Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
  • Annunci

    • Reficul

      Aggiornamento   15/10/2017

      Oggi inizia l'aggiornamento del forum v2018. Potrebbero verificarsi problemi e il forum potrebbe rimanere per pochi minuti non raggiungibile.
      Comunicherò successivamente con un topic in sezione news tutte le novità.  
Accedi per seguire questo  
cori

radiato barbarico

Risposte migliori

cori

Ciao a tutti, ho gia postato questa moneta ed ho anche ricevuto una risposta eccellente da Tacrolimus che me ne ha spiegato la storia, il periodo e le caratteristiche.

Ora mi sono chiesto se tali monete hanno un valore di semplice curiosità oppure se fanno bella figura in tutte le collezioni...anche perchè ho cercato di catalogarla, ma non ho trovato siti dove sono classificate queste monete.

Se ne conoscete uno e me lo potete consigliare ve ne sarei veramente grato.

Saluti Marco

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Reboldi

Credo che su WildWinds tu possa trovare dei riscontri atti ai fini di catalogarla, il mio consiglio è di non fermarti solamente al senso numerico, ma anche a ciò che la moneta è riuscita ad esercitare ed ai collegamenti storici e culturali del periodo.

Da quanto si può notare la moneta è stata spatinata, non ha quindi un grande interesse economico, sui 3-5 euro, ma ha un immenso valore numismatico, come ogni piccola o grande moneta

Modificato da Reboldi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

alteras

Stavo cercando una vecchia discussione in cui avevo postato una mai barbarica...

Non trovandola ti riposto la foto...

post-289-1138302829_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cori

risp REBOLDI:ti ringrazio per il sito,anche se fatico nel trovare una risposta, ho notato che non ci sono riferimenti a CONIO BARBARICO o falso d'epoca, forse mi é sfuggito...

Mi chiedo se queste monete potevano circolare per tutto l'Impero o se venivano utilizzate in una ristretta zona di confine..."Tacrolimus",mi ha indicato una provenienza Britannica o Gallica...e questa arriva dalla Libya...???

In effetti il valore in € non mi interessa assolutamente, come dici giustamente é l'alone storico che stuzzica...

Risp: alteras: ho visto la tua moneta, si avvicina alla mia, é tetrico?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

VERUS

Ho riletto la nota di Tacrolimus che mi sembra esauriente e completa.

Ritengo difficile che tu possa trovare esempi di radiati barbarici sul Web,

in particolare wildwinds riporta un'ampia carrellata, ma di monete "ufficiali"

qualcosa puoi trovare negli archivi dei siti di aste

Personalmente credo che il fatto che la tua moneta provenga dalla Libia

significhi poco, chiunque proveniente dalla Gallia poteva portarla in Africa e poi è

impossibile stabilire perché vi sia rimasta (persa, spacciata, accantonata in casa?)

significativo sarebbe trovarvi i radiati in quantità.

Se poi si tratti di Tetrico è altrettanto difficile a dirsi: i ritratti sono molto poco

somiglianti agli originali e le legende sono di scarso aiuto

E' mia opinione personale che più che di falsi si deva parlare di surrogati o sostituti di moneta, coniati ad uso locale per ovviare alla scarsità di divisionale

(possono essere assimilati ai miniassegni che circolavano quando in Italia non si trovavano le monetine???)

Ciao - P

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

alteras
Risp: alteras: ho visto la tua moneta, si avvicina alla mia, é tetrico?

91491[/snapback]

Dovrebbe essere Claudio II, comunque ho ritrovato la discussione... era questa...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cori
Ho riletto la nota di Tacrolimus che mi sembra esauriente e completa.

Ritengo difficile che tu possa trovare esempi di radiati barbarici sul Web,

in particolare wildwinds riporta un'ampia carrellata, ma di monete "ufficiali"

qualcosa puoi trovare negli archivi dei siti di aste

Personalmente credo che il fatto che la tua moneta provenga dalla Libia

significhi poco, chiunque proveniente dalla Gallia  poteva portarla in Africa e poi è

impossibile stabilire perché vi sia rimasta (persa, spacciata, accantonata in casa?)

significativo sarebbe trovarvi i radiati in quantità.

Se poi si tratti di Tetrico è altrettanto difficile a dirsi: i ritratti sono molto poco

somiglianti agli originali e le legende sono di scarso aiuto

E' mia opinione personale che più che di falsi si deva parlare di surrogati o sostituti di moneta, coniati ad uso locale per ovviare alla scarsità di divisionale

(possono essere assimilati ai miniassegni che circolavano quando in Italia non si trovavano le monetine???)

Ciao - P

91675[/snapback]

Grazie del tuo interessamento...Tacrolimus mi ha dato una spiegazione perfetta, solo che, io credevo che esistesse una catalogazione, come per le altre monete,visto che non hanno coniato un singolo pezzo per tipo ma sicuramente centinaia....cmq i vostri interventi mi hanno aiutato a farmi un quadro esauriente e se un giorno vi capita di vedere una moneta come la mia, fatemelo sapere...magari sarà in condizioni migliori...grazie ancora.Marco :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×