Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
woody02

Moneta periziata

Risposte migliori

woody02

Ho comprato una moneta da un NIP, contenuta in una bustina sigillata con le classiche cinque borchiette, e il cartellino con la valutazione. Ora la mia domanda è la seguente: sul cartellino, da nessuna parte c'è scritto che chi mi ha venduto la moneta è un perito numismatico, c'è solo il marchio dei NIP. E' sufficiente questo per poter considerare il cartellino come una perizia (cioè, in pratica, se ha un valore ufficiale), oppure è necessario che risulti scritto da qualche parte che il venditore è un perito, con il numero di iscrizione all'albo, ecc. Grazie a chi mi aiuterà a risolvere questo dubbio. Ciao !!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

legioprimigenia

ci vogliono la firma ed il numero di iscrizione che io sappia! oltre al marchio... :) altri saranno più precisi...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Paolino67

Essere iscritto al NIP non significa essere automaticamente perito... una perizia deve riportare la firma e il numero di iscrizione all'albo del perito, oltre che la dichiarazione di veridicità della moneta. Se non ci sono, si tratta solamente di un cartellino messo dal venditore come specchietto per le allodole, e purtroppo di "perizie" del genere in giro se ne vedono parecchie.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

luigi78

QUANDO SI COMPRA UNA MONETA , IL COMMERCIANTE DEVE RILASCIARE UNA FATTURA DICHIARANTE COSA HA VENDUTO, IL PREZZO E LO STATO DI CONSERVAZIONE DELLA MONETA, SE LA MONETA E' DI UN CERTO VALORE CONVIENE CHE OLTRE ALLA FATTURA VI SIA ANCHE UNA FOTO DELLA MONETA.

TU HAI SEMPLICEMENTE COMPRATO UNA MONETA SIGILLATA, IL COMMERCIANTE TI GARANTISCE CHE E' ORIGINALE (CI MANCHEREBBE) MA UNA PERIZIA E' TUTTA UN'ALTRA COSA

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

woody02

Leggendo le vostre risposte ho avuto conferma di ciò che immaginavo: una perizia si può considerare tale solo se firmata da un perito numismatico. In ogni caso, posso considerarmi tutelato sull'autenticità della moneta, essendo dotata della garanzia di un NIP, avrei preferito comunque avere un certificato ufficiale. Grazie a tutti per le vostre risposte e ciao!!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

MatteoBarbieri

Penso si debba però fare una netta distinzione tra una perizia NIP (che non sarà fatta da un perito iscritto all'albo, è vero, ma è comunque una buona garanzia quando si compra da professionisti seri, che molte volte se ne intendono più di certi periti) e le perizie "casarecce" che tante (troppe) volte vediamo spuntare sulla nota casa d'aste.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×