Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
  • Annunci

    • Reficul

      Aggiornamento   15/10/2017

      Oggi inizia l'aggiornamento del forum v2018. Potrebbero verificarsi problemi e il forum potrebbe rimanere per pochi minuti non raggiungibile.
      Comunicherò successivamente con un topic in sezione news tutte le novità.  
Accedi per seguire questo  
cancun175

Claudio II, Braithwell hoard, zecca di Siscia

Risposte migliori

cancun175

Ho appena acquistato la mia 18° moneta del Brathwell hoard. E' questo Claudio II battuto a Siscia. Il mio interesse deriva proprio dalla zecca. Tra le 1331 monete del Braithwell quelle di Siscia non erano molte (e ovviamente tutte degli imperatori "legittimi"), anche se la zecca più lontana da Braithwell è quella di Antiochia (un altro Claudio II NEPTVN già nella mia collezione):

La moneta l'ho pagata caruccia (45 dollari) più uno sproposito di spedizione (28 dollari): totale una cinquantina di euro. Ma non criticatemi troppo: questa era l'ultima moneta Braithwell di Siscia sul mercato: se me la lasciavo scappare avrei pianto in eterno.

Claudius II Gothicus (A.D.268-270), antoninianus, Siscia mint

AE, 3.31 gr. qBB

D/ IMP CLAVDIVS CAES AVG, draped radiate bust right,

R/ FORTVNA RED, Fortuna standing left,

RIC 180cf; Braithwell Report #124 (2 examples in the hoard)

Provenienza: Braithwell hoard 2002; CNG (asta 176, 2007), Yorkcoins

post-7971-0-04505900-1298116899_thumb.jp

Modificato da cancun175

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Illyricum65
Il mio interesse deriva proprio dalla zecca. Tra le 1331 monete del Braithwell quelle di Siscia non erano molte (e ovviamente tutte degli imperatori "legittimi")

7 su 1331 sono proprio pochine, oltretutto hai il 50% delle FORTUNA da Siscia ritrovate... ;)

La moneta l'ho pagata caruccia (45 dollari) più uno sproposito di spedizione (28 dollari): totale una cinquantina di euro. Ma non criticatemi troppo: questa era l'ultima moneta Braithwell di Siscia sul mercato: se me la lasciavo scappare avrei pianto in eterno
.

Lungi da me l'idea di criticarti: se uno come te è collezionista tematico, i prezzi possono essere più elevati di una identica non dall'hoard in oggetto ma quest'ultima perde di interesse. Anzi, apprezzo la tua coerenza.

Una domanda:

come fai a trovare in giro le monete della Braitwell hoard su base di ricerca mondiale? Cioè come monitorizzi se ne escono e dove? E' un lavorone! :blink:

E ti viene rilasciato un certificato di provenienza allegato?

Ciao

Illyricum

:)

PS: non è che avrai sovrattasse doganali all'ingresso in Italia come recentemente accaduto? Io non sto comperando da USA apposta per non incorrere in spiacevoli sorprese :( .

Modificato da Illyricum65

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cancun175
Il mio interesse deriva proprio dalla zecca. Tra le 1331 monete del Braithwell quelle di Siscia non erano molte (e ovviamente tutte degli imperatori "legittimi")

7 su 1331 sono proprio pochine, oltretutto hai il 50% delle FORTUNA da Siscia ritrovate... ;)

La moneta l'ho pagata caruccia (45 dollari) più uno sproposito di spedizione (28 dollari): totale una cinquantina di euro. Ma non criticatemi troppo: questa era l'ultima moneta Braithwell di Siscia sul mercato: se me la lasciavo scappare avrei pianto in eterno
.

Lungi da me l'idea di criticarti: se uno come te è collezionista tematico, i prezzi possono essere più elevati di una identica non dall'hoard in oggetto ma quest'ultima perde di interesse. Anzi, apprezzo la tua coerenza.

Una domanda:

come fai a trovare in giro le monete della Braitwell hoard su base di ricerca mondiale? Cioè come monitorizzi se ne escono e dove? E' un lavorone! :blink:

E ti viene rilasciato un certificato di provenienza allegato?

Ciao

Illyricum

:)

PS: non è che avrai sovrattasse doganali all'ingresso in Italia come recentemente accaduto? Io non sto comperando da USA apposta per non incorrere in spiacevoli sorprese :( .

Cominciamo dalla dogana: per ora non ho mai avuto problemi, almeno per le monete. Mi hanno fermato, una volta, per due diamanti e un'altra volta per due libri di fotografie (mie) autoediti. Ho pagato e ho avuto il tutto. Per i diamanti era giusto, per i libri no. Ma tant'è.

Ed eccoci al Braithwell. Il mio lavoro, per ora, è basico: intendo fare uno studio, ma solo appena avrò finito quello su Boyd. Essendo state trovate nel 2002 e disperse nel 2007, le monete Braithwell hanno una storia recente fatta di pochi passaggi. Lo scopritore le ha disperse tutte (tranne quelle che lui stesso ha trattenuto) via CNG (asta 176/2007). Il grande shopping l'ha fatto Antony Wilson (York coins), che è il mio fornitore. Ho comperato due sole volte da persona diversa: due monete da Sermarini (FAC) che si è appoggiato a Wilson e una, la barbarica, da Sondermann. Per quest'ultima mi sono fidato: era infatti in uno dei grandi lotti di CNG. Ma sono andato a colpo sicuro: quando l'ho comperata del Braithwell hoard proprio non si parlava...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×