Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
latino

MODENA DA CATALOGARE

Risposte migliori

latino

Buonasera chiedo agli esperti la catalogazione di queste due monete possibilmente con riferimenti.

Saluti

Latino ;)

352n22t.jpginvkgk.jpg

2n8bkup.jpg2vuwj02.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

mariov60

Sesino di Modena per Rinaldo d'Este (1706 - 1737) MIR 841/a.

Moneta comune; ne esiste una variante con caratteri e cartella di dimensioni molto ridotte rispetto al normale e dovrebbe essere proprio la seconda da te postata.

Ciao

Mario

Modificato da mariov60

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

latino

Sesino di Modena per Rinaldo d'Este (1706 - 1737) MIR 841/a.

Moneta comune; ne esiste una variante con caratteri e cartella di dimensioni molto ridotte rispetto al normale e dovrebbe essere proprio la seconda da te postata.

Ciao

Mario

Ciao,grazie della risposta, ma i riferimenti che hai citato sei sicuro che appartengono alla prima moneta postata?

Perche della seconda moneta ho trovato dei riferimenti sul C.N.I rif. tav. XXIV -9 ma della prima non ho trovato niente.

Saluti

Latino ;)

Modificato da latino

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

eracle62

Per i riferimenti, avete già trovato quanto vi sia a disposizione, rimane lo Zocca pag. 61 n° 37 e la Bibbia per Modena il Crespellani TAV. XV N. 137

Ambedue le opere non riportano varianti di rilievo per questo tondello assai comune.........

Se per passaggi d'asta, intendi conosciere il valore dei due tondelli da te postati, direi molto esiguo, le monete di Modena con valore numismatico e commerciale sono ben altre.

Rimangono due belle testimonianze storiche, del florido periodo Estense, e dell'uso che il popolo potesse farne......

Ciao Eros

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

mariov60

Sesino di Modena per Rinaldo d'Este (1706 - 1737) MIR 841/a.

Moneta comune; ne esiste una variante con caratteri e cartella di dimensioni molto ridotte rispetto al normale e dovrebbe essere proprio la seconda da te postata.

Ciao

Mario

Ciao,grazie della risposta, ma i riferimenti che hai citato sei sicuro che appartengono alla prima moneta postata?

Perche della seconda moneta ho trovato dei riferimenti sul C.N.I rif. tav. XXIV -9 ma della prima non ho trovato niente.

Saluti

Latino ;)

CNI pag 358 n°152 e tav. XXIV -9 e MIR 841/a fanno, secondo me, entrambi riferimento alla prima moneta; la seconda moneta mi sembra che, per forma della cartella e dimensione dei caratteri, riporti il verso della moneta rif.CNI tav. XXIV -8 ma con aquila al dritto.

Per confronto fra le due tipologie rimando ad una discussione da me aperta tempo fa

nessuno degli autori citati (Zocca, Crespellari, CNI, etc.) riporta la variante a caratteri piccoli.

Ciao

Mario

Modificato da mariov60

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

latino

Ciao Mario nella prima moneta si legge MUT SES. il C.N.I. riporta MUT SESIN. o mi sbaglio?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

mariov60

Ciao Mario nella prima moneta si legge MUT SES. il C.N.I. riporta MUT SESIN. o mi sbaglio?

Io ho interpretato questa mancanza di lettere come un difetto di conio o carenza di metallo o usura successiva e del resto nella parte inferiore dell'area che dovrebbe contenere le lettere IN mi sembra di intuire la presenza di tre puntini che potrebbero essere solo le parti inferiori delle lettere mancanti; tieni presente che tale evento non è infrequente. Ovviamente con la moneta fra le dita la visione può essere migliore e solo tu puoi confermare o meno la mia interpretazione.

Se fosse come tu dici saremmo di fronte ad un ulteriore inedito ma, sinceramente, mi sembra più probabile l'interpretazione più logica ed abbastanza frequente anche per altre lettere della legenda.

Facci sapere

Mario

Modificato da mariov60

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

latino

Ciao Mario nella prima moneta si legge MUT SES. il C.N.I. riporta MUT SESIN. o mi sbaglio?

Io ho interpretato questa mancanza di lettere come un difetto di conio o carenza di metallo o usura successiva e del resto nella parte inferiore dell'area che dovrebbe contenere le lettere IN mi sembra di intuire la presenza di tre puntini che potrebbero essere solo le parti inferiori delle lettere mancanti; tieni presente che tale evento non è infrequente. Ovviamente con la moneta fra le dita la visione può essere migliore e solo tu puoi confermare o meno la mia interpretazione.

Se fosse come tu dici saremmo di fronte ad un ulteriore inedito ma, sinceramente, mi sembra più probabile l'interpretazione più logica ed abbastanza frequente anche per altre lettere della legenda.

Facci sapere

Mario

Anche se non si vede traccia delle lettere mancanti,si nota bene il secondo punto che dovrebbe essere quello di fine legenda,concordo con un probabile difetto di conio

Saluti

Latino ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×