 40 anni nello stesso luogo?...(si trattava di un paesino sperduto...anche all'epoca romana...) o sbaglio?...

Grazie davvero per il Tuo aiuto, come di quello di tutto gli altri.

S.B.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Exergus

Non ho la certezza che si tratti di Crispina, è un'ipotesi... in ogni caso, da quello che so, e forse sbaglio, le date a riguardo sono controverse, Crispina sposò Commodo nel 177 (o 178), il quale divenne imperatore nel 180. Alcuni anni dopo (nel 182 secondo Cassio Dione, nel 187 secondo altre ipotesi) fu accusata di adulterio o tradimento ed esiliata a Capri, dove fu assassinata nel 183 o nel 192.

Non trovo nel RIC (forse mi sfugge...) una datazione precisa per questa emissione, credo che un'arco di tempo attendibile possa essere tra il 180 e il 183 d.C.

Nel caso si trattasse invece di Lucilla (sorella di Commodo) la datazione andrebbe spostata ad una una ventina d'anni prima, sotto il regno di suo padre Marco Aurelio.

Ciao, Exergus :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

superbubu

allora: il Peso della moneta é di 13 grammi, il diametro 24 / 25 mm....

io Prendo per Buona: CRISPINA (per classificarla (ovviamente con diecimila punti di domanda)....

Attendo comunque qualcuno con il RIC, che mi possa dare le direttive in merito secondo questo schema:

NAZIONE: Impero Romano

IMPERATORE:

RARITA' della moneta:

MATERIALE: Bronzo

DIAMETRO 25 mm

PESO: 13 gr

DENOMINAZIONE del VALORE: 1 dupondio

ZECCA: Roma

Al D/

Al R/

Anno di Coniazione:

Riferimento RIC:

eventuale foto RIC oppure di una moneta messa "MEGLIO" del mio rudere...

GRAZIE DAVVERO per il VSTRO AIUTO...

La mia collezione RINGRAZIA sentitamente, come anche il sottoscritto!

=)

S.B.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×