Jump to content
IGNORED

Assi o denari


ggugliandolo
 Share

Recommended Posts

Cari amici, vorrei aprire un interessante dibattito riguardo l'opportunità di collezionare, per quanto concerne soprattutto il primo periodo dell'Inpero, i denarini in argento o gli assi, ovviamente in un eccellente stato di conservazione. Premetto che il fascino dei sesterzi è induscusso, ma anche il loro costo è direttamente proporzionale e non facilmente gestibile, mentre gli assi, pur se abbastanza alla portata, rivestono, a mio modesto giudizio, un grado di interesse e di "soddisfazione" superiore a quello dei denari.
Cosa ne pensate in merito?
Link to comment
Share on other sites


Da certi punti di vista anche per me è meglio l'asse perchè essendo una moneta più comune è passata tra le mani di più persone. Bisogna comunque dire però che le monete d'argento oltre ad avere il fascino intriseco per la storia che hanno alle spalle sono coniate con un mateliale prezioso che esalta le qualità della moneta.
Link to comment
Share on other sites


Gugliandolo apprezo la tua scelta.... negi assi troverai, come io l'ho trovata, una grandissima soddisfazione...una collezione di soli assi, dall'inizio dell'impero ai Severi, a mio parere è il non plus ultra del collezionismo romano... ma non ti accontentare delle solite "Salus" ....cerca e troverai un mondo affascinante..
agrì
Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.