Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
zecche del sud

L'Aquila tra due monarchie

Risposte migliori

zecche del sud

Per gli appassionati di numismatica meridionale, segnalo l'uscita di questo libro: Achille Giuliani, L'Aquila tra due monarchie, Lanciano 2011, Carabba Editore, (204 pp., illustrato a colori).

L'opera trascrive un registro contabile della zecca aquilana (anno 1495), unico repertorio ad oggi conosciuto, e ripercorre la storia della città e della zecca durante la prima invasione francese del Regno di Napoli, condotta dal re Carlo VIII di Valois (1495-6).

Questa la descrizione dei contenuti:

In epoca tardo medioevale la città dell’Aquila ebbe un ruolo preminente nello scenario politico, finanziario e militare del Regno di Napoli. Una delle maggiori forme d’autonomia godute dalla civitas nova fu il privilegio di tenere zecca e battere moneta; lo ius monetandi, esercitato per ogni metallo (oro, argento, mistura e rame), coprì l’arco di tempo compreso fra l’ultimo ventennio del XIV secolo, in piena lotta dinastica angioina, e la metà del XVI secolo, che si vuole interrotto con l’abdicazione dell’imperatore spagnolo Carlo V d’Asburgo. Nella prima invasione francese (1495-1496), quando la municipalità aquilana sostenne l’impresa del giovane Carlo VIII, i capovolgimenti di governo fecero dell’officina minore la zecca centrale. Salto di qualità rivissuto con la scoperta e la fedele trascrizione di un registro contabile in uso al credenziere aquilano (il Bastardello X), fonte assolutamente inedita e di enorme valore per la storiografia numismatica dell’Aquila e dell’Italia meridionale, unico repertorio della zecca scampato ai moti liberali che nel 1799 avvolsero la città nelle spire dell’odio, portando i ribelli aquilani alla pretestuosa e duplice devastazione dell’antico Archivio Civico. I campi di ricerca dell’autore si estendono anche alle vicissitudini storiche, alle tecniche di lavorazione, alle sedi dell’officina, alla vita e ai privilegi degli zecchieri, al sistema monetario, alle concessioni di zecca e, immancabilmente, all’attenta rivisitazione dei contesti monetari; divisi per epoca di emissione, illustrati per tipologia, corredati da un vasto raffronto bibliografico e impreziositi dagli unicum di prestigiose collezioni pubbliche europee, come lo scudo d’oro della Bibliothèque nationale de France – Paris (département Monnaies Médailles et Antiques) e un secondo tipo di mezzo carlino d’argento del Fitzwilliam Museum – Cambridge (Department of Coins & Medals).

Achille Giuliani, nato a L’Aquila, è socio ordinario della Deputazione Abruzzese di Storia Patria e della Società Numismatica Italiana. Conduce studi e ricerche di natura storica sulla zecca dell’Aquila, sec. XIV-XVI. Prime pubblicazioni, in “Bullettino D.A.S.P.”: Le monete d’oro della Zecca aquilana, an. XCVI (L’Aquila 2006); Le cinquine di Luigi XII d’Orléans battute nella Zecca dell’Aquila, ann. XCVII-XCVIII (L’Aquila 2007-2008). Dopo il terremoto del 6 aprile 2009 ha iniziato a collaborare con la rivista online Abruzzo Cultura, quale autore di articoli sul territorio aquilano.

Modificato da zecche del sud

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

zecche del sud

Qualcuno di voi l'ha già letto ?

(Posto la copertina del libro)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

fedafa

Qualcuno di voi l'ha già letto ?

Per quel che mi riguarda indubbiamente un argomento interessante. Ho ordinato il volume on line, attendo che arrivi.

Modificato da fedafa

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dareios it

Ho ordinato il volume on line, attendo che arrivi.

Ciao Fabrizio, si può ordinare direttamente alla casa editrice o ai suoi rivenditori?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

fedafa

Se fai una ricerca on line lo trovi in vendita in diversi siti (non mi far fare pubblicità :P ), compreso quello della casa editrice.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×