Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
grosso

denaro di Brindisi

Inviato (modificato)

Buongiorno a tutti,

invio le immagini di quello che avrei catalogato come un denaro di Brindisi a nome di Federico II di Svevia.

Al verso croce patente e legenda + . R. IERSL'. ET SICIL' .

Al dritto nel campo FR con sopra una omega, ma non riesco a decifrare la legenda, che non mi pare la consueta + ROM INPERATOR

Metallo: misura

Diametro: tra i 16 ed i 18 mm.

Peso: circa 1 gr.

Qualcuno può darmi qualche informazione in più? Relativamente alle zecche meridionali sono un neofita e non sono nemmeno certo della correttezza della mia attribuzione.

Grazie in anticipo a quanti mi risponderanno.

A presto

post-1538-0-36361400-1306594783_thumb.jp

Modificato da grosso

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Verso

post-1538-0-35533700-1306594907_thumb.jp

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

salve Grosso.

La tua attribuzione è corretta. Si tratta di un denaro per Federico II che si ritiene coniato nel 1248 nella zecca "continentale" di Brindisi (Travaini 47). Di questo tipo esistono numerose varianti, di solito riferibili alla presenza o meno di un punto tra le lettere FR in campo al diritto. Se ne conosce una rarissima variante con 2 stellette inquartate tra i bracci della croce (Travaini n. 46).

La legenda al diritto dovrebbe leggersi come segue: ROM IMPR SEP AVG' ossia Romanorum Imperator semper Augustus. Al rovescio invece abbiamo i titoli di re di Gerusalemme e di Sicilia. La omega che vedi sopra le iniziali FR per Federicus come il trattino presente su alcuni esemplari sopra la P di SEP è un segno di contrazione molto diffuso nel medioevo. Alla descrizione unisco il disegno in modo da facilitarti l'individuazione delle lettere in legenda:

IMG-13.jpg

Il titolo è molto basso, tra i denari più ribassati, e dovrebbe attestarsi ad 1/24 di fino. Il diametro si aggira tra i 17 e i 18 mm, mentre il peso varia tra 0,60 e 0,90, con una media di 0,79 rilevata dai diversi esemplari censiti nel Corpus. Per questo tipo esiste anche il sottomultiplo da 1/2 denaro, di diametro ridotto e di peso inferiore a 0,45.

Appartiene alle ultime emissioni di denari coniati prima della morte di Federico, caratterizzati dal titolo bassissimo e dalla presenza del titolo di re di Gerusalemme aggiunto a quelli di imperatore e re di Sicilia. L'ordinazione per questa moneta fatta alla zecca di Brindisi nell'aprile 1248 reca quanto segue:

"cuius nove monete solidi triginta ponderant libram unum, que de argento puro teneat unciam unam minus quarta, et expendantur una solidos sexaginta per unciam i fiant eciam medalie, quarum libra ponderet solidos viginti novem et teneat de argento puro unciam mediam"

tr: "di cui 39 monete di buona lega pesano una libra, che contenga i 3/4 di un'oncia d'argento puro e insieme siano coniate altre 60 di buona lega per quella oncia sola si facciano medaglie, delle quali una libbra equivalga a 29 monete di buona lega e contenga 1/2 oncia di argento puro"

Modificato da JunoMoneta

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Conplimenti per la risposta completa e precisa di JuniMoneta

Aggiungo solo riferimento dello Sphar n. 146

saluti

Numi 62

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Vi ringrazio sentitamente tutti.

Informazioni precisissime e interessantissime, che non fanno che aumentare la mia curiosità per questo tipo di coniazioni.

Grazie ancora

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?